Commodore ad un passo dalla bancarotta, di nuovo

Commodore ad un passo dalla bancarotta, di nuovo

La compagnia tedesca che detiene lo storico marchio Commodore è stata dichiarata in bancarotta, ma un portavoce della società ha affermato che ricorreranno in appello contro la decisione della corte

di pubblicata il , alle 09:04 nel canale Sistemi
 

Commodore, storico marchio dell'omonima compagnia americana resa celebre negli anni 80 dal leggendario personal computer Commodore 64, si trova nuovamente a dover affrontare la bancarotta. In origine, la compagnia fallì nell'aprile del 1994 a seguito di un tracollo finanziario, tuttavia il marchio venne acquistato da Escom, un produttore tedesco, per 14 milioni di dollari.

Nel 2004 il marchio venne rivenduto nuovamente ad un'altra società tedesca, la Yeahronimo, che negli ultimi tre anni ha tentato di sfruttare il celeberrimo brand per proporre alcuni prodotti come joystick, giochi e video player. La storia sembra ora destinata a ripetersi: a seguito delle scarse vendite della linea di video player personali Gravel, pare che il fatturato della nuova Commodore nel corso dell'anno finanziario 2007 sia risultato decisamente più ridotto di quanto preventivato in precedenza.

Per il prossimo meeting con gli azionisti, che si terrà Venerdì 2 maggio ad Amsterdam, la compagnia annuncerà infatti una perdita di 10 milioni di euro. In aggiunta all'ingente perdita, Commodore potrebbe trovarsi costretta a versare 9 milioni di euro come risarcimento ad un'altra società - Phillar - in seguito all'esito sfavorevole di una causa legale conclusasi lo scorso mese.

La scorsa settimana, infine, la compagnia è stata dichiarata in bancarotta e pare che siano almeno 3 le società tedesche in attesa di essere pagate. Commodore ha affermato tramite un portavoce di non essere stata interrogata in merito alla bancarotta ed ha dichiarato che cercherà di risolvere la situazione.

All'orizzonte pare materializzarsi nuovamente una fine ingloriosa per lo storico marchio Commodore, tuttavia non è da escludere che Yeahronimo riesca in qualche modo a saldare i propri debiti.

Fonte: Channel Register

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fl1nt22 Aprile 2008, 09:07 #1
ma che fanno per vivere ora?
nodep22 Aprile 2008, 09:14 #2
questa Commodore non ha nulla a ke spartire con quella storica degli anni '80, infatti la Yeahronimo aveva acquistato solo il marchio nnon tutta la proprieta' intellettuale originaria (basti vedere che l'Amiga e' andato da tutt'altra parte ... ^_^ )
X1l10on8822 Aprile 2008, 09:16 #3
Si infatti pensavo che sta marca era morta e sepolta da secoli
YYD22 Aprile 2008, 09:19 #4
Fanno questi:
http://www.commodoregaming.com/pcshop/home.aspx

In Italia non ne ho ancora visto uno, nemmeno nelle fiere. Peccato!
TROJ@N22 Aprile 2008, 09:19 #5
ah esiste ancora? non sapevo
MiKeLezZ22 Aprile 2008, 09:20 #6
Commodore ad un passo dalla bancarotta
ah perchè Commodore esisteva ancora?
stiga..ehm..

ps che dite di fare la newz o la recenzione sul nuovo raptor che ieri ha catalizzato l'intero web oppure sul video più stupido mai visto su vista
http://www.youtube.com/watch?v=sPv8PPl7ANU
X1l10on8822 Aprile 2008, 09:29 #7
Dai raga che ora si scopre che in un angolo segreto del mondo esiste ancora la 3DFX e sta progettando il Vsa999
Redvex22 Aprile 2008, 09:39 #8
Bei tempi quelli di 3dfx quando si poteva scegliere tra diverse schede video: S3, Matrox, 3dfx, Nvidia, Ati e mi pare anche Sis
Sp4rr0W22 Aprile 2008, 09:51 #9
della serie: anche i tedeschi fanno le cappellate

Cmq direi che sono veramente dei geni...

Hai un marchio storico e che fai? Entri in un mercato, quello dei video/mp3 player dominato da Apple e pochi altri competitor.

Sono veramente assurdi! Avrei capito di più se si fossero messi a fare PC vintage, magari "cloni" di C64/C128 con dentro mini-itx... almeno si sarebbero ritagliati una fetta di nostaligici...

Questi il business non sanno proprio dove sta di casa... voto 0 !!!
LZar22 Aprile 2008, 09:53 #10
Una società che si chiama "Yeahronimo" meriterebbe di fallire solo per il nome ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^