Case Mod World Series 2016: premi fino a 30 mila dollari per i modder migliori al mondo

Case Mod World Series 2016: premi fino a 30 mila dollari per i modder migliori al mondo

Cooler Master annuncia le Case Mod World Series 2016, un evento organizzato per collegare tutti i migliori modder del mondo. Non mancheranno le ricompense, con un montepremi complessivo di 30 mila dollari

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:13 nel canale Sistemi
Cooler Master
 

Cooler Master ha annunciato le Case Mod World Series 2016, un appuntamento che ha il fine di riunire tutti i migliori esponenti del modding di tutto il mondo. Si tratta di un evento competitivo in cui i vari partecipanti si sfideranno a colpi di creatività e capacità costruttive per poter ambire al montepremi complessivo di 30 mila dollari. Supporteranno l'evento molti nomi noti nel settore, fra cui Asus, Avexir, Dremel, NVIDIA ed OCZ, tutti sotto il nome del PC modding.

Case Mod World Series raggiunge la settima edizione nel 2016 e l'obiettivo è quello di espandere l'evento e la sua portata con più incontri e sessioni di modding anche a livello locale. Fra i giudici troveremo delle autorità nel campo del modding, fra cui l'italiano Ermanno Bonandini, l'olandese Richard Keirsgieter, il britannico Antony Leather, gli americani Richard Surroz e Brian Farrell ed infine Ronnie Hara dal Brasile. I giudici baseranno i loro punteggi su quattro aree, tutte parimenti importanti.

30 mila dollari di montepremi per il miglior case

I case migliori saranno valutati per complessità, design, originalità e aspetto generale, mentre i premi saranno suddivisi in tre categorie separate: Tower Mod, in cui dovrà essere utilizzato un case Cooler Master; Scratch Build, senza limitazioni sui materiali del case a patto di non utilizzare loghi o design riconducibili a produttori terzi, mentre è d'obbligo l'uso di un prodotto Cooler Master; ed infine People's Choice, in cui saranno gli utenti a premiare il miglior case. Il montepremi dei primi due sarà di rispettivamente 13 mila dollari, mentre l'ultimo di 4 mila.

Per partecipare alla competizione è necessario completare la registrazione entro il 12 giugno 2016, ed è possibile competere all'interno di entrambe le categorie anche con più progetti per utente. I partecipanti devono sottostare ad una serie di regole e spiegare i passaggi della propria realizzazione all'interno di un worklog presente sul sito ufficiale, inviando anche le immagini del prodotto finito. I vincitori verranno annunciati da Cooler Master il 28 giugno 2016 fra quelli che superaranno le selezioni per arrivare alla valutazione finale.

"Il modding è letteralmente esploso negli ultimi anni ed è un fenomeno ormai presente in ogni angolo del globo. Le 'Case Mod World Series' contribuiscono ad alimentare questa crescita e a scaldare gli animi degli amanti del modding e di coloro che hanno nel proprio DNA lo spirito 'maker'", ha affermato Michelle Wu, global community manager di Cooler Master. "Quest'anno realizzeremo eventi locali per coinvolgere modders in ogni parte del mondo e, grazie al sostegno dei nostri sponsor, ci auguriamo di contribuire ad un'ulteriore espansione della comunità modding in tutto il globo".

Non saranno infatti solo i soldi a legare i vari modder in tutto il mondo, ma oltre al jackpot c'è anche la possibilità di condividere con il mondo la propria creatività e la passione per i PC, oltre a partecipare ad eventi ad hoc realizzati in ogni paese. Maggiori informazioni sull'evento possono essere trovate all'interno del portale ufficiale, insieme alle regole per partecipare e alle FAQ.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala26 Gennaio 2016, 16:17 #1
Al CES 2016 ci sono stati alcuni case da paura, sia per estetica che per configurazione. Questo avrà delle bestie ancora più belle.

Linus ha fatto uno con Crossfire di 7 Fury Nano watercooled.
Stephen8826 Gennaio 2016, 21:26 #2
Originariamente inviato da: Portocala
Al CES 2016 ci sono stati alcuni case da paura, sia per estetica che per configurazione. Questo avrà delle bestie ancora più belle.

Linus ha fatto uno con Crossfire di 7 Fury Nano watercooled.


il pc di Linus è solamente costoso di vero modding ha ben poco, a questa manifestazione ci vedrei bene Corsaronero 333 lui si che fa opere d'arte.
No Life King26 Gennaio 2016, 22:10 #4
Originariamente inviato da: Varg87


Seguo questo youtuber da un po' di anni, se avessi i soldi probabilmente prenderei un pc da lui
Varg8726 Gennaio 2016, 22:41 #5
Il problema è la manutenzione.
Io non lo comprerei per il semplice fatto che un pc del genere lo farei per il piacere di farmelo da solo, acquistarlo già fatto non avrebbe senso. Chiaramente non lo farò mai perchè costerebbe troppo e serve buona manualità.
Meglio il molto più economico modding desktop.
icoborg27 Gennaio 2016, 12:11 #6
Originariamente inviato da: Portocala
Al CES 2016 ci sono stati alcuni case da paura, sia per estetica che per configurazione. Questo avrà delle bestie ancora più belle.

Linus ha fatto uno con Crossfire di 7 Fury Nano watercooled.


e l'ha dovuto rifare di fretta perche il primo ha fatto acquetta
Kardo28 Gennaio 2016, 22:56 #7
Originariamente inviato da: Stephen88
....a questa manifestazione ci vedrei bene Corsaronero 333 lui si che fa opere d'arte.


Corsaronero è in giuria, è Ermanno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^