BlackBerry offrirà tool e servizi di cybersicurezza

BlackBerry offrirà tool e servizi di cybersicurezza

BlackBerry annuncia l'acquisizione di Encription Limited e la creazione di Professional Cybersecurity Services, la nuova divisione dedicata alla cybersicurezza.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Sistemi
BlackBerry
 

BlackBerry continua a portare avanti un processo di evoluzione dell'attività di impresa, come testimonia il recente annuncio dei Professional Cybersecurity Services, una divisione di BB dedicata alle attività di cybersicurezza. Il raggiungimento di tale obiettivo è stato possibile anche grazie all'acquisizione di Encription Limited, società che ha maturato una notevole esperienza nel settore della sicurezza informatica nel corso dei suoi diciannove anni di attività, ricevendo, tra l'altro, dal governo UK la certificazione dei più elevati standard di sicurezza (CESG CHECK UT e ISO/IEC 27001). L'operazione finanziaria è stata porta a termine il 19 febbraio scorso, ma i dettagli non sono stati resi noti.

BlackBerry crea quindi una struttura e acquisisce risorse fondamentali per fornire tool e servizi di consulenza alla clientela, capitalizzando, al tempo stesso, le  preesistenti soluzioni per la sicurezza. In concreto, i Professional Cybersecurity Services opereranno in quattro principali ambiti: sicurezza strategica, sicurezza tecnica, sicurezza Automotive e IoT e , da ultimo, rilevamento, test e analisi.

Johan Chen, Presidente Esecutivo e CEO di BlackBerry ha dichiarato:

BlackBerry è il riferimento quando si tratta di sicurezza e siamo sempre in costante evoluzione per mantenere questo elevato standard dal momento che cresce la complessità della sicurezza e del mobile in ambito aziendale. Ci rendiamo conto che le falle nella sicurezza sono un interesse ad alto rischio in egual modo per organizzazioni pubbliche e private. La creazione dei nostri Professional Cybersecurity Services e l'acquisizione di Encription rafforza il nostro impegno nel fornire alla clientela le soluzioni di mobilità più sicure del settore e li aiuta a valutare e a mitigare i rischi.

Una mossa quella di BlackBerry che appare indubbiamente sensata alla luce delle prospettive di crescita del settore della consulenza in materia di cybersicurezza, un business che ha oggi un valore stimato di 16.5 miliardi di dollari e che è destinato a crescere ulteriormente nei prossimi anni sino a raggiungere un valore di 23 miliardi di dollari all'anno nel 2019 (Fonte: Information Security Worldwide Gartner 2015). 

L'accelerazione data da BlackBerry ai servizi per la sicurezza aziendale arriva a coronamento di oltre un ventennio in cui l'azienda ha fornito soluzioni per la sicurezza mobile che le hanno consentito di conseguire più di 70 certificazioni e approvazioni governative. Il quadro di novità che si profila all'orizzonte riguarda il fatto che BB, in futuro, si porrà in maniera sempre più marcata come un'azienda fornitrice di software e servizi, piuttosto che come produttore di smartphone che si facevano portatori dei suoi servizi. 

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb025 Febbraio 2016, 10:34 #1
dopo che hanno abbandonato BB10 dopo aver ripetuto che non l'avrebbero fatto, credibilita' zero.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^