Asus, tra concept e sistemi All in One

Asus, tra concept e sistemi All in One

Asus mostra due nuove proposte All in one e un concept di come queste unità potranno essere in un prossimo futuro. Design sempre più curato e supporto alla tecnologia stereoscopica alcune delle novità

di pubblicata il , alle 10:51 nel canale Sistemi
ASUS
 

I sistemi All in one, complice anche la continua miniaturizzazione dei componenti, si fanno di giorno in giorno sempre più potenti. Il Cebit di Hannover ha confermato questa tendenza: Asus mette in bella mostra le proprie proposte All in one. Le due nuove proposte, sviluppate sia su piattaforma Intel sia su piattaforma AMD sono in entrambi i casi dotate di un display da 20" in grado di raggiungere una risoluzione di 1600x900 pixel. La prima delle due proposte prende il nome di ET2010PNT: la soluzione si contraddistingue per l'impiego della piattaforma ION di nuova generazione. Caratterizzata dalla presenza di un processore Intel Atom D510 (CPU Dual core con una frequenza di 1,66GHz) è dotata di 2GB di memoria RAM e un hard disk da 500GB oltre ad un lettore di DVD. Il display è ovviamente di tipo touchscreen.

asus aio

Il secondo modello è invece destinato a chi richiede maggiore potenza di calcolo dal proprio sistema: Asus ET2010AGT si presenta come esteticamente molto simile al modello sopra citato, ma è caratterizzato da un processore Athlon X2 250u, affiancanto da una scheda grafica Radeon HD 5470 e 8GB di memoria.

Dal punto di vista puramente strutturale, le due soluzioni sono state sviluppate con una particolare cornice dotata di una apertura alla base: una volta terminata la sessione di utilizzo, la tastiera potrà essere riposta in questa fessura, evitando che scomodi cavi ingombrino la scrivania.

asus concept

Asus concept

Asus pensa alle soluzioni All in one anche in ottica futura: se da un lato la necessità di avere proposte sempre più performanti è uno degli obbiettivi, anche cambiare il design è fondamentale. L'immagine sopra riportata propone una delle possibili soluzioni future: caratterizzata da una cornice in color alluminio l'unità si presenta poco più spessa di un comune televisore. La plancia posteriore è stondata e le connessioni trovano spazio sulla aprte posteriore, come un comune televisore. Il supporto alle tecnologia stereoscopica, per una corretta riproduzione dei contenuti in tre dimensioni sarà inoltre introdotto grazie all'impiego di nuovi pannelli in grado di supportare i 120Hz.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
niki8904 Marzo 2010, 11:05 #1
per il secondo modello cm fa a dissipare tutta quella potenza???
nitro8904 Marzo 2010, 11:12 #2
la mia prima impressione è stata: che pezzi di plasticone...
the_truth_about_heaven8604 Marzo 2010, 11:21 #3
con 25watt di TDP e il cool n' quiet credo sia possibile almeno per il processore, poi credo che il qualche modo l'aria esca da qualche parte con una dissipazione in stile notebook!
NEON_GENESIS04 Marzo 2010, 11:33 #4
Per mio padre sarebbe l'idele, ma i prezzi sono sempre troppo elevati
Sig. Stroboscopico04 Marzo 2010, 11:44 #5
Infatti i prezzi non sono indicati Neon_Genesis...
dddddbbbbb04 Marzo 2010, 13:03 #6
ma davvero amd vuole lasciare due cpu come 250u e 260u solo agli oem?
dual core 1,6/1,8 GHz; L2 2x 1MB; no L3; 0,85-1,15 volt; AM3; [B][I][U]25W[/U][/I][/B]

sono introvabili, e sicuramente più di qualcuno ci ha messo gli occhi addosso per un desktop piccolo, silenzioso e a basso consumo
se fossero una serie limitatissima capirei, ma ora più di un desktop all in one di marca le monta.. allora perchè non fornirle anche al mercato retail?

già sono anni che non riescie a rientrare nel giro delle piattaforme mobile..
ormai siamo costretti a "sbavare" quando l'atom è dual core con ion nei sistemi desktop più piccoli
o a fare le capriole se il l'atom single core per i netbook passa da 1.6 a 1.8 GHz

supertigrotto04 Marzo 2010, 13:06 #7

ottime soluzioni

se si rivelano più economiche delle buone proposte apple di all in one,potrebbero fare qualche soldino!
Solo sospetto,che finirà che ne venderanno pochi e che altri ne venderanno di più,come lo è stato per gli eepc (netbook sopratutto),creati da loro ma ad esempio,superati come vendite da acer.
Interessante il discorso della tastiera,per la polvere e per le pulizie della scrivania,si rivela una manna!
Ci sono altre marche che propongono sistemi uguali o simili,oppure ci si rivolge ad apple,ma in questo caso il prezzo lievita anche se,anche l'hardware si rivela molto più performante.
Spero un contenimento dei prezzi.
Danji04 Marzo 2010, 14:16 #8
Originariamente inviato da: nitro89
la mia prima impressione è stata: che pezzi di plasticone...


Già, soprattutto il secondo modello che assomiglia un po' troppo ad un'altra plasticata

Credo invece siano assemblati veramente bene. Anche esteticamente.
NEON_GENESIS04 Marzo 2010, 15:05 #9
Originariamente inviato da: Sig. Stroboscopico
Infatti i prezzi non sono indicati Neon_Genesis...


Tu pensi davvero che i prezzi saranno paragonabili ad un desk + monitor? Fin'ora non è stato cosi.
randy8805 Marzo 2010, 08:42 #10
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ci sono altre marche che propongono sistemi uguali o simili,oppure ci si rivolge ad apple,ma in questo caso il prezzo lievita anche se,anche l'hardware si rivela molto più performante.


ovviamente, ma considera che queste di asus per ora sono sistemi di fascia media/bassa.

cmq sono convinto che i prezzi, anche in proporsione(e non solo direttamente, come è ovvio che sia) siano netamente inferiori.


per quanto riguarda "il plasticone", sono convinto che sia colp anche della foto... sono convinto che siano ottimamente assemblati, e con ottimi materiali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^