Asus Eee PC desktop il prossimo anno?

Asus Eee PC desktop il prossimo anno?

Asus sta lavorando ad una versione desktop del proprio sistema a basso costo. Debutterà nel corso del 2008, ma alcuni produttori sono scettici

di pubblicata il , alle 10:23 nel canale Sistemi
ASUS
 

Jonathan Tsegn, responsabile marketing presso Asustek, ha dichiarato che l'azienda è al lavoro per lo sviluppo di una versione desktop di Eee PC che verrà immessa sul mercato nel corso del prossimo anno. Di fatto nulla è dato sapere su quale sarà la configurazione "tipo" di questa versione di Eee PC, se non che il sistema non includerà il monitor. Altre caratteristiche, così come i prezzi, sono ancora in fase di valutazione.

Le opinioni degli addetti ai lavori sono però piuttosto differenti. Se da un lato vi è la schiera di coloro i quali accolgono con ottimismo questa notizia (soprattutto i fornitori di componentistica), sostenendo che a prescindere dalle configurazioni che Asus metterà in commercio vi saranno comunque risultati interessanti (soprattutto per i fornitori stessi!), vi sono altri che ritengono un eventuale Eee PC desktop privo di qualsivoglia interesse e punto di forza, eccezion fatta per il brand Eee PC.

Tseng ha inoltre risposto alle recenti insinuazioni che vorrebbero le vendite dei notebook Eee PC già in fase di contrazione e il numero di unità restituite per malfunzionamenti al di sopra della media. Tsegn assicura che il tasso di restituzioni e malfunzionamenti è al di sotto dell 1%, mentre le consegne settimanali si mantengono sul volume di 5800 unità. Le consegne complessive mondiali avrebbero già raggiunto le 100 mila unità.

A partire dal mese di dicembre, inoltre, sarà immessa sul mercato una versione di Eee PC con Windows XP, fattore che dovrebbe stimolare ulteriormente le vendite del notebook a basso costo e permettere ad Asus di raggiungere l'obiettivo fissato a 300 mila unità per la fine dell'anno in corso.

Fonti interne al mercato indicano tuttavia che a causa di una generale bassa disponibilità dei componenti potrebbe risultare difficile per il colosso taiwanese raggiungere l'obiettivo stabilito. Migliori saranno le sorti della seconda generazione di sistemi Eee PC prevista per il prossimo mese di Aprile, quando anche i problemi di approviggionamento dovrebbero risultare risolti.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor09 Novembre 2007, 10:36 #1
oddio, il portatile è l'ideale... a meno che non facciano questo eee desktop a 100-150 euro (dopotutto non ha schermo, batterie ecc.): allora sarebbe una valida soluzione per determinare esigenze!
faber8009 Novembre 2007, 10:39 #2
.....in effetti a che serve ?
Ci sono offerte di vecchie configurazioni (P4 3Ghz o sempron) a 3-400 euro con tutto integrato, 256Mb di ram e hd da 60-80Gb


questi che offrono ? un desktop con intel 900Mhz e un ssd da 8Gb ?
Paganetor09 Novembre 2007, 10:42 #3
ovviamente devono costare molto meno di 3-400 euro!

e, possibilmente, avere un case piccolo piccolo (a livelli del mac mini )
faber8009 Novembre 2007, 10:44 #4
si....... magari magari solo se in case è microscopico, allora...

ma il dubbio resta in base a configurazioni/prezzo....se la differenza con la versione portatile è di 100 euro, prendo il portatile....

G0r3f3s709 Novembre 2007, 11:07 #5
Io l'avevo tenuto d'occhio... promettevano miracoli e alla fine costa 400€? Ma V*****lo loro e il 3E-PC. Con quella cifra si trova tranquillo nelle catene più comuni un portatile basato su un celeron, mast DVD, e almeno 1Gb di DDR-533.

Sono dei buffoni.
Polvere09 Novembre 2007, 11:15 #6
Originariamente inviato da: G0r3f3s7
Io l'avevo tenuto d'occhio... promettevano miracoli e alla fine costa 400€? Ma V*****lo loro e il 3E-PC. Con quella cifra si trova tranquillo nelle catene più comuni un portatile basato su un celeron, mast DVD, e almeno 1Gb di DDR-533.

Sono dei buffoni.



Perfettamente d'accordo soprattutto sul V*****lo, poteva essere un ottimo prodotto anche per incentivare la concorrenza e invece sembra la solita porcata..
Paganetor09 Novembre 2007, 11:21 #7
a parte che non costa 400 euro, comunque pesa 890 grammi

è mooolto piccolo (che è la sua caratteristica principale)

e poi, anche se non siete d'accordo, potete evitare di metterci i vari "buffoni", i "vaffanculo" (gli asterischi non servono) ecc.?

grazie
Polvere09 Novembre 2007, 11:32 #8
Il non essere d'accordo nasce dalla delusione del prezzo di vendita ben superiore a quello previsto alla presentazione del progetto..
Mica l'ho proposto io il portatile a 200€...
Paganetor09 Novembre 2007, 11:35 #9
infatti non criticavo l'opinione, ma il "modo" in cui la esprimevi
blindwrite09 Novembre 2007, 11:36 #10
ma cosa dite trovate un 7 pollici a quel prezzo che senso ha paragonare un 7 pollici con un 15" da 3kg... sono cose diverse... l'eee pc è fatto per portarselo in giro come n palmare, ma con la comodità di una tastiera, la possibilità di installare xp e di navigare in rete se si è sotto coperture wireless. è l'ideale ad esempio da portare all'uni per scaricare le dispense, portarsi gli appunti e controllare la posta...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^