Asus annuncia Eee Box, la versione desktop dell'Eee PC

Asus annuncia Eee Box, la versione desktop dell'Eee PC

In preparazione del lancio sul mercato, Asus ha reso noti i dettagli tecnici dell'Eee Box, la variante desktop del popolare Eee PC

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 15:35 nel canale Sistemi
ASUS
 

In attesa del lancio ufficiale, Asus ha reso noti i dettagli tecnici dell'Eee Box, un sistema desktop a basso costo ispirato al successo ottenuto dall'ormai celebre Eee PC. Nel corso degli ultimi mesi sono circolate molte voci in merito alle caratteristiche di questo nuovo prodotto, ma ora possiamo finalmente fornirvi dati ufficiali: l'Eee Box sarà dotato di un processore Intel Atom N270, di 1GB di memoria DDR2 e di un disco rigido da 80GB.

Il processore utilizzato non è dunque l'Intel Atom N230, come precedentemente era stato ipotizzato; entrambi i processori operano ad una frequenza di 1,6GHz e sono dotati di 512KB di memoria cache L2, ma l'Atom N270 consuma solamente 2,5W, mentre l'Atom N230 ha un Thermal Design Power (TDP) di 4,5W; grazie a questa soluzione, Eee Box sarà in grado di offrire un consumo energetico decisamente ridotto rispetto a quello di un tradizionale sistema desktop. Altro fattore di sicuro interesse è il ridotto impatto acustico del sistema: il produttore taiwanese dichiara livelli di rumore di appena 26 decibel.

Confermata l'assenza di un'unità ottica, sostituita dalla presenza di un lettore di schede SD/SDHC/MS/MS Pro/MMC, un modulo Wi-Fi 802.11n, una porta Gigabit Ethernet.e 3 porte USB 2.0, che consentono di sfruttare un'ampia gamma di soluzioni di storage. Per quanto riguarda invece il sottosistema video, il sistema di Asus utilizzerà un chip integrato di Intel e sarà dotato di una normale uscita VGA a 15 pin.

L'Eee Box sarà inoltre dotato della tecnologia Express Gate di Asus, grazie alla quale è possibile avviare un ambiente di lavoro minimale in soli 7 secondi con cui poter accedere ad Internet, utilizzare programmi di istant messaging e gestire le proprie foto. Questo particolare sistema è basato su una speciale distribuzione Linux - Splashtop - e verrà utilizzato su numerosi notebook e schede madri proposte prossimamente da Asus.

In controtendenza con quanto ci sarebbe aspettato, l'Eee Box verrà inizialmente venduto unicamente in abbinamento al sistema operativo Microsoft Windows XP Home Edition. La versione con Linux preinstallato verrà distribuita solamente in un secondo momento e probabilmente ad un prezzo di poco inferiore. Asus ha deciso di non rivelare i dettagli relativi al prezzo e alla data di lancio, tuttavia stando ad alcune indiscrezioni apparse in rete, pare che il prodotto arriverà sugli scaffali verso fine estate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

117 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
essential__6023 Giugno 2008, 15:42 #1
Ma con poco più di 200 euro ti fai un pc con 2GB ram e 2180 e mb con tutto sopra e grafica accettabile (G31-G33) hd 200-500GB e dvd che tutto sommato non è che consuma granchè ed è ESTREMAMENTE più potente di questo aggeggio.

Curioso di sapere chi comprerà un "siffatto aggeggio" magari a oltre 200 euro.
Scarfatio23 Giugno 2008, 15:45 #2
Originariamente inviato da: essential__60
Ma con poco più di 200 euro ti fai un pc con 2GB ram e 2180 e mb con tutto sopra e grafica accettabile (G31-G33) hd 200-500GB e dvd che tutto sommato non è che consuma granchè ed è ESTREMAMENTE più potente di questo aggeggio.

Curioso di sapere chi comprerà un "siffatto aggeggio" magari a oltre 200 euro.


tra l'altro c'è la workstation della hp che costa 499 se non sbaglio ed ha caratteristiche di gran lunga superiori. asus vuole diventare la apple dei "poveri"?
Dexther23 Giugno 2008, 15:47 #3
Beh, si pagano anche le dimensioni ...
Joe Falchetto23 Giugno 2008, 15:48 #4

Il lettore cd...

Il lettore cd in questo caso imho è una grave assenza.
Questo computer secondo me è adatto ad un'utenza con di età media abbasta elevata (ad esempio mi viene in mente i miei genitori che dal pc non hanno aspettative di elevate prestazioni)... gente che usa occasinalmente il pc in casa giusto per navigare e magari usare cd che gli vengon prestati da qualche collega (foto, mp3 etc...) e qual'è il supporto oggi giorno più diffuso? Il cd/dvd...

Il compito di questi pc a basso costo dedicati ad una larga e omogenea utenza è di esser utile nell'immediato e non badare al futuro. E l'immediato son ancora i supporti ottici, non le sd
gianni187923 Giugno 2008, 15:50 #5
si sa nulla sul costo di questa soluzione??
supertoro23 Giugno 2008, 15:55 #6
Originariamente inviato da: gianni1879
si sa nulla sul costo di questa soluzione??


299 dollari -> 299 euro
skyline14723 Giugno 2008, 15:56 #7
imho è un'ottima idea,se il prezzo è basso,xò il lettore è una grande mancanza,anche xkè il prezzo sarebbe salito di molto.
al limite uno si compra un lettore da 20€ e lo mette in un box esterno carino e il gioco è fatto.
Phantom II23 Giugno 2008, 15:57 #8
Originariamente inviato da: essential__60
Ma con poco più di 200 euro ti fai un pc con 2GB ram e 2180 e mb con tutto sopra e grafica accettabile (G31-G33) hd 200-500GB e dvd che tutto sommato non è che consuma granchè ed è ESTREMAMENTE più potente di questo aggeggio.

Curioso di sapere chi comprerà un "siffatto aggeggio" magari a oltre 200 euro.

Non si tratta di potenza ma di esigenze dell'utenza.
In giro c'è pieno di gente che campa ancora felicemente con P3 sotto al giga hertz e che di un pc come quello che hai descritto non se ne farebbe mai nulla. Per una larga fetta dell'utenza un aggeggio come questo EEE desktop ben ottimizzato dal punto di vista software è più che sufficiente.
legno23 Giugno 2008, 16:01 #9
ciao, anche secondo la mancanza di un dvd-rw e' una grave pecca ( fosse solo per farsi un backup di tanto in tanto ), poi ci sono macchine con caratteristiche superiori e prezzi inferiori, come l'Acer Extensa E210, che si trova anche nei negozi a 250€ ivati , oppure gli L100 sempre di acer , poco piu' grandi del eeeBox. IMHO Asus con la storia dell'eeePC sta' cavalcando troppo l'onda del piccolo e' bello, propinandoci hardware OBSOLETO a prezzi TROPPO ALTI. ciao ciao
GianL23 Giugno 2008, 16:04 #10
interessante la possibilità di attaccarlo ai monitor dotati di supporto VESA. Sul prezzo: si pagano le dimensioni, in questo caso al'opposto...
piccolo OT: vi ricordate di chi è la battuta: "l'unica cosa in cui gli uomini fanno a gara a chi ce l'ha più piccolo è il telefono cellulare"?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^