ARCTIC Freezer 34: nuova serie di dissipatori ad aria per processori

ARCTIC Freezer 34: nuova serie di dissipatori ad aria per processori

La serie è composta dal modello standard Freezer 34, la variante Freezer 34 CO e i modelli Freezer 34 eSports, nelle versioni con singola o doppia ventola, e nelle colorazioni rosso, giallo, verde e bianco

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Sistemi
Arctic
 

ARCTIC presenta una nuova serie di dissipatori ad aria per processori: ecco tutti i prodotti denominati Freezer 34.

La serie è composta dal modello standard Freezer 34, la variante Freezer 34 CO e i modelli Freezer 34 eSports nelle versioni con singola o doppia ventola.

Tutti i nuovi modelli adottano ventole della serie P caratterizzate da alta pressione statica, durata prolungata, ampio intervallo di giri, minore consumo di energia, cuscinetti di alta qualità e meno vibrazioni; inoltre, per segnale PWM sotto al 5%, viene attivata la modalità passiva 0 dB, ovvero ventola ferma.

Il Freezer 34 CO si differenzia dal Freezer 34 per una ventola dotata di doppio cuscinetto a sfere ad alta precisione ed estremamente durevole, sviluppato appositamente per funzionamento continuativo.

I modelli Freezer 34 eSports e eSports DUO, montano ventole BioniX P da 120 mm e sono disponibili in quattro differenti colori: rosso, giallo, verde e bianco.

Durante test interni al costruttore, a parità di rumore generato, circa 28dbA, i modelli Freezer 34 hanno ottenuto risultati fino a 4°C in meno rispetto alle relative versioni delle serie precedenti.

Tutti i nuovi dissipatori della serie Freezer 34 risultano compatibili con socket Intel 115x, 2066, 2011(-3) e AMD AM4.

Tutti i nuovi modelli ARCTIC qui proposti sono già disponibili anche tramite l'e-shop del produttore, per quanto riguarda i prezzi di tutte le varianti si faccia riferimento ai collegamenti qui riportati o alla pagina ad essi dedicata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bancodeipugni25 Gennaio 2019, 20:46 #1
plasticona & plasticaccia: vai cosi'

29Leonardo25 Gennaio 2019, 21:58 #2
Originariamente inviato da: bancodeipugni
plasticona & plasticaccia: vai cosi'



Schaduw25 Gennaio 2019, 22:02 #3
Io sono un felice possessore del modello precedente biventola e mi trovo veramente bene.
[K]iT[o]26 Gennaio 2019, 12:17 #4
Un grande marchio, fa prodotti buoni ad un prezzo accettabile.
ilario328 Gennaio 2019, 12:31 #5
Per un dissi ad Aria, io scelgo Noctua tutta la vita.

In passato avevo un Artic, per carità, per il prezzo faceva il suo lavoro, avevo il socket 775 con un Q9450.
Per il 4790K ho preferito spendere qualcosina in più, e la differenza ora la noto, sulla rumorosità, qualità dei materiali e temperature.
bancodeipugni28 Gennaio 2019, 12:34 #6
Originariamente inviato da: 29Leonardo


troppa plastica di rivestimento

la plastica oltre che dei delfini è nemica anche della dissipazione di calore...
nickname8828 Gennaio 2019, 13:01 #7
Sono dissipatori economici, ottimi e anche di più per il rapporto prezzo/qualità/performance, ma non venitemi però a parlare di qualità e performance in senso assoluto per cortesia.

Vale ciò che costa e anche di più, ma non sono competitivi con altri prodotti ben più costosi.
bancodeipugni28 Gennaio 2019, 14:21 #8
della categoria "gli stock non li mettono più in bundle, prendi questo"
nickname8828 Gennaio 2019, 16:51 #9
Originariamente inviato da: bancodeipugni
della categoria "gli stock non li mettono più in bundle, prendi questo"

Come dissipatore BOX sarebbero grandiosi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^