Adobe Flash: nuove vulnerabilità critiche, è necessario installare l'aggiornamento

Adobe Flash: nuove vulnerabilità critiche, è necessario installare l'aggiornamento

Adobe rilascia gli aggiornamenti di sicurezza che correggono vulnerabilità critiche di Flash Player e AIR. Una in particolare è stata già sfruttata dagli hacker per mettere a segno attacchi mirati.

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Sistemi
Adobe
 

Adobe Flash torna a far parlare di sé e, purtroppo, non in maniera positiva ma a causa di una nuove vulnerabilità critiche che interessano tutte le versioni dl Flash Player, ovvero quelle disponibili per piattaforme Windows, Mac, Linux e ChromeOS. Fortunatamente, Adobe ha rilasciato nelle scorse ore un aggiornamenti correttivi che è necessario installare per non essere esposti ai rischi.

Adobe Flahs

Come precisato da Adobe nel bollettino di sicurezza, una delle falle nella sicurezza (CVE-2016-1010)  è stata già sfruttata dagli hacker per mettere a segno attacchi mirati. L'exploit sarebbe stato utilizzato, tuttavia, in un numero limtato di casi - questa la posizione ufficiale di Adobe. L'azienda classifica come critiche le vulnerabilità individuate, ovvero potrebbero essere sfruttate per eseguire codice dannoso e prendere il controllo del computer da remoto, in maniera del tutto invisibile per l'utente finale 

Il bollettino di sicurezza contiene le informazioni dettagliate sulle versioni interessate dalle nuove vulnerabilità scoperte, che comprendono non solo Adobe Flash Player, ma anche AIR (Desktop Runtime, SDK, SDK&Compiler, for Android). Il rimedio consistente nell'installare la versione più recente delle applicazioni interessate. Per stabilire qual è la versione di Adobe Flash Player installata, è sufficiente collegarsi a questa pagina ed esaminare le informazioni riportate nel riquadro in alto a destra. Per quanto riguarda la versione di Adobe Air, si possono seguire le istruzioni QUI riportate. 

Adobe Flash è stato progressivamente abbandonato in favore di soluzioni più moderni ed efficienti. Secondo recenti stime dovrebbe completamente scomparire dal web entro i prossimi 2 anni, ma, nel frattempo, continua a creare non pochi grattacapi a chi sceglie di continuare ad usarlo, non solo dal punto di vista dell'impatto sulle risorse di sistema dei dispositivi fissi e mobile che lo gestiscono, ma anche per quanto riguarda le numerose falle nella sicurezza che continuano ad affliggerlo. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok11 Marzo 2016, 16:22 #1
Il miglior fix? Pannello di controllo>Programmi e funzionalità>Adobe flash palyer>Disinstalla
gd350turbo11 Marzo 2016, 16:34 #2
Aobe Flash: nuove vulnerabilità critiche, è necessario smettere di usare questo colabrodo di programma !
ferro7511 Marzo 2016, 17:20 #3
Penso che seguirò il vostro consiglio immediatamente!
Alfhw11 Marzo 2016, 17:30 #4
C'è una regola (non so poi quanto vera) secondo cui mediamente c'è un bug ogni 100 righe di codice di un qualsiasi software. Per adobe flash deve valere il contrario: 100 bug per ogni riga di codice...
PaulGuru11 Marzo 2016, 17:39 #5
Originariamente inviato da: Marok
Il miglior fix? Pannello di controllo>Programmi e funzionalità>Adobe flash palyer>Disinstalla


quoto
matteop311 Marzo 2016, 17:56 #6
Che strano.
Apix_102411 Marzo 2016, 17:57 #7
Originariamente inviato da: Alfhw
C'è una regola (non so poi quanto vera) secondo cui mediamente c'è un bug ogni 100 righe di codice di un qualsiasi software. Per adobe flash deve valere il contrario: 100 bug per ogni riga di codice...


miglior risposta
PaulGuru11 Marzo 2016, 20:15 #8
ma questo ancora bazzica in giro ? Ma come è possibile ?
PietroGiuliani11 Marzo 2016, 20:34 #9
Per la dabbenaggine e l'indolenza dei grandi siti a disfarsene.
Tanto per non fare nomi, Repubblica e Gazzetta, due a caso del giornalismo di casa nostra.
Ultram8212 Marzo 2016, 14:23 #10
Io uso ancora Flash 11 e... non sono mai stato infettato (si, e vedo normalmente i video su Youtube).

Forse perchè ho disattivato i frame in Opera/Firefox.

Cmq si, usare Flash per i video è abbastanza WTF... sarebbe meglio ritornare a usare i programmi esterni per riprodurre video online. Allora si che Flash morirebbe per bene

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^