offerte prime day amazon

+10% nelle vendite di PC atteso per il 2007

+10% nelle vendite di PC atteso per il 2007

L'impatto di Windows Vista sulle vendite di nuovi PC è più limitato rispetto a quanto si potrebbe attendere

di pubblicata il , alle 17:35 nel canale Sistemi
WindowsMicrosoft
 

Il mercato dei PC registerà una crescita di mercato quantificabile in circa il 10,5% nel corso del 2007, stando a quanto anticipato dall'istituto di ricerca Gartner Inc.

Il numero complessivo di PC commercializzati in tutti i segmenti di mercato nel corso del 2007 raggiungerà la soglia di 255,7 milioni di pezzi. L'incremento del numero di PC venduti atteso nel 10,5% non implicherà tuttavia una crescita proporzionale del valore del mercato: questo infatti subirà una crescita del 4,6% nel 2007, con una percentuale quindi inferiore rispetto al numero di PC a motivo del calo del prezzo medio di vendita di ogni PC.

Sarà interessante analizzare, nel corso dell'anno, quale potrà essere l'impatto sulle vendite dato dal rilascio del nuovo sistema operativo Windows Vista di Microsoft, disponibile nei PC in commercio e per aggiornamento di computer già acquistati dallo scorso mese di Gennaio.

Gartner non si attende un impatto significativo da Windows Vista in termini di volumi di PC commercializzati nel corso dell'anno; l'istituto di ricerca ritiene infatti che Vista manchi di novitò così significative che possano spingere i consumatori e le aziende ad una massiccia adozione nei propri sistemi.

Windows Vista rappresenta sicuramente un passaggio in avanti rispetto a quanto visto sino ad ora con i sistemi Windows XP, ma le innovazioni introdotte non sono di portata così rivoluzionaria da spingere verso una vera e propria corsa all'acquisto di un nuovo PC.

Fonte: Yahoo news.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier de Notrix21 Marzo 2007, 17:42 #1
e la gente si lamenta che i soldi non sono, inflazione e bla, bla, bla...
rekjasdsadsae3kkklnsadds21 Marzo 2007, 17:52 #2
Oramai un pc buono a fare praticamente tutto tranne che giocare agli ultimi giochi non costa veramente nulla.
essereumano21 Marzo 2007, 18:07 #3
Grazie al c... ma se ogni persona a cui chiedi ti dice che su Vista non va quello e non va quell'altro... Sinceramente lo ritengo un buon sistema operativo ma come tutti ha bisogno di almeno un anno (meglio due) per essere ritenuto un s.o. da installare nel prorpio pc.
Ancora è presto...
Fx21 Marzo 2007, 18:16 #4
sinceramente vorrei sapere cosa dovrebbe avere una nuova release di un sistema operativo per essere considerato rivoluzionario... a me sembra fisiologico che l'utonto medio non cambierà il computer per passare al nuovo os, ma questo indipendentemente da cosa possa offrire il nuovo os, perchè fondamentalmente non gliene frega niente, dato che usa il computer per navigare in internet, scaricare la posta, scrivere qualcosa in word e al più giocare

mi sembra che ci si scordi spesso e volentieri che il sistema operativo è un'infrastruttura su cui poggiano le applicazioni, non è esso stesso l'applicazione finale...

poi certo, sicuramente tira molto di più una nuova release di mac os x sviluppata peraltro con un centesimo degli investimenti messi in campo da MS per vista, ma lì è perchè apple sa fidelizzare ed entusiasmare il cliente come poche altre aziende al mondo, non c'entra niente il discorso innovazione... mac os x cambia nelle varie release, a livello strutturale, su una logica evolutiva, mentre a livello di esperienza utente aggiunge di volta in volta qualcosa; su vista invece ci sono stati grandissimi lavori a livello di struttura, e corposi a livello di esperienza utente, ma il risultato finale è che quando uscirà leopard tutti lo compreranno, mentre l'80% dell'utenza windows sa manco che è uscito quello nuovo =)
Cappej21 Marzo 2007, 18:34 #5
Originariamente inviato da: Fx
sinceramente vorrei sapere cosa dovrebbe avere una nuova release di un sistema operativo per essere considerato rivoluzionario... a me sembra fisiologico che l'utonto medio non cambierà il computer per passare al nuovo os, ma questo indipendentemente da cosa possa offrire il nuovo os, perchè fondamentalmente non gliene frega niente, dato che usa il computer per navigare in internet, scaricare la posta, scrivere qualcosa in word e al più giocare

mi sembra che ci si scordi spesso e volentieri che il sistema operativo è un'infrastruttura su cui poggiano le applicazioni, non è esso stesso l'applicazione finale...

poi certo, sicuramente tira molto di più una nuova release di mac os x sviluppata peraltro con un centesimo degli investimenti messi in campo da MS per vista, ma lì è perchè apple sa fidelizzare ed entusiasmare il cliente come poche altre aziende al mondo, non c'entra niente il discorso innovazione... mac os x cambia nelle varie release, a livello strutturale, su una logica evolutiva, mentre a livello di esperienza utente aggiunge di volta in volta qualcosa; su vista invece ci sono stati grandissimi lavori a livello di struttura, e corposi a livello di esperienza utente, ma il risultato finale è che quando uscirà leopard tutti lo compreranno, mentre l'80% dell'utenza windows sa manco che è uscito quello nuovo =)


in parte sono daccordo con te, con OSX via via che lo aggiorni, noti i miglioramenti e difficilmente verrai tentato da un downgrade... anzi se ti trovi ad utilizzae una vecchia versione, tocchi con mano la differenza tra l'avere e non avere determinate impostazioni o tools, o semplicemente impostazioni del sistema.
Ma è anche vero che, proprio come dici tu, l'investimento per crearlo-svilupparlo è minimo rispetto a vista... ciò nonostante, esattamente come windows, se lo fanno pagare a peso d'oro! ... e inoltre ... ancora più di windows, te lo appesantiscono di proposito a livello hardware per farti cambiare sistema... per loro diretto interesse... e questo proprio mi scoccia... per esempio... quanto crediamo dureranno i mac equipaggiati con PowerPC nell'immediato post Leopard? ...
tutto ricgorosamente IMHO

Ciao a tutti!
JohnPetrucci21 Marzo 2007, 19:43 #6
Originariamente inviato da: essereumano
Grazie al c... ma se ogni persona a cui chiedi ti dice che su Vista non va quello e non va quell'altro... Sinceramente lo ritengo un buon sistema operativo ma come tutti ha bisogno di almeno un anno (meglio due) per essere ritenuto un s.o. da installare nel prorpio pc.
Ancora è presto...

Esattamente e avendolo provato sono convinto che non sia appropriato puntare su questo s.o. adesso.
Serve un annetto almeno infatti.
leddlazarus21 Marzo 2007, 20:05 #7
oltretutto devo farmi un super pc dual core e metterci vista con il risultato di vederlo girare come il mio vecchio con xp.
Apple8022 Marzo 2007, 00:11 #8
il pc non tramonterà mai !!!!
mjordan22 Marzo 2007, 05:21 #9
Originariamente inviato da: ShirakawaAkira
Oramai un pc buono a fare praticamente tutto tranne che giocare agli ultimi giochi non costa veramente nulla.


Se per fare tutto intendi web, posta, word processing e qualche altra applicazioncina sono d'accordo. Ma i PC potenti non servono solo per giocare.
-fidel-22 Marzo 2007, 07:39 #10
Originariamente inviato da: mjordan
Se per fare tutto intendi web, posta, word processing e qualche altra applicazioncina sono d'accordo. Ma i PC potenti non servono solo per giocare.


Sì ma è quello per cui lo usano moltissimi utenti, direi la maggioranza.
Secondo me vedremo le vendite di Vista crescere notevolmente all'uscita di videogiochi DX10: faranno da traino, perchè è tra le poche cose (forse l'unica al momento) che può spingere "di forza" ad un cambio di SO.
Potremo anche saggiare quanto il mercato dei videogiochi spinga all'acquisto di un nuovo SO e/o di un nuovo PC.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^