Windows Insider: nuove build per Windows 10 desktop e mobile

Windows Insider: nuove build per Windows 10 desktop e mobile

Microsoft rende disponibili le nuove build di Windows 10 (14271) e Windows 10 Mobile (14267.1004) destinate ai membri del programma Windows Insider.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 10:01 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Il programma Windows Insider continua a porsi come un importante strumento di sviluppo delle piattaforme Windows 10 e Windows 10 Mobile. Grazie ai feedback forniti dagli utenti che hanno scelto di prendere parte al programma, infatti, Microsoft può affinare le prestazioni, valutare l'affidabilità delle nuove feature ed apportare le immancabili correzioni prima di rendere disponibili gli aggiornamenti della piattaforma per il più ampio pubblico degli utenti delle release stabili. Nelle scorse ore la casa di Redmond ha rilasciato due nuove build destinate agli utenti Windows Insider: la 14271 per PC/tablet Windows 10 e la 14267.1004 per smartphone Windows 10 Mobile.

Windows Insider

La build 14271 di Windows 10 è stata immessa nel Fast Ring e si presenta subito con una novità che non riguarda nuove funzioni ma l'invio dei feedback a Microsoft che è bloccato sulla modalità automatica e gestita direttamente dal programma Windows Insider. Evidentemente, in questa fase di sviluppo dell'OS la casa di Redmond ha necessità di acquisire il maggior numero di dati possibili in vista dell'introduzione di nuove feature. Chi non desidera accettare tale modifica deve effettuare un ripristino alla precedente versione di Windows 10 November update e disabilitare l'opzione per ricevere le nuove build. I cambiamenti sostanziali riguardano l'introduzione di una lunga serie di correzioni, comprendenti: 

  • Corretto il problema relativo al colore dei bordi della finestra delle app che diventavano neri dopo ogni upgrade ad una nuova build
  • Sono state aggiornate le icone della riproduzione musicale nelle anteprime di app come Groove posizionate sulla taskbar per essere più chiare a risoluzioni elevate
  • E' stato corretto un problema relativo alla non corretta gestione della modalità auto-hide della taskbar, che non scompariva o appariva inaspettatamente
  • E' stato corretto un problema relativo alle impostazioni per la visualizzazione delle notifiche
  • L'intero app header del Centro Notifiche è ora cliccabile con il tasto destro, non solo il nome o il tasto "x"
  • Le operazioni di cancellazione di tutte le notifiche di una specifica app nel Centro Notifiche è ora più semplice (è stata estesa l'area sino a comprendere l'intero app header)
  • E' stato coretto un problema che non consentiva di visualizzare il pulsante di immissione del testo nel caso di notifiche interattive
  • La selezione rapida dell'utente ora dovrebbe funzionare con una password grafica
  • E' stato corretto un problema che determinata la mancata visualizzazione di alcune app desktop (Win32) nella schermata Start
  • E' stato corretto un problema di visualizzazione dell'accent color che non cambia automaticamente quando è attiva la modalità slideshow per gli sfondi del desktop
  • Gli sviluppatori possono ora beneficiare di un supporto migliorato per il debugging delle universal app nei tool di debugging di Windows 
Microsoft, come di consueto, comunica l'elenco dei bug noti emersi nella nuova release. 
  • Possibili freeze e schermate blu in fase di riattivazione dalla modalità ibernazione. Un fix provvisorio consiste nel disattivare la modalità ibernazione.
  • Un bug del driver impedisce il corretto funzionamento dei software Kaspersky Antivirus, Internet Security e Kaspersky Total Security.
  • Attivare l'opzione per visualizzare sempre tutte le icone nell'area di notifica altera il layout dell'area notifiche
  • Non corretta visualizzazione dei grafici che utilizzano la libreria D3.js nel browser Microsoft Edge
  • Crash con applicazioni come QQ e app più datate come Windows Live Mail ed Expression Encoder 4
Spostando l'attenzione sulla nuova build di Windows 10 Mobile, la nuova Insider Preview 14267.1004 introduce due importanti correzioni e una nuova feature per gli utenti del Fast Ring:
  • E' stato corretto il problema relativo al Lumia 550 che non si caricava e non si connetteva tramite USB. Chi ha già riscontrato tale problema può seguire la procedura descritta a questo indirizzo per bypassarlo.
  • E' stato corretto il problema che determinava la non corretta visualizzazione delle notifiche Visual Voicemail
  • E' stato introdotto un primo supporto Visual Voicemail per i dispositivi dual SIM 
  • E' stata aggiornata l'app Contatti che torna a visualizzare la cronologia
Chi volesse procedere all'installazione della nuova build dovrebbe prendere visione dei bug comprendenti: 
  • Dopo l'aggiornamento dalla build 10586.107, l'app Windows Feedback, ancorata in precedenza alla schermata Start, non risulterà più tale.
  • Diversi utenti segnalano problemi di connettività ai display wireless
  • Utilizzando Continuum su Lumia 950 XL, il trackpad non funziona correttamente.
Microsoft sceglie di rendere disponibili la nuove build, inizialmente, solo per i dispositivi che utilizzano nativamente Windows 10 Mobile: Lumia 950, 950 XL, 650, 550, Xiaomi Mi 4 e ALCATEL ONETOUCH Fierce XL. Ulteriori modelli saranno aggiunti all'elenco con la distribuzione dell'aggiornamento a  Windows 10 Mobile (per il quale non si ha ancora una data certa).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pino9025 Febbraio 2016, 10:19 #1
Ma qualcuno sa se hanno corretto il bug della wpa2 enterprise? È una seccatura notevole....
Unrealizer25 Febbraio 2016, 10:46 #2
Originariamente inviato da: Pino90
Ma qualcuno sa se hanno corretto il bug della wpa2 enterprise? È una seccatura notevole....


Che bug? La mia università usa WPA2 Enterprise (senza certificato però e non ho mai avuto problemi particolari... o meglio, non più del normale
Pino9025 Febbraio 2016, 11:09 #3
Originariamente inviato da: Unrealizer
Che bug? La mia università usa WPA2 Enterprise (senza certificato però e non ho mai avuto problemi particolari... o meglio, non più del normale


Anche la mia, c'è sia la scelta col certificato sia la versione col log in RADIUS (credo si chiami così, se mi sbaglio chiedo scusa).

Praticamente da un paio di settimane a questa parte succede questa cosa bellissima: al primo tentativo di connessione si "dimentica" tutte le impostazioni che erano state salvate (ad esempio nome utente e password oppure quelle del TTLS/PEAP) se c'erano, dopodiché aprendo il menù per connettersi in cui inserire i dati i campi si refreshano ogni 10 secondi circa.

Cioé clicco sull'icona del wireless, clicco sulla rete e a questo punto i campi per mettere domino/nomeutente e pwd ritornano bianchi ogni circa 10-15 secondi. Nel caso si riesca a inserire tutto e premere connetti prima del refresh la connessione risulta limitata. Connettendosi alla stessa rete via ethernet non c'è alcun problema. I pc W8.1/7 non hanno questo problema.

Questa cosa l'ho vista su almeno 20 pc W10 diversi e succede solo da un paio di settimane (ha iniziato in concomitanza con un update), prima funzionava benissimo.

EDIT/Aggiunta
La cosa non è collegata a quanto pare con il bug noto con la gestione di TLS 1.2 che invece è già in fase di correzione da parte di MS e comunque esistono vari fix...
Unrealizer25 Febbraio 2016, 11:58 #4
Originariamente inviato da: Pino90
Anche la mia, c'è sia la scelta col certificato sia la versione col log in RADIUS (credo si chiami così, se mi sbaglio chiedo scusa).

Praticamente da un paio di settimane a questa parte succede questa cosa bellissima: al primo tentativo di connessione si "dimentica" tutte le impostazioni che erano state salvate (ad esempio nome utente e password oppure quelle del TTLS/PEAP) se c'erano, dopodiché aprendo il menù per connettersi in cui inserire i dati i campi si refreshano ogni 10 secondi circa.

Cioé clicco sull'icona del wireless, clicco sulla rete e a questo punto i campi per mettere domino/nomeutente e pwd ritornano bianchi ogni circa 10-15 secondi. Nel caso si riesca a inserire tutto e premere connetti prima del refresh la connessione risulta limitata. Connettendosi alla stessa rete via ethernet non c'è alcun problema. I pc W8.1/7 non hanno questo problema.

Questa cosa l'ho vista su almeno 20 pc W10 diversi e succede solo da un paio di settimane (ha iniziato in concomitanza con un update), prima funzionava benissimo.

EDIT/Aggiunta
La cosa non è collegata a quanto pare con il bug noto con la gestione di TLS 1.2 che invece è già in fase di correzione da parte di MS e comunque esistono vari fix...


Non mi pare di aver mai avuto problemi simili, né i miei colleghi mi hanno segnalato nulla di simile... domani sarò in università, controllo se a me va
Pino9025 Febbraio 2016, 12:04 #5
Faccio sapere!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^