Windows 8 falsifica i risultati dei benchmark e viene proibito su HWBot

Windows 8 falsifica i risultati dei benchmark e viene proibito su HWBot

Da oggi tutti i computer che fanno uso di Windows 8 non saranno accettati all'interno dei database di HWBot per presunte alterazioni sui benchmark effettuati

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Tutti i risultati ottenuti con Windows 8 sono stati cancellati dai database di HWBot e in futuro questi non verranno accettati all'interno di una delle community più popolari sul fronte dei benchmark e dell'overclock in generale. È quanto possiamo leggere sul blog di HWBot che ha spiegato che la drastica decisione è stata presa in seguito alla scoperta di un problema nella gestione del real-time clock (RTC) del nuovo sistema operativo di Microsoft, utilizzato da tutti i tool di benchmark più diffusi.

All'interno di HWBot troviamo gran parte dei risultati ottenuti con applicativi di test come 3DMark, PCMark e SuperPi. Gli utenti inviano i loro risultati che vengono controllati da moderatori, ricevendo punti o trofei in base alla posizione occupata in classifica. Si tratta di un database che permette di verificare e confrontare le performance del nostro sistema con altre configurazioni o anche vedere se il nostro PC ha prestazioni in linea con soluzioni analoghe.

In quasi tutti i sistemi moderni, l'RTC si occupa di scandire il tempo anche quando il computer è spento, generalmente con hardware specificamente pensato per l'incarico che si trova sulla scheda madre, spesso nel southbridge, alimentato da una batteria anche quando non si ha a disposizione l'accesso alla corrente elettrica. Grazie all'RTC il computer mostra sempre l'ora esatta anche dopo un'interruzione di corrente. Allo stesso modo l'RTC ha una funzione estremamente utile anche all'interno dei benchmark per calcolare il risultato ottenuto in un determinato lasso di tempo. I tool più diffusi utilizzano l'RTC proprio per la sua natura hardware, che quindi non può venire facilmente manipolata da parte degli utenti in alcun modo.

Tuttavia, si è scoperto che il modo in cui Windows 8 gestisce l'RTC non è più affidabile dal punto di vista dell'esecuzione di benchmark e di test. Secondo quanto riportato da HWBot, Microsoft avrebbe apportato alcune modifiche alle routine con cui Windows 8 indica l'ora per permettere un giusto tracciamento anche ai dispositivi a basso costo e ai sistemi embedded che non hanno a disposizione un RTC di tipo convenzionale.

In sostanza, se con Windows 8 modifichiamo la frequenza del CPU base clock (BCLK) si ha un impatto enorme sul modo in cui il sistema operativo scandisce il tempo. Nello specifico HWBot ha condotto alcuni test effettuando un underclock da 130MHz a 122MHz (-6%) sul BCLK verificando una perdita di ben 18 secondi su un periodo di tempo di 5 minuti, logicamente alterando notevolmente i risultati dei benchmark che fanno fede all'orario calcolato dall'RTC. Diminuendo la frequenza operativa del BCLK del 6% si ottiene quindi un risultato del 6% superiore a parità di frequenza operativa della CPU. Effettuando underclock più spinti sul BCLK, la differenza diventa ancora più evidente, elemento che ha spinto HWBot ad eliminare tutti i risultati ottenuti con Windows 8 dai propri database ed impedirne l'utilizzo futuro.

HWBot Windows 8 vietato

HWBot avrebbe specificato che è "impossibile riconoscere la veridicità delle prestazioni di sistema con Windows 8" e si stanno vagliando possibili spazi di manovra per poter accettare in futuro i risultati ottenuti con il nuovo sistema operativo di Microsoft. I moderatori hanno dichiarato che sembra difficile che sia stato sfruttato questo piccolo espediente nei benchmark pubblicati sul sito in precedenza, ma comunque era necessaria una manovra per contenere la situazione.

Sembra probabile che Microsoft possa rispondere ufficialmente alle "accuse" nei prossimi giorni con una patch per risolvere definitivamente il problema e permettere nuovamente la presenza del proprio Windows 8 nei database di una delle più importanti community di overclocker al mondo. Di seguito riportiamo un video in cui viene mostrata la differenza del tempo trascorso realmente e quello calcolato da Windows 8 con BCLK alterato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Abufinzio20 Agosto 2013, 10:49 #1
cioè abbasso la frequenza della cpu e faccio più punti?
checo20 Agosto 2013, 10:55 #2
Originariamente inviato da: Abufinzio
cioè abbasso la frequenza della cpu e faccio più punti?


no. rileggi l'articolo è spiegato bene
Apocalysse20 Agosto 2013, 10:56 #3
Originariamente inviato da: Abufinzio
cioè abbasso la frequenza della cpu e faccio più punti?


Si, perchè l'RTC dice che ha impiegato meno tempo, essendo i benchmarck dei test per unità di tempo, impiegandoci meno tempo, il risultato è per forza migliore
omerook20 Agosto 2013, 10:57 #4
win8 rimane interessante per le gare di underclock
Unrealizer20 Agosto 2013, 10:59 #5
Scusate, ma non vedo cosa c'entri Windows 8... Nell'articolo dite (giustamente) che l'RTC è un dispositivo hardware non alterabile dall'utente, quindi sue eventuali imprecisioni non sono colpa del dispositivo stesso piuttosto che del sistema operativo?

Dal blog di HWBot dicono che i sistemi con socket 775 sono colpiti dal problema e che quelli con hardware AMD ne sono immuni... che il problema non sia altro che Intel? Basandosi su quella storia del BCLK pare che abbiano voluto fare i micragnosi basando l'RTC sul BCLK piuttosto che sul classico cristallo da 32768 Hz
Rommie20 Agosto 2013, 10:59 #6
No, abbassando la frequenza del clock fai piu' punti: fai un giro di pista con un cronometro che ogni minuto segna 10 secondi.
Shakezpeare20 Agosto 2013, 11:01 #7
Questa furbata è a dir poco vergognosa. Possibile che W8 sia messo così male!?
anac20 Agosto 2013, 11:15 #8
sembra che il problema sia solo per i processori intel .....
poi futurmark ha scritto che 3dmark non ha problemi ne con processori intel che amd ....
san80d20 Agosto 2013, 11:17 #9
io sapevo che un giochino simile lo faceva anche samsung, o sbaglio?
Apocalysse20 Agosto 2013, 11:24 #10
Originariamente inviato da: san80d
io sapevo che un giochino simile lo faceva anche samsung, o sbaglio?


Sbagli, non c'entra niente con l'RTC, Samsung aumenta proprio la frequenza del processore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^