Windows 8: dalla prossima estate stop agli aggiornamenti alle applicazioni

Windows 8: dalla prossima estate stop agli aggiornamenti alle applicazioni

Il sistema operativo di Microsoft nella versione Windows 8 non permetterà più di ricevere aggiornamenti delle applicazioni dal Windows Store dal prossimo luglio 2019. Ecco i dettagli di questa novità della casa di Redmond.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Microsoft aveva annunciato lo scorso anno le date di quando avrebbe effettivamente bloccato gli aggiornamenti delle applicazioni tramite il Windows Store per Windows Phone 8.x e Windows 8.x. Secondo le indicazioni della società di Redmond, tutti i dispositivi Windows Phone 8.x avrebbero smesso di ricevere aggiornamenti delle applicazioni dal prossimo primo luglio 2019 mentre per i device Windows 8.x si sarebbe prolungata la vita delle applicazioni fino al primo luglio 2023. Tutto sembra essere però cambiato.

Windows 8: le novità per gli aggiornamenti

Microsoft, infatti, sembra aver modificato il proprio messaggio agli utenti. Ecco che la casa di Redmond fa sapere che i dispositivi Windows 8 smetteranno di ricevere aggiornamenti per le loro applicazioni in modo contemporaneo a Windows Phone 8.x il primo luglio 2019. A differenza invece dei device con Windows 8.1 che continueranno a ricevere aggiornamenti fino al prossimo mese di luglio 2023.

Un cambiamento importante per gli utenti e per la casa di Microsoft che comunque non dovrebbe sorprendere eccessivamente visto che Windows 8 è odiernamente utilizzato in percentuale davvero bassa rispetto alle altre versioni e soprattutto rispetto anche a Windows 8.1. Gli utenti che usano Windows 8 probabilmente non sono molti in numero e questo ha fatto cambiare i programmi di Microsoft.

Di fatto tutti coloro che ad oggi continuano ad utilizzare Windows 8 non potranno, dal prossimo primo luglio 2019, ricevere aggiornamenti delle proprie applicazioni dal Windows Store di Microsoft. Una scelta probabilmente fatta anche per incentivare il passaggio a Windows 10 dove l'azienda di Redmond sta investendo tutte le forze. A questo punto per tutti coloro che posseggono ancora un device con Windows 8, il suggerimento è quello di aggiornare al nuovo Windows 10 in modo da poter ricevere futuri aggiornamenti delle varie applicazioni anche in seno alla sicurezza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6924 Aprile 2019, 00:57 #1
Il suggerimento è aggiornare a Windows 8.1, fine della storia con 8 e si evita la problematica del 10, altrimenti chi poteva l'avrebbe già fatto.

"A differenza invece dei device con Windows 8.1 che continueranno a ricevere aggiornamenti fino al prossimo mese di luglio 2023."
Gyammy8524 Aprile 2019, 12:27 #2
Originariamente inviato da: giovanni69
Il suggerimento è aggiornare a Windows 8.1, fine della storia con 8 e si evita la problematica del 10, altrimenti chi poteva l'avrebbe già fatto.

"A differenza invece dei device con Windows 8.1 che continueranno a ricevere aggiornamenti fino al prossimo mese di luglio 2023."


Come si può preferire win 8.1 al 10? Boh
giovanni6904 Maggio 2019, 18:25 #3
Ad esempio hai ancora il controllo completo degli aggiornamenti come in Windows 7, cosa che con Win 10 ormai è persa.
OUTATIME04 Maggio 2019, 23:25 #4
Originariamente inviato da: giovanni69
Ad esempio hai ancora il controllo completo degli aggiornamenti come in Windows 7, cosa che con Win 10 ormai è persa.


Basta mettere tutte le connessioni a consumo.
giovanni6905 Maggio 2019, 12:02 #5
Non intendo dire la forzatura degli aggiornamenti ma la selezione dei singoli aggiornamenti da installare come era possibile in Win XP e 7.
thresher325305 Maggio 2019, 12:04 #6
Originariamente inviato da: Gyammy85
Come si può preferire win 8.1 al 10? Boh


Anche se fosse, come si fa a preferire 8 a 8.1 è la domanda vera da fare
giovanni6905 Maggio 2019, 12:10 #7
tra l'altro Windows 8 è stato proprio abbandonato nel 2016; quindi semmai il minimo è proprio l'8.1 che abbinato ad un buona 'Start' utility è più che dignitoso tipo Classic Shell (oppure con qualche comando da Shell).

Ed avendo l'8 non è possibile passare a Win 10 ma servirebbe il passaggio intermedio a 8.1 (se non si vuol formattare).
OUTATIME05 Maggio 2019, 14:14 #8
Originariamente inviato da: giovanni69
Non intendo dire la forzatura degli aggiornamenti ma la selezione dei singoli aggiornamenti da installare come era possibile in Win XP e 7.

Se ti vuoi fare del male fisico in questo modo, basta mettere la connessione a pagamento e poi scaricarti gli aggiornamenti dal Microsoft Update Catalog.
nickname8805 Maggio 2019, 18:42 #9
Originariamente inviato da: giovanni69
tra l'altro Windows 8 è stato proprio abbandonato nel 2016; quindi semmai il minimo è proprio l'8.1 che abbinato ad un buona 'Start' utility è più che dignitoso tipo Classic Shell (oppure con qualche comando da Shell).

Ed avendo l'8 non è possibile passare a Win 10 ma servirebbe il passaggio intermedio a 8.1 (se non si vuol formattare).
L'update obbligatorio prima o poi su Windows dovrai beccartelo, quindi vedo totalmente inutile questa "resistenza".
giovanni6905 Maggio 2019, 19:52 #10
E' per una build per la quale l'hardware ha driver per Win 8.1 ma non 10. Dovrà appunto resistere qualche anno e fino al 2023 andrebbe bene.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^