Windows 7 riuscirà a rimpiazzare Windows XP nel giro di 2 anni e mezzo

Windows 7 riuscirà a rimpiazzare Windows XP nel giro di 2 anni e mezzo

Dal punto di vista commerciale Windows 7 continua a riscuotere un notevole successo e secondo alcune stime riuscirà a rimpiazzare Windows XP nel giro di 2 anni e mezzo

di pubblicata il , alle 14:34 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

E' passato ormai un anno dal debutto di Windows 7 e per festeggiare l'evento Microsoft ha diffuso tramite il Windows Team Blog alcuni interessanti dati sulla sua diffusione: a livello globale il colosso di Redmond afferma di aver venduto ben 240 milioni di licenze, confermando di essere il sistema operativo di Microsoft più rapidamente diffuso di sempre.


Fonte: Net Application

Stando alle stime di Net Application, a fine settembre Windows 7 risultava aver surclassato Windows Vista con una quota di mercato superiore al 17% a livello globale, tuttavia Windows XP deteneva ancora circa il 60% del mercato.

Stando però ad alcune elucubrazioni riportate dal sito web BetaNews, se Windows 7 continuerà a diffondersi a questi ritmi dovrebbe riuscire a rimpiazzare completamente Windows XP in circa 2 anni e mezzo.

Sul fronte italiano Microsoft segnala in particolare che sono stati venduti da ottobre 2009 ad agosto 2010 circa 2 milioni di PC con Windows 7, corrispondenti a circa l'88% dei PC venduti sul mercato retail. Sempre a livello italiano il tasso di diffusione di Windows 7 raggiunge il 20,62% della base dei sistemi installati, mentre Windows XP è di poco al di sotto del 50%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stappern22 Ottobre 2010, 14:35 #1
solo?
WarDuck22 Ottobre 2010, 14:43 #2
Due anni sono fin troppi, ma comunque... ci sarà Windows 8 o chi per lui.
ragazzocattivo22 Ottobre 2010, 14:54 #3
Certo che deve essere particolarmente fastidioso per la micro$oft non riuscire ad uccidere la sua creatura winxp, ad anni di distanza da vista e da win7....

E Dopo avergli anche tolto l'erba sotto i piedi, con l'esclusione del supporto alle nuove directx

Sarà anche il caso di capire che se una fetta considerevole anzi maggioritaria di utenti, non ne vuole proprio sapere di abbandonare XP è perchè non sente affatto il bisogno delle nuove funzionalità introdotte con vista e vin7.....

E sarà anche il caso di tenerlo presente per le future versioni di windows 8...Che a mio avviso visto il "successo" di vista e win7, non hanno proprio ragione di essere né tra 3 anni né tra sei...

Anzi forse è meglio riparlarne tra 10 anni.
pippajap22 Ottobre 2010, 14:56 #4
Beh, grazie... hanno cessato la distribuzione di XP e fra un po', ovviamente, smetteranno pure di supportarlo. Più che di una scelta credo si tratti di una "quasi imposizione".

Penso che molti utenti abbiano semplicemente resistito finchè hanno potuto ma ora, dopo la scomparsa del "caro estinto" non potranno far altro che accingersi al grande salto.
goldorak22 Ottobre 2010, 14:59 #5
2 anni e mezzo ?
Troppo ottimista, io direi almeno altri 4 anni (il supporto scade nel 2014 fate voi...).
Certo e' una cosa che aldila' degli annunci trionfalistici della Microsoft quello che ammazzera' definitivamente windows xp saranno i dischi con i settori a 4k (senza la retrocompatibilita' con i settori a 512 bytes).
calabar22 Ottobre 2010, 15:01 #6
A me ha frenato l'impossibilità di disporre le icone liberamente all'interno di una finestra qualsiasi, feature eliminata dal windows explorer di Win7.
Sembrerà una cosa da poco, ma per me è una cosa fondamentale.
ragazzocattivo22 Ottobre 2010, 15:04 #7
Originariamente inviato da: pippajap
Beh, grazie... hanno cessato la distribuzione di XP e fra un po', ovviamente, smetteranno pure di supportarlo. Più che di una scelta credo si tratti di una "quasi imposizione".

Penso che molti utenti abbiano semplicemente resistito finché hanno potuto ma ora, dopo la scomparsa del "caro estinto" non potranno far altro che accingersi al grande salto.


Abbi fede....Vedrai che già col prossimo windows 8 si cauteleranno dal correre il rischio di avere sul mercato un S.O. "duro da uccidere"...... Magari integrando un limite di tempo per l'utilizzo....... Del tipo che a tre anni dalla data di acquisto, smette di funzionare e devi obbligatoriamente passare a windows 9...

Bu$ine$$, I$ Bu$ine$$
TROJ@N22 Ottobre 2010, 15:06 #8
win2000, winxp devono morire...sparire...non ne posso più di vederli in giro... fortunatamente da me si son mossi... arrivano 5000 pc ultimate7 e sono già a più di metà dell'opera!
Phoenix Fire22 Ottobre 2010, 15:06 #9
xp morirà perchè non essendo più vendibile e visto che la maggior parte della gente dopo altri 2 anni probabilmente "romperanno" il pc e lo dovranno cambiare avranno windows diverso
Elrim22 Ottobre 2010, 15:08 #10
ma figuriamoci... Xp morirà quando serviranno effettivamente 4Gb di ram per girare qualcosa. Cioè, imo, più di 2 anni e mezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^