Windows 7 è ancora usatissimo presso grosse associazioni e aziende. Ecco tutti i numeri

Windows 7 è ancora usatissimo presso grosse associazioni e aziende. Ecco tutti i numeri

Si sospettava da tempo e adesso arrivano i numeri: l'adozione di Windows 7 è ancora una grande realtà nell'ambito aziendale e delle organizzazioni. Ecco il resoconto dello studio di BitSight.

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarDuck22 Gennaio 2020, 14:15 #11
Originariamente inviato da: canislupus
Soprattutto perchè magari a volte il costo di rivedere tutto, non è solo quello del sistema operativo.
Immaginiamo che la piccola sw house che ti aveva fatto quel programma non sia più esistente o ti chieda un esborso importante per rifare da zero tutto.
Dovresti spendere denaro per il nuovo programma, istruire nuovamente tutti gli impiegati (e alcuni sono peggio dei muli in quanto a voglia di imparare) e avresti comunque anche una fase di rodaggio nella quale i problemi in un modo o nell'altro emergerebbero.
Quindi chi deve fare produrre qualcosa, è molto difficile che al primo cambio di SO passi in massa al nuovo.


Stai dando per scontato che questa sia una scelta _volontaria_ e ponderata, quando ho l'impressione che possa essere più che altro una conseguenza del nostro essere mediamente degli ignoranti digitali.

Il software, specialmente quello di base, non è come un qualsiasi altro prodotto, perché se è vero che non è soggetto ad usura è anche vero che va mantenuto aggiornato. Non per fare un favore a questa o quell'altra casa, quanto per correggere le falle che vengono scoperte di volta in volta.

Ma ancora non c'è una sensibilità in tal senso. Perché le persone non sono state educate ad usare correttamente il PC.

In ogni caso, le grandi aziende possono accedere ancora all'Extended Support per Windows 7.

Ripeto comunque, sono passati 5 anni, non 5 mesi.

E quando il software non viene più supportato dalla casa, non è che hai molta scelta, se hai un briciolo di coscienza.
Hitto22 Gennaio 2020, 14:19 #12
Il problema di Windows 7 è uno solo: è un sistema operativo sin troppo valido. Ma anche più produttivo ed immediato. Di sicuro con maggiore privacy..
al13522 Gennaio 2020, 14:42 #13
attualmente sono a circa 650 computer aggiornati a Windows 10
ne rimangono una 70na con Windows 7 che verranno aggiornati nei prossimi 1-2 mesi.
Alfhw22 Gennaio 2020, 14:51 #14
Originariamente inviato da: Hitto
Il problema di Windows 7 è uno solo: è un sistema operativo sin troppo valido. Ma anche più produttivo ed immediato. Di sicuro con maggiore privacy..

IMHO Windows 7 è stato il miglior Windows di sempre. Anche come stabilità e interfaccia. Perfino più stabile di alcune distro Linux.
WarDuck22 Gennaio 2020, 14:55 #15
Originariamente inviato da: Hitto
Il problema di Windows 7 è uno solo: è un sistema operativo sin troppo valido. Ma anche più produttivo ed immediato. Di sicuro con maggiore privacy..


Non penso che qualcuno possa metterlo in dubbio, ma è anche un SO non più supportato ufficialmente da MS. Quindi è un SO che dal 14 gennaio ti espone a rischi inutili in rete.

La domanda è se ne vale la pena? Secondo me no.

Dopodiché probabilmente se si vuole un certo grado di privacy non si sceglie di certo un SO chiuso.
giovanni6922 Gennaio 2020, 16:16 #16

Micropatches available for 0day CVE-2020-0674

Ed intanto l'Opatch Team:

Link ad immagine (click per visualizzarla)
nickname8822 Gennaio 2020, 16:31 #17
Circa il 90% delle organizzazioni con almeno 100 mila impiegati utilizzano ancora oggi Windows 7 [B][COLOR="Red"]su almeno un sistema[/COLOR][/B];
Se è per questo ci sono anche azienda che almeno su un terminale ci gira ancora Win95.

Originariamente inviato da: filippo1980
Premesso che sono pignolo e lo so ;-)
ma cosa vuol dire "Circa il 90% delle organizzazioni con almeno 100 mila impiegati utilizzano ancora oggi Windows 7 su almeno un sistema" ?

Che in un azienda con 100000 PC (facendo una media di un PC a dipendente) ce n'è almeno 1 con Windows 7?

Si
386DX4022 Gennaio 2020, 16:43 #18
Originariamente inviato da: nickname88
Se è per questo ci sono anche azienda che almeno su un terminale ci gira ancora Win95.


Si


Sara' una qual certa nostalgia per i sistemi operativi e l'hardware di inizi anni 90, ma non capisco perche' sia cosi' sconvolgente.
Domanda in generale: non puo' essere che a prescindere dalla infrastruttura di rete (magari aggiornatissima) ci siano applicativi e computer che NON necessitano di altro al di fuori di cio' che quegli applicativi e computer GIA' fanno?
Per problemi di sicurezza? Ma davvero, da un punto di vista "statistico" e a prescindere dalla possibilita' tecnica che un pericolo "sia possibile", puo' essere "statisticamente probabile" ritrovarsi con problemi di sicurezza in sistemi operativi con kernel a 16bit di 20 anni fa o su computer che magari lavorano per lo piu' offline e di cui i bug o problemi si sono dimenticati nella storia dell'informatica?
Ora non dico che per sfortuna questo possa non accadere, ma per una piccola societa' o per determinate funzioni non ne vedo onestamente chissa' quali esigenze, per passare poi a quale sistema operativo?
Poi ovvio se da cio' ci possa essere il rischio di vedersi un'azienda bloccata per giorni e' un discorso a parte.
Esempio: un PLC puo' automatizzare per decenni un processo industriale e non necessitare potenzialmente di null'altro se non verifiche che non si rompano, che so', display panelli o componenti elettrici, deve essere aggiornato anch'esso perche' ha un processore potenzialmente equivalente a un 80486?
tallines22 Gennaio 2020, 17:06 #19
Originariamente inviato da: MaxVIXI
Sono in Lussemburgo e ogni tanto do un occhiata per curiosità al sistema operativo che stanno usando... Mai visto altro se non Windows 7... Ovunque...

Siete un pò......indietro ehhhh.............
giovanni6922 Gennaio 2020, 17:07 #20
La risposta è semplice: perchè valutazione del rischio sicurezza a parte che deve esserci, il circus IT vuole il rinnovo del parco macchine, dei servizi di assistenza, riscrittura dei software obsoleti portati su nuove periferiche, nuovi framework...e questo è il messaggio da diffondere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^