Windows 7 a fine vita: in arrivo gli avvisi a pieno schermo per passare a Windows 10

Windows 7 a fine vita: in arrivo gli avvisi a pieno schermo per passare a Windows 10

Microsoft ha rilasciato alcuni dettagli su quanto succederà sulle installazioni di Windows 7 al termine del supporto (che avverrà il 14 Gennaio).

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il Patch Tuesday di dicembre è stato il penultimo per Windows 7: la vecchia versione del sistema operativo di Microsoft, ancora decisamente usata, vedrà quindi un solo aggiornamento prima del termine del supporto nel mercato consumer. Dopo il prossimo update, quindi, Windows 7 diventerà potenzialmente non sicuro, a meno che non si è disposti a pagare per ottenere gli Extended Security Update (ESU).

Il termine del supporto di Windows 7 avverrà il prossimo 14 Gennaio, e Microsoft ha di recente annunciato alcune cose che succederanno dopo quella data. Gli utenti di Windows 7 inizieranno a vedere un avviso a pieno schermo che li informerà che il sistema operativo che stanno usando non è più supportato. L'avviso, previsto su tutte le versioni (Starter, Home Basic, Home Premium, Professional e Ultimate) ad eccezione dei sistemi su domini o in "kiosk mode", rimarrà sullo schermo fino a quando l'utente non interagirà con lo stesso.

Inoltre Microsoft non si fermerà a suggerire solo l'aggiornamento a Windows 10. L'azienda vuole infatti che gli utenti aggiornino l'intero sistema e acquistino un computer Windows 10, con hardware più moderno e potenzialmente più idoneo ad eseguire il nuovo sistema operativo. I PC che sono stati venduti con Windows 7 utilizzano tecnologie vecchie 10 anni e più, scrive Microsoft nell'ultimo KB, e da allora è cambiato molto. Il nuovo hardware è non solo più veloce, ma anche e soprattutto più sicuro di quello che circolava allora.

Microsoft, inoltre, punta sul supporto del touchscreen, feature su cui ha cercato di puntare dall'epoca di Windows 8 attraverso la revisione dell'interfaccia utente, e sulla presenza della nuova app Foto, che consente una ricerca delle immagini "più semplice e divertente". La notifica a pieno schermo è già presente sull'aggiornamento di Windows 7 rilasciato con il Patch Tuesday di dicembre 2019, ma verrà visualizzata solo a partire dal 14 Gennaio.

92 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StylezZz`12 Dicembre 2019, 09:11 #1
E intanto ieri leggevo che hanno trovato il modo di adattare gli aggiornamenti estesi a tutti. Sarà il nuovo pos ready
Nicodemo Timoteo Taddeo12 Dicembre 2019, 09:13 #2
Originariamente inviato da: StylezZz`
E intanto ieri leggevo che hanno trovato il modo di adattare gli aggiornamenti estesi a tutti. Sarà il nuovo pos ready


Era più prevedibile del fatto che stasera tramonterà il sole e domattina risorgerà
Lithios12 Dicembre 2019, 09:15 #3
Finalmente! Era ora di radere al suolo quel glorioso ma vetusto catafalco di W7.

Non avrei neanche concesso gli aggiornamenti a pagamento. Deve essere abolito e stop.
JoJo12 Dicembre 2019, 09:40 #4
"a meno che non si è disposti a pagare"... SIA, ca**o, SIA!!!

Hardware Upgrade richiede ai redattori la piena padronanza dell'inglese tralasciando le enormi lacune con l'italiano. Pagate un corso di italiano alla gente che assumete, fate più bella figura.
inited12 Dicembre 2019, 09:51 #5
Originariamente inviato da: JoJo
"a meno che non si è disposti a pagare"... SIA, ca**o, SIA!!!
THIS.
Saturn12 Dicembre 2019, 10:07 #6
Originariamente inviato da: StylezZz`
E intanto ieri leggevo che hanno trovato il modo di adattare gli aggiornamenti estesi a tutti. Sarà il nuovo pos ready


Come volevasi dimostrare.
Marko#8812 Dicembre 2019, 11:23 #7
Originariamente inviato da: JoJo
"a meno che non si è disposti a pagare"... SIA, ca**o, SIA!!!

Hardware Upgrade richiede ai redattori la piena padronanza dell'inglese tralasciando le enormi lacune con l'italiano. Pagate un corso di italiano alla gente che assumete, fate più bella figura.


Mamma mia veramente, nemmeno l'uso base dei verbi... sempre peggio.
AstolfoPaladino12 Dicembre 2019, 11:34 #8
ho difficoltà a capire l'entusiasmo per un sistema operativo in grado i inchiavicare computer costosi e renderli obsoleti di fatto.
dipenderà dall'uso, ma per girare in internet usare office e photoshop uso un ottimo portatile HP con core duo e disco SSD da 480 e Win7: tempo di accensione 25 secondi da spento, tempo di caricamento di un immagine in photoshop (foto da 3 mega) con photoshop spento (doppio click sull'icona della foto) 8 secondi. con gli I7 e 8GB di ram W10 delle donne di casa nel frattempo vado a fare la spesa e cucino per 10 persone, poi forse si sono accesi.
sicuramente W10 è pieno di amenità che le femmine adorano e di cui non possono fare a meno.
quando sarà il momento passerò a UBUNTU.
Saturn12 Dicembre 2019, 11:41 #9
Originariamente inviato da: AstolfoPaladino
ho difficoltà a capire l'entusiasmo per un sistema operativo in grado i inchiavicare computer costosi e renderli obsoleti di fatto.
dipenderà dall'uso, ma per girare in internet usare office e photoshop uso un ottimo portatile HP con core duo e disco SSD da 480 e Win7: tempo di accensione 25 secondi da spento, tempo di caricamento di un immagine in photoshop (foto da 3 mega) con photoshop spento (doppio click sull'icona della foto) 8 secondi. con gli I7 e 8GB di ram W10 delle donne di casa nel frattempo vado a fare la spesa e cucino per 10 persone, poi forse si sono accesi.
sicuramente W10 è pieno di amenità che le femmine adorano e di cui non possono fare a meno.
quando sarà il momento passerò a UBUNTU.


Si vede che il "suo" Windows 10 è differente. Notebook Lenovo, Core2 Duo Mobile, 4 gb RAM, scheda video integrata, disco ssd 120 gb - ma seppur con tempi di boot maggiori, funzionava alla grande anche con il 7200 rmp da 500 gb - Windows 10 Pro e ho gli stessi identici tempi di caricamento di Windows 7 e Windows 8, entrambi passati per questo Lenovo.

Ancora una volta. Gli updates si configurano e si possono posticipare gli avanzamenti di release anche di un anno, le app e tutte le amenità sopra citate in background si disattivano oppure ad essere più decisi, ci sono gli script per eliminare completamente tutto lo store e relative app ottenendo così una versione "simil-LTS".

I pc "delle sue donne di case" vanno configurati bene e sopratutto va capito che tipo di disco montano, se sono portatili con un 5400 rpm, tirerebbe bestemmie qualunque sistema Microsoft, anche Windows XP.

Direi che con questa storiella di Windows 10 è ora di andare oltre...benvenuto (o bentornato, secondo i casi) nel forum comunque.
dirac_sea12 Dicembre 2019, 11:58 #10
Uhm, l'importante è che l'apparizione della finestra minatoria si possa disattivare, specialmente mi auguro che essa non compaia ad ogni accensione del pc ma al più, che so, una volta al mese.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^