Windows 11, la piattaforma di supporto per le app Android avvistata sullo Store

Windows 11, la piattaforma di supporto per le app Android avvistata sullo Store

Grande assente di Windows 11 al lancio sarà il supporto alle app Android. Microsoft è ovviamente al lavoro sulla novità, che è stata avvistata per la prima volta su una build pubblica (ma non funziona ancora)

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

La distribuzione ufficiale di Windows 11 verrà avviata il 5 ottobre, tuttavia una delle novità principali non sarà presente. Stiamo parlando del supporto per le app Android, che si potrebbe fare attendere per diversi mesi. Microsoft è chiaramente al lavoro sulla novità, e il Windows Subsystem for Android (nome simile a quello scelto per il supporto di Linux) è stato avvistato su Microsoft Store.

Di fatto quello che è comparso sullo store ufficiale del sistema operativo è solo un placeholder, un segnaposto, dal momento che il servizio non è ancora disponibile, non è scaricabile e non può essere installato sul sistema. La voce sullo store è presente dalla fine del mese di giugno, tuttavia è stata scoperta solo di recente da XDA Developers. Un'altra novità succulenta è che il supporto per le app sviluppate nativamente per Android potrebbe arrivare anche su Xbox One.

Windows 11, primi riferimenti sullo store al supporto per le app Android

La descrizione presente nella pagina e i requisiti di sistema non forniscono molti ulteriori dettagli. Si legge, nello specifico: "Microsoft Confidential – For testing purposes – Please do not take screenshots or communicate about the content". Andando avanti nei requisiti minimi di sistema è inoltre presente anche un errore: "Windows 10 version 22000.0 or higher, Xbox One", laddove la build 22000.0 ha una numerazione tipica dei rilasci di Windows 11, e non della versione precedente.

A questo punto sorge qualche dubbio sulla possibilità di vedere le app Android anche nell'ecosistema di console Microsoft, visto che l'azienda non ha mai parlato di tale funzionalità. Se nei requisiti compare il brand Xbox One, infatti, nella panoramica del servizio si legge che Windows Subsystem for Android sarà disponibile solo su PC. E' probabile, quindi, che gli attuali requisiti verranno modificati rimuovendo la console Microsoft prima del rilascio.

Il ritardo del supporto delle app Android su Windows 11 ha deluso alcuni utenti appassionati, dal momento che era una delle novità più attese del sistema operativo. La feature dovrebbe arrivare nei prossimi mesi per gli utenti Insidrer, tuttavia non sappiamo ancora il periodo stabilito da Microsoft per la distribuzione al pubblico.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
yeppala03 Settembre 2021, 16:30 #1
Sono raccomandati 16 GB di RAM , per far girare decentemente un'app Android su Windows.
Questo porting delle app Android su Windows è un po' impraticabile...
=> Lunga vita alle app UWP, incluse le PWA
silviop03 Settembre 2021, 16:33 #2
Originariamente inviato da: yeppala
Sono raccomandati 16 GB di RAM , per far girare decentemente un'app Android su Windows.


Un telefono amdroid di fascia bassa ha 6Gb di ram (e va lento), vuoi dargliene almeno 8 in modalita emulata?
Nui_Mg03 Settembre 2021, 16:50 #3
Originariamente inviato da: silviop
Un telefono amdroid di fascia bassa ha 6Gb di ram (e va lento),

Smettila di dire boiate se non sai usuare uno smart android. Se stai un po' attento (traduzione: se conosci le migliori app per una data funzione richiesta programmate bene sul versante uso risorse) e non giochi, con 2GB di ram fai un po' di tutto, come col mio redmi 7A di quasi due anni fa pagato 80 euro su amazon (ora la fascia bassa sta sui 110 euro circa).

3GB ram sono invece il punto di partenza per chi invece non è interessato a cosa installa. 6GB di ram sono semplicemente un'assurdità e/o per chi non ci capisce un cazzo o ha esigenze particolarissime (giochi esigentissimi, app programmata col deretano, ecc.).

Detto questo, non credo al "raccomandati 16 GB di RAM per far girare decentemente un'app Android su Windows", altrimenti vorrebbe dire che MS è messa peggio del solito.
WarDuck03 Settembre 2021, 16:53 #4
Originariamente inviato da: silviop
Un telefono amdroid di fascia bassa ha 6Gb di ram (e va lento), vuoi dargliene almeno 8 in modalita emulata?




Un telefono di fascia bassa ha 3/4 gb di RAM al massimo, che sono più che sufficienti in un telefono, a meno che fai giochini, ma quello è un altro discorso. Come gira dipende da diversi fattori, dal processore, dalla particolare distribuzione di Android utilizzata (se stock o personalizzata dal produttore) e ovviamente dall'applicazione considerata.
pengfei03 Settembre 2021, 17:44 #5
Originariamente inviato da: yeppala
Sono raccomandati 16 GB di RAM , per far girare decentemente un'app Android su Windows.
Questo porting delle app Android su Windows è un po' impraticabile...
=> Lunga vita alle app UWP, incluse le PWA


UWP non era sostanzialmente morto, con WinUI 3 che probabilmente non verrà mai supportato stabilmente e in ogni caso non ti accettano le app UWP + WinUI 3 nello store?
Nicodemo Timoteo Taddeo03 Settembre 2021, 18:20 #6
"We installed the “Android subsystem” from the Microsoft Store on one of our supported machines, but it currently leads to a black window and does nothing. The listing has also confirmed the subsystem will require at least 8GB of RAM, but you’ll be able to install it on devices with 4GB of RAM as well."

https://www.windowslatest.com/2021/...tails-revealed/
LL103 Settembre 2021, 18:56 #7
quello che continuo a non capire (alla luce del mio uso del PC, forse anche del fatto di non essere più di primissimo pelo) è cosa me ne dovrei fare su una macchina fissa (ma anche fosse un notebook presumo sia la stessa cosa) di app che hanno sicuramente il loro perché sul cellulare, cioè boh...


Aiutatemi grazie

Di che programmi si ragiona per esempio??

E' chiaro che non ho capito e che mi manchi qualcosa ma, tanto per dire, pur da possessore di un cellulare Android, sul fisso non mi manca alcuna app che invece uso con soddisfazione appunto in mobilità...
Varg8703 Settembre 2021, 19:43 #8
Originariamente inviato da: LL1
quello che continuo a non capire (alla luce del mio uso del PC, forse anche del fatto di non essere più di primissimo pelo) è cosa me ne dovrei fare su una macchina fissa (ma anche fosse un notebook presumo sia la stessa cosa) di app che hanno sicuramente il loro perché sul cellulare, cioè boh...


Aiutatemi grazie

Di che programmi si ragiona per esempio??

E' chiaro che non ho capito e che mi manchi qualcosa ma, tanto per dire, pur da possessore di un cellulare Android, sul fisso non mi manca alcuna app che invece uso con soddisfazione appunto in mobilità...


Dovresti chiederlo a mio papà che proprio qualche sera fa mi ha chiesto se potevo installargli un'app Android per riconoscere i funghi e le piante pure sul PC con Windows.
Nui_Mg03 Settembre 2021, 19:55 #9
Originariamente inviato da: LL1
Di che programmi si ragiona per esempio??

Subito mi vengono in mente certe app di carte credito/debito gratuite che dispongono solo di app (no accesso web), tante ottime app per imparare le lingue (alcune di altissimo livello e flessibilità, ben superiori, e più economiche, rispetto a quello che c'è disponibile per desktop), varie app con tutorial interattivi per un sacco di argomenti (in questo periodo mi sto dando alla pratica dei nodi, non conoscevo quelli più resistenti), app fatte molto bene per imparare velocemente la programmazione, gli algoritmi, ecc. (utilissime per tutta una serie di studenti, partendo anche dalle elementari), app per apprendere i trucchi matematici, mentali e non, più "esotici".
App per semplificare l'ottenimento di numeri cell virtuali da usare per alcune app di messaging che richiedono il numero telefonico, app per eseguire correttamente certi esercizi fisici e bla bla bla, tantissima altra roba che, complice l'interattività nell'apprendimento e verifica tipiche di app studiate bene, rendono l'aumento di conoscenza e/o ripasso, molto efficiente.
Nui_Mg03 Settembre 2021, 19:58 #10
Originariamente inviato da: Varg87
Dovresti chiederlo a mio papà che proprio qualche sera fa mi ha chiesto se potevo installargli un'app Android per riconoscere i funghi e le piante pure sul PC con Windows.

Infatti, c'è di tutto e di più per un veloce aumento di know-how, il quale in tanti casi sarebbe uno spreco lasciarlo circoscritto al solo ambiente mobile/batteria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^