Windows 10, Windows 8.1 e Windows 7 aggiornati con il Patch Tuesday di dicembre

Windows 10, Windows 8.1 e Windows 7 aggiornati con il Patch Tuesday di dicembre

Come ogni secondo martedì del mese Microsoft ha rilasciato il Patch Tuesday per tutte le versioni supportate di Windows

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il 12 dicembre Microsoft ha rilasciato diversi aggiornamenti cumulativi per i propri sistemi operativi supportati, come del resto avviene ogni secondo martedì del mese. Gli aggiornamenti sono già disponibili per gli utenti di Windows 10 Fall Creators Update, che hanno ricevuto il KB4054517 che porta la build del sistema operativo alla 16299.125; ed anche per gli utenti di Windows 10 Creators Update, Anniversary Update, e per chi ha le v1511 e la versione originale. Ma non solo Windows 10, visto che è stato Patch Tuesday anche per Windows 8.1 e Windows 7.

Su nessuna delle piattaforme elencate ci sono, come di consueto, novità sul piano delle funzionalità. Sull'ultima versione di Windows 10, quindi Fall Creators Update, troviamo alcune novità su Internet Explorer, correzioni di problematiche su Windows Defender Device Guard, sulla tastiera touch e sul pairing Bluetooth con alcuni tipi di dispositivi. Nell'update per l'ultima versione di Windows, che può essere scaricata manualmente a questo indirizzo, troviamo anche diversi aggiornamenti di sicurezza su Microsoft Scripting Engine, Edge e Windows Server.

L'aggiornamento è arrivato anche su Windows 10 Mobile, con la build che è passata alla 15254.124, di cui non abbiamo alcun changelog con novità presumibilmente minori. Il Creators Update arriva invece alla build 15063.786 con il KB4053580 che introduce miglioramenti su Internet Explorer, correzioni di problemi di diversa natura, anche su Microsoft Outlook, sulle app e e sugli SQL Server Reporting Services. Per quanto riguarda l'Anniversary Update (v. 1607) il pacchetto KB4053579 porta il SO alla build 14393.1944 con diverse correzioni.

L'aggiornamento è arrivato anche per chi è su Windows 10 v. 1511, portando il SO alla build 10586.1295, e sulla versione originale di Windows 10 che che riceve il pacchetto KB4053581 arrivando alla build 10240.17709. Le novità sono simili fra queste versioni, con gli aggiornamenti di sicurezza su Microsoft Edge, Windows Server e Microsoft Scripting Engine e altre correzioni. L'aggiornamento può essere installato manualmente, cercando i pacchetti sul sito ufficiale Microsoft, o più tradizionalmente attraverso Windows Update nelle Impostazioni.

Microsoft continua a supportare anche Windows 8.1 (o Windows Server 2012 R2), che riceve il KB4054519: l'aggiornamento sistema i problemi con SQL Server Reporting Services, con il fuso orario e introduce le correzioni sulla sicurezza su Microsoft Scripting Engine e Windows Server. Chi è invece su Windows 7 (o Windows Server 2008 R2 SP1) può scaricare il KB4054518, che sistema sostanzialmente le stesse problematiche presenti su Windows 8.1. Per queste due versioni di Windows non sono stati segnalati problemi noti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
songohan13 Dicembre 2017, 11:56 #1
Sinceramente, non ci sto capendo piu niente. Ma quante versioni di Windows ci stanno? E perchè quelle più vecchie non vengono aggiornate automaticamente a quella più recente?
X-ray guru13 Dicembre 2017, 12:07 #2
C'è ancora in supporto:

-Windows 7
-Windows 8
-Windows 8.1
-Windows 10


E' solo da Windows 10 che vengono rilasciate delle versioni maggiori circa ogni 6 mesi. Si tratta di veri e propri upgrade del sistema operativo, come succede con MacOsX.
Per i sistemi operativi precedenti non c'è nessun passaggio automatico alla versione successiva, anche se si può fare manualmente, in alcuni casi pure gratis. Vedi passaggio a Windows 10.
Symonjfox13 Dicembre 2017, 14:12 #3

Stampanti ad aghi Epson e aggiornamenti

Ragazzi, qualcuno sa (o può confermarmi) se hanno risolto il bug con le stampanti ad aghi Epson che avevano causato con l'aggiornamento del mese scorso?
So che su Windows 7 e 8.1 hanno rilasciato un fix 2 settimane dopo, ma per Windows 10 non ancora.
Grazie.
Kyo7213 Dicembre 2017, 14:52 #4
Spero che abbiano risolto il problema del profilo colore con i monitor Lg...da quando l'ho installato il mio 38UC99 ha perso il 50% di luminosita' che ho dovuto controbilanciare modificandolo dal driver video.
lokitar13 Dicembre 2017, 15:47 #5

Rete LAN

Dopo questo aggiornamento non riesco più a far andare il pc con indirizzo IP statico, mi funziona solo con il DHCP del router. E' successo ad altri, premetto che ho già provato ad usare tutte le soluzioni proposte in rete per risolvere il problema ma niente da fare.
phaolo13 Dicembre 2017, 16:26 #6
Se solo MS rilasciasse una Security Only cumulativa (non solo del mese) e senza telemetria per Win7..
Vorrei evitare di usare pack creati da sconosciuti come Simplix.
Epoc_MDM13 Dicembre 2017, 16:38 #7
Originariamente inviato da: Symonjfox
Ragazzi, qualcuno sa (o può confermarmi) se hanno risolto il bug con le stampanti ad aghi Epson che avevano causato con l'aggiornamento del mese scorso?
So che su Windows 7 e 8.1 hanno rilasciato un fix 2 settimane dopo, ma per Windows 10 non ancora.
Grazie.


https://support.microsoft.com/it-it...pdate-kb4053578
calabar13 Dicembre 2017, 16:44 #8
@songohan
È quello che succede da sempre con i sistemi microsoft.
Anche XP per esempio continuava ad essere supportato anche dopo l'uscita di SP1 per un certo periodo di tempo. Stesso discorso dopo l'uscita di SP2 e SP3.
Questi "feature update" sono qualcosa di molto simile ai vecchi service pack, con la differenza che escono a cadenza regolare ogni circa sei mesi.

@phaolo
Microsoft rilascia gli aggiornamenti cumulativi mensili che però non ricordo se vadano installati dopo il SP1 o dopo il convenient update (una sorta di SP2 per Win7). Verifica se fanno al caso tuo.
Questo credo sia l'ultimo.
phaolo13 Dicembre 2017, 16:57 #9
Originariamente inviato da: calabar
Microsoft rilascia gli aggiornamenti cumulativi mensili che però non ricordo se vadano installati dopo il SP1 o dopo il convenient update (una sorta di SP2 per Win7). Verifica se fanno al caso tuo.
Questo credo sia l'ultimo.

Grazie, anche se credo che ogni rollup mensile non rimpiazzi quello precedente (solo alcune patch singole, in base alla descrizione). L'ultimo è quello di dicembre dell'articolo.

Invece non sapevo nulla del "convenient update".. ma è "pulito"?
calabar13 Dicembre 2017, 17:15 #10
@phaolo
Per pulito intendi "solo patch di sicurezza"? Bella domanda... non ricordo, io lo installo e via, non mi pare installi porcherie.

Per gli aggiornamenti cumulativi mensili sono quello che dice il nome: cumulativi. Ossia contengono gli aggiornamenti precedenti.
Se vai a controllare la lista degli aggiornamenti, vedi che uno dei KB è il precedente aggiornamento cumulativo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^