Windows 10, terminato il supporto della versione 1709 (Fall Creators Update)

Windows 10, terminato il supporto della versione 1709 (Fall Creators Update)

Microsoft fa sapere che è appena terminato il supporto mainstream su Windows 10 Fall Creators Update. Viene caldamente consigliato, quindi, aggiornare a una versione più recente

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

A partire dal 9 Aprile 2019 è cessato il supporto di una delle meno recenti versioni di Windows 10. Ci riferiamo a Windows 10 1709, noto come il Fall Creators Update. Le SKU Windows 10 Home, Windows 10 Pro, Windows 10 Pro for Workstations e Windows 10 IoT appartenenti alla 1709 non verranno più supportate ed è caldamente consigliabile eseguire l'aggiornamento. Le SKU Windows 10 Enterprise ed Education della versione 1709 verranno ancora supportate per un anno.

Per lo stesso motivo scadono adesso le SKU Windows 10 Enterprise ed Education della versione 1607. Queste release di Windows 10, infatti, godono di un periodo di supporto esteso rispetto alle altre, per un totale di 30 mesi dal debutto ufficiale. Alla scadenza della data, però, le installazioni potranno comunque ricevere supporto all'interno del Long-Term Servicing Channel (LTSC). La 1607 è ancora supportata inoltre per chi dispone di PC con CPU Intel Clover Trail, che non hanno mai ricevuto supporto pieno a partire dalla versione 1703.

Altri prodotti Microsoft hanno raggiunto la "end-of-life" il 9 Aprile. Fra questi System Center Virtual Machine Manager 2008, 2008 R2, Windows Embedded POSReady 2009. Abbiamo inoltre altri prodotti che hanno raggiunto la fine del supporto mainstream (ma godono ancora di quello esteso) e sono: Deployment Agent 2003, Diagnostics and Recovery Toolset 8.1, User Experience Virtualization 2.0, Visual Studio 2013, Team Foundation Server 2013, Release Management Server for Team Foundation Server 2013, Test Agent e Test Controller.

Il cessato supporto arriva poco dopo il rilascio della RTM di Windows 10 May 2019 Update, noto fino a pochi giorni fa come Windows 10 19H1. Si tratta dell'aggiornamento con feature dellla prima metà dell'anno: trovate ulteriori informazioni attraverso il link poco sopra.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

95 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bradiper11 Aprile 2019, 08:46 #1
Sarò rimasto alla preistoria.. Ma prima c'era windows e le versioni pro o 64 e poi gli aggiornamenti, ora mille versioni di Windows 10??? Non ci sto capendo più nulla... Se volessi installare Windows 10 quale dovrei usare?
Nicodemo Timoteo Taddeo11 Aprile 2019, 09:03 #2
Originariamente inviato da: Bradiper
Sarò rimasto alla preistoria.. Ma prima c'era windows e le versioni pro o 64 e poi gli aggiornamenti, ora mille versioni di Windows 10???


Prima esisteva Windows X più i service pack (1,2,3,4, ecc). Ora esiste Windows 10 più le varie build semestrali che corrispondono più o meno ai service pack.

Così come una volta cessava il supporto a Windows X+Spx dove x sta per il numerno del service pack, ora cessa il supporto a Windows 10 1709.

Il che non significa che smette di funzionare come molti credono, ma semplicemente Microsoft non fornisce più aggiornamenti per quella versione, così come prima non forniva più aggiornamenti per Windows X+SPx


Non ci sto capendo più nulla... Se volessi installare Windows 10 quale dovrei usare?


Quello scaricabile dai server di Microsoft con l'apposito strumento MediaCreationTool, oppure prelevandolo sempre dagli stessi server direttamente come file .iso

Allo stato attuale, Windows 10 versione 1809.
zappy11 Aprile 2019, 10:29 #4
In pratica il supporto quanto dura? 6 mesi?
Gandalf7611 Aprile 2019, 10:37 #6
Quando la smeteranno con sti major update ogni 6 mesi sarà sempre troppo tardi. Se uso il pc per lavoro col cavolo che rischio ogni volta che non mi funzioni il PC per l'aggiornamento. Sto ancora con la 1709 senza patch e amen
aqua8411 Aprile 2019, 10:41 #7
Originariamente inviato da: Bradiper
Sarò rimasto alla preistoria.. Ma prima c'era windows e le versioni pro o 64 e poi gli aggiornamenti, ora mille versioni di Windows 10??? Non ci sto capendo più nulla... Se volessi installare Windows 10 quale dovrei usare?

forse dimentichi i tempi in cui c'erano:

Windows Starter
Windows Home Basic
Windows Home Premium
Windows Professional
Windows Enterprise
Windows Ultimate

con le rispettive versioni 32 e 64 bit.

forse un giorno (forse mai) arriveranno a fare Windows per TUTTI e Windows Server, per i server appunto.
LukeIlBello12 Aprile 2019, 11:00 #9
Originariamente inviato da: Gandalf76
Quando la smeteranno con sti major update ogni 6 mesi sarà sempre troppo tardi. Se uso il pc per lavoro col cavolo che rischio ogni volta che non mi funzioni il PC per l'aggiornamento. Sto ancora con la 1709 senza patch e amen


lavoro? per MS non esistono versioni PRO veramente PRO..
basta pensare a windows 2000 vs ME o XP, oppure NT4 vs 95/98..
quelli si che sono versioni PRO che ci si aspetta
futu|2e12 Aprile 2019, 11:44 #10
Basterebbe bannare 3 utenti in croce per riportare pace nelle news di
windows.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^