Windows 10 sarà venduto anche su chiavette USB, adesso è ufficiale

Windows 10 sarà venduto anche su chiavette USB, adesso è ufficiale

Microsoft venderà Windows 10 Home e Pro anche in chiavette USB. Su Amazon.com è già possibile preordinare il sistema operativo anche nella nuova tipologia di drive

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il debutto di Windows 10 è alle porte e se ne parla ormai da parecchio tempo. Sappiamo che nel primo anno sarà un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti Windows 7 e Windows 8.1 dotati di licenza genuina, ma sarà anche acquistabile nei canali retail tradizionali. Ma ci sarà una novità: differentemente da quanto effettuato dalla società con le versioni precedenti, Windows 10 sarà venduto anche in comodissime chiavette USB.

Windows 10 Home su chiavetta USB

La compagnia di Redmond ha aperto la possibilità di preordinare il sistema operativo su Amazon.com anche nell'atipico formato digitale, che affiancherà i più comuni drive ottici e la vendita della sola key. Entrambe le versioni Home e Pro saranno disponibili su chiavetta USB e il loro prezzo al pubblico sarà lo stesso delle altre varianti: 119$ per Windows 10 Home, 199$ per Windows 10 Pro. Nessun surplus sul prezzo quindi.

Entrambe le versioni del sistema operativo saranno spedite a partire dal prossimo 16 agosto, oltre due settimane dopo il lancio ufficiale e dell'aggiornamento, i quali sono attesi il 29 luglio. Microsoft non ha ancora ufficialmente rilasciato la versione RTM del sistema operativo, anche se ufficiosamente questa potrebbe essere la build 10240 già pubblicata su Windows Update per tutti gli Insider.

Tale versione è probabilmente la stessa che scaricheremo dal 29 luglio in poi come aggiornamento o che troveremo nei DVD o nei pendrive USB all'acquisto nei canali retail, anche se al day-one è probabile che ci saranno degli aggiornamenti minori ad aspettarci da essere scaricati. Considerando che chi usa Windows 7 e 8.1 riceverà l'aggiornamento gratis, DVD e pendrive USB sono pensati solo per i nuovi utenti, o per quelli stoicamente ancorati a Windows XP.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inkpapercafe17 Luglio 2015, 11:35 #1
Yeeeaaahhhhhh!!!
Simonex8417 Luglio 2015, 11:50 #2
o per quelli stoicamente ancorati a Windows XP


io cambierei stoicamente con ottusamente

PS, ma voi che ne sapete, il notebook della mia ragazza ha su 7 e ormai sono diversi mesi che non c'è modo di far funzionare Windows Update, ho seguito tutte le guide e fatto girasre tutti i fix di microsoft ma non va, dite che se lo aggiorno a 10 poi si "aggiusta"?

Se non va il Windows Update su 7 come faccio ad installare 10?
chichino8417 Luglio 2015, 11:51 #3
Io non vedo un pc con drive ottico e senza porta usb dal 1997 circa (drive ottico=CD-ROM, manco DVD eh).
Ditemi almeno un motivo per preferire, ad oggi, un'installazione da dvd piuttosto che da flash drive.
Allo stesso identico prezzo poi.
Riccardo8217 Luglio 2015, 11:56 #4
chichino84

ti rispondo io: "non essere capaci di configurare il bios."

tutti "questi utenti del cazzo" (ion generale sia chiaro) si lamentano che windows ha metro e ci sono i "quadratoni grandi" e rivogliono il menù start..

figurati se gli dici di andare a modificare il boot order o le boot options (anche se ora è di default il boot da usb).

Poi però se gli dici che devono ricompilare il kernel per far funzionare una stampate x allora va tuto bene..



nicfit17 Luglio 2015, 12:00 #5
Già, Riccardo82 ha dato l'unica ragione logica. A meno che non ci siano in giro ancora mobo che supportano win10 ma non supportano l'avvio da usb. Oppure per l'idea che un dvd sia "indistruttibile", mentre il contenuto di una penna usb sia più soggetto a potenziali danni. O per gli aficionados delle confezioni scatolate .
Sergio.F17 Luglio 2015, 12:11 #6
Originariamente inviato da: nicfit
Già, Riccardo82 ha dato l'unica ragione logica. A meno che non ci siano in giro ancora mobo che supportano win10 ma non supportano l'avvio da usb. Oppure per l'idea che un dvd sia "indistruttibile", mentre il contenuto di una penna usb sia più soggetto a potenziali danni. O per gli aficionados delle confezioni scatolate .


Non so....
Prima l'installazione partiva perché c'era comunque il DVD di installazione presente.
Se il PC non lo trova, passa alle altre periferiche, compresa la USB.
Alla fine cosa cambia?
In entrambi i casi, per procedere a installare qualcosa occorrono dei files che sono da qualche parte e occorre che davanti al PC ci sia comuque qualcuno che sa dove mettere le mani....

Buona l'iniziativa di fornire il sistema operativo su USB, era ora!
chichino8417 Luglio 2015, 12:13 #7
Originariamente inviato da: Riccardo82
figurati se gli dici di andare a modificare il boot order o le boot options (anche se ora è di default il boot da usb).

Appunto! Ora è pure più difficile installare da DVD!!

Originariamente inviato da: nicfit
A meno che non ci siano in giro ancora mobo che supportano win10 ma non supportano l'avvio da usb.

Questo credo sia cronologicamente impossibile, visto che il boot da USB è supportato da quando esiste l'USB stesso (o al massimo a partire da USB 1.1).
Originariamente inviato da: nicfit
O per gli aficionados delle confezioni scatolate .

Ecco, se fossi in Microsoft stamperei solo 10 copie in DVD scatolate e le metterei all'asta a prezzi folli!
"Le 10 copie in DVD di Windows 10 in vendita a 10.000 $"
the_joe17 Luglio 2015, 12:19 #8
Originariamente inviato da: chichino84

Questo credo sia cronologicamente impossibile, visto che il boot da USB è supportato da quando esiste l'USB stesso (o al massimo a partire da USB 1.1).


Lo standard lo supporta, ma se non c'è la voce nel bios non ci fai niente, sono sempre pc vecchi è vero, ma ci sono....
AleLinuxBSD17 Luglio 2015, 12:41 #9
Direi che è una notizia positiva.
Del tipo meglio tardi che mai ...
RedFoxy17 Luglio 2015, 12:42 #10
ma dare la possibilità di scaricartelo come iso e con una comoda interfaccia lo installi/masterizzi/metti su usb come su mac, anziché tenere nascosti i link per il download dell'iso (visto che alla fine solo l'iso non ha la licenza!!!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^