Windows 10 installato 400 mila volte al giorno: si arriva a quota 81 milioni

Windows 10 installato 400 mila volte al giorno: si arriva a quota 81 milioni

Windows 10 è stato installato su 81 milioni di PC complessivamente e in tutto il mondo. Sono queste le ultime stime non ufficiali, con Microsoft che piazza il suo sistema operativo su 400 mila nuovi computer ogni giorno

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Solo due settimane fa Microsoft annunciava che Windows 10 era stato installato su oltre 75 milioni di dispositivi dal giorno del debutto. Il più recente sistema operativo di Microsoft ha infranto ogni record di diffusione agli inizi e, nonostante un naturale rallentamento, il suo incedere non si arresterà a breve. Secondo gli ultimi report non ufficiali Windows 10 è stato installato su 81 milioni di dispositivi in tutto il mondo.

Windows 10

A riportare i nuovi numeri è il sito Petri che cita fonti interne senza confermare i dati con alcuna documentazione. Windows 10 viene ancora oggi installato su 400 mila dispositivi diversi ogni giorno, cifra in calo ma comunque decisamente sostenuta. Nel primo giorno il sistema operativo è stato installato 14 milioni di volte, mentre nel primo mese si è mantenuta una media di 2,26 milioni di installazioni giornaliere.

La progressione di Windows 10 in termini di quote di mercato non ha eguali negli ultimi 11 anni, e supera quella di Windows 7 che era arrivato al 2,6% dopo essere stato lanciato nel mese di ottobre del 2011. Il dato è solo in parte straordinario, dal momento che Windows 10 è il primo SO di Microsoft ad essere offerto gratis nelle sue fasi iniziali.

Tutti gli attuali utenti Windows 7 e Windows 8.1 possono installarlo gratuitamente, con Windows 10 che viene proposto come un semplice aggiornamento automatizzato e semplice da applicare. L'ultima versione pare crescere rapidamente sia in ambienti consumer che corporate, con gli esperti che si aspettano un aumento continuo delle installazioni anche se ad una velocità progressivamente in calo.

A novembre è atteso il primo grosso pacchetto di aggiornamenti, Threshold 2, che porterà le estensioni su Microsoft Edge ed ulteriori affinamenti grafici e strutturali. Il rilascio potrebbe convincere nuovi utenti ad installare la piattaforma, e passare al sistema operativo definitivo di Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx10 Settembre 2015, 09:37 #1
Spero cambino il TOS.
inkpapercafe10 Settembre 2015, 09:41 #2
Daglie co sti TOS, sono sempre gli stessi da anni, Facebook Instagram Google ecc. ne hanno ben peggiori.... Se non volete i tos, usate i nokia 3310 per comunicare
illidan200010 Settembre 2015, 09:48 #3
Originariamente inviato da: tmx
Spero cambino il TOS.


che ci vedi di male?
Cappej10 Settembre 2015, 10:07 #4
no aspettate.. che è sto TOS?
Bivvoz10 Settembre 2015, 10:08 #5
Originariamente inviato da: tmx
Spero cambino il TOS.


Idealmente lo spero anche io, ma praticamente all'utente non cambia nulla perchè come dice inkpapercafe anche se cambiasse windows resterebbero comunque tutti gli altri.

Le cose importanti sono che ci sia un ritorno per l'utente in questa raccolta dati (in servizi), che vengano utilizzati anche per migliorare windows stesso (cosa che già fanno da anni con le versioni precedenti e che queste informazioni non vengano utilizzati per scopi diversi dalla raccolta statistica e anonima.
AlPaBo10 Settembre 2015, 10:32 #6
Originariamente inviato da: Cappej
no aspettate.. che è sto TOS?


Terms Of Service (condizioni di servizio), il documento che devi accettare per avere il servizio.
Il TOS di Windows 10 è un po' invadente se usi Cortana (csa che puoi disattivare), ma appunto in quest'ultimo caso è simile a quello di tutte le altre aziende che offrono servizi Cloud (Google, Facebook, ecc.). Se non usi Cortana è molto meno invadente.
Baio7310 Settembre 2015, 11:10 #7
Ho due licenze di Seven e stavo pensando di fare il salto a 10 su una... ma tutto questo tamtam mediatico mi sta' facendo passare la voglia...

Baio
Bivvoz10 Settembre 2015, 11:14 #8
Originariamente inviato da: Baio73
Ho due licenze di Seven e stavo pensando di fare il salto a 10 su una... ma tutto questo tamtam mediatico mi sta' facendo passare la voglia...


Fondamentalmente non è che sia chissà che aggiornamento stratosferico.
Le novità fruibili sono le dx12 ma ancora inutilizzate, edge ma è che muori senza e le app che non sono ancora tante ma sono interessanti da un certo punto di vista.
Poi ci sono tutte le novità "sotto il cofano" che ci sono sempre tenendo un OS aggiornato.

Uno che usa il pc come pc non ha fretta di aggiornare in realtà.
Io ho aggiornato perchè il mio sistema cominciava ad avere qualche problemino e ne ho approfittato per fare piazza pulita
Se invece uno ha un ibrido l'aggiornamento vale la pena farlo.
xEpic_9710 Settembre 2015, 11:34 #9

Piccolo errore

Windows 7 è stato lanciato nell'ottobre del 2009 non del 2011.
xEpic_9710 Settembre 2015, 11:36 #10

Piccolo errore

Windows 7 è stato lanciato nell'ottobre del 2009 non del 2011.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^