Windows 10, in arrivo la tab per monitorare l'uso della GPU in tempo reale

Windows 10, in arrivo la tab per monitorare l'uso della GPU in tempo reale

Sul nuovo Windows 10 Fall Creators Update ci sarà una nuova voce GPU all'interno della tab Performance del Task Manager. Ecco quali informazioni offrirà all'utente

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft continua a rivolgersi anche ai gamer anche con Windows 10 Fall Creators Update, l'aggiornamento previsto entro la fine dell'anno. Una nuova funzionalità rivolta agli appassionati di videogiochi (ma ovviamente non solo) è stata avvistata dagli Insider che hanno provato in anteprima la Build 16226. In quest'ultima versione è stato aggiornato il Task Manager (Gestione attività, in italiano), che adesso introduce una nuova voce GPU nella tab "Performance".

Solitamente in questa tab l'utente può monitorare l'uso in tempo reale delle varie componenti hardware, fra cui CPU (percentuale d'uso e suddivisione dei task fra i vari core), memoria, dischi, adattatori di rete Wi-Fi e cablata. Con la nuova versione del Task Manager è stata inserita la nuova voce relativa alla GPU (o alle GPU in presenza di un sistema che ne adotta più di una). Nella schermata apposita l'utente potrà analizzare diverse cose.

Oltre al carico di lavoro svolto da ogni GPU installata sul sistema è possibile ad esempio verificare il carico relativo all'accelerazione hardware per i video (encoding e decoding), l'uso della memoria dedicata e di quella condivisa con il sistema, e altre informazioni relative ai driver installati e alla loro data di rilascio. La funzione è ancora allo stato embrionale e in fase di sviluppo, con Microsoft che avvisa di potenziali rallentamenti, bug o crash di sistema durante il suo uso.

Windows 10 Build 16226 introduce anche altre nuove funzionalità e aggiornamenti: ad esempio su Microsoft Edge c'è un controllo più capillare per la chiusura delle tab, e sono state semplificate le procedure per l'importazione di cookie e impostazioni da altri browser. C'è una migliore integrazione di Cortana con i libri EPUB e una migliore esperienza d'uso con i Preferiti. Microsoft ha inoltre aggiunto il supporto dell'ultimo aggiornamento di Unicode e le nuove emoji.

La compagnia ha compiuto alcuni aggiornamenti sulla funzionalità Files-On-Demand di OneDrive, ed effettuato numerosi cambiamenti lungo grossa parte del sistema operativo. Maggiori dettagli a questo indirizzo, sul sito ufficiale Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danieleg.dg23 Giugno 2017, 15:46 #1
Utile, chissà perché lo aggiungono solo adesso. Ormai potrebbero mettere anche il monitoraggio delle temperature così da avere una visione ancora più completa ed evitare di usare altri programmi esterni.
P.S.: Certo che è utile una 950 con 8GB di vram
emiliano8423 Giugno 2017, 15:55 #2
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Utile, chissà perché lo aggiungono solo adesso. Ormai potrebbero mettere anche il monitoraggio delle temperature così da avere una visione ancora più completa ed evitare di usare altri programmi esterni.
P.S.: Certo che è utile una 950 con 8GB di vram


a me personalmente la GPU non interessa, ma anche io ho pensato proprio alle temperature quando ho letto la news...come dici tu sarebbe comodo avere tutto li a portata di mano, senza programmi terzi
Thehacker6623 Giugno 2017, 16:01 #3
Non so, l'unico motivo per vedere uso di vram è quando gioco, per questo AfterBurner (e similia) sono al top. Sarebbe utile se Windows integrasse direttamente un modo per avere le stesse statistiche nativamente visibili anche nei giochi, ad ora è utile per verificare la presenza di problemi e basta.
digmedia23 Giugno 2017, 17:22 #4
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Utile, chissà perché lo aggiungono solo adesso. Ormai potrebbero mettere anche il monitoraggio delle temperature così da avere una visione ancora più completa ed evitare di usare altri programmi esterni.
P.S.: Certo che è utile una 950 con 8GB di vram


concordo, avere anche le temp. senza utiliy esterne sarebbe un bel plus...e
giusto perchè chiedere non costa nulla, magari poter scegliere quali info
mostrare nel tray
LucaLindholm23 Giugno 2017, 17:44 #5

Ehhhh...

Nooo, ma tanto Win 10 non serve a nulla, è tutta fuffa, è pieno di pubblicità (cit. Axios), ci spia.

Molto meglio Win XP (cit. RedDragon) o Seven, dai.

s0nnyd3marco23 Giugno 2017, 21:20 #6
Originariamente inviato da: emiliano84
a me personalmente la GPU non interessa, ma anche io ho pensato proprio alle temperature quando ho letto la news...come dici tu sarebbe comodo avere tutto li a portata di mano, senza programmi terzi


Per me sarebbe una cosa parecchio interessante, specialmente il monitoraggio della temperatura.

Originariamente inviato da: LucaLindholm
Nooo, ma tanto Win 10 non serve a nulla, è tutta fuffa, è pieno di pubblicità (cit. Axios), ci spia.

Molto meglio Win XP (cit. RedDragon) o Seven, dai.



Ma smettila
Tedturb024 Giugno 2017, 21:08 #7
C'e' sempre stato con process explorer.
Per il resto, che 7 sia meglio e' palese, no?
10 l'hanno dovuto regalare con la forza, perche la ggente manco 'a regalo lo voleva.
emiliano8424 Giugno 2017, 21:20 #8
Originariamente inviato da: Tedturb0
C'e' sempre stato con process explorer.

Per il resto, che 7 sia meglio e' palese, no?

10 l'hanno dovuto regalare con la forza, perche la ggente manco 'a regalo lo voleva.


No

Come? In cosa?

É sempre stato cosi per ogni nuova versione
LORENZ026 Giugno 2017, 15:41 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
a me personalmente la GPU non interessa, ma anche io ho pensato proprio alle temperature quando ho letto la news...come dici tu sarebbe comodo avere tutto li a portata di mano, senza programmi terzi


c'è di bello che esiste REALTEMP che funziona stand-alone, non "sporca" il registro, è snello e funziona bene integrandosi nella barra. Ad ogni modo mi accodo anch'io e basterebbe poco (ma sarebbe molto gradito!) per introdurre le temperature nella lista del monitoraggio risorse di Windows 10.
Ci arriveranno, tra un po', con calma e facendolo passare come "la feature innovativa del mese". Ormai anche un cambio di colore di una icona è presentato come un evento ed una miglioria che "cambia l'esperienza d'uso"...
emiliano8426 Giugno 2017, 15:55 #10
Originariamente inviato da: LORENZ0
c'è di bello che esiste REALTEMP che funziona stand-alone, non "sporca" il registro, è snello e funziona bene integrandosi nella barra. Ad ogni modo mi accodo anch'io e basterebbe poco (ma sarebbe molto gradito!) per introdurre le temperature nella lista del monitoraggio risorse di Windows 10.
Ci arriveranno, tra un po', con calma e facendolo passare come "la feature innovativa del mese". Ormai anche un cambio di colore di una icona è presentato come un evento ed una miglioria che "cambia l'esperienza d'uso"...


MS non presenta ogni nuova feature come un'evento, semplicemente ad ogni nuova build pubblicano un changelog, poi il modo di presentarlo cambia in base a dove leggi la news

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^