Windows 10, ecco quando potrebbe essere rilasciato il November 2019 Update

Windows 10, ecco quando potrebbe essere rilasciato il November 2019 Update

Microsoft ha finalizzato lo sviluppo di Windows 10 November 2019 Update (1909), ma il roll-out non è ancora stato avviato. Sono tuttavia emerse alcune informazioni sulla data di rilascio ufficiale

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il team Windows Insider ha già annunciato che Windows 10 November 2019 Update (o Windows 10 versione 1909) è stato finalizzato. È infatti possibile scaricare e installare la versione finale attraverso il programma Insider, ma è chiaramente consigliabile aspettare il roll-out ufficiale non appena vengono conclusi tutti i lavori di testing.

"Crediamo che la Build 18363.418 possa essere quella finale, e continueremo a migliorare l'esperienza della versione 19H2 (1909) sui PC dei consumatori come parte del nostro servizio di supporto tradizionale", si leggeva nell'annuncio ufficiale. Il team, in maniera del tutto comprensibile, non ha annunciato una data di rilascio ufficiale. Questo perché se venisse scoperto un bug dell'ultimo momento il roll-out di November 2019 Update potrebbe slittare a data da destinarsi, ritardando anche di diverse settimane.

Si tratta di un approccio cautelativo sacrosanto, soprattutto in considerazione dei tanti problemi occorsi con le precedenti versioni major di Windows 10. Una data potenziale dell'avvio della fase di roll-out di Windows 10 November 2019 Update potrebbe essere, comunque, il 12 Novembre, secondo Zac Bowden di Windows Central. Il 12 Novembre sarà anche il giorno del Patch Tuesday di Novembre, per un aggiornamento che di fatto sarà una sorta di "Service Pack" del May 2019 Update più che un aggiornamento major, e si installerà sul PC come un pacchetto cumulativo tradizionale.

Bowden ha rilasciato ulteriori informazioni sugli altri progetti attivi di Microsoft: secondo l'informato giornalista Microsoft potrebbe rilasciare la prima build d'anteprima della release 20H2 a metà novembre, e potrebbe essere riaperto il canale Skip Ahead per l'occorrenza, dedicando i canali Veloce e Lento all'update 20H1. Microsoft non ha ancora rilasciato una versione stabile del browser Edge basato su Chromium, che dovrebbe arrivare con l'update 20H1. Una versione standalone potrebbe essere rilasciata anche prima.

Secondo Bowden Windows 10X arriverà in versione RTM durante la prossima stagione primaverile, insieme a Windows 10 20H1. Questo potrebbe consentire ad aziende di terze parti, come ASUS, Lenovo, Dell e HP, di rilasciare i propri dispositivi dual-screen ad autunno, quindi prima di Surface Neo che arriverà solo nella stagione natalizia del 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
thedoctor196821 Ottobre 2019, 18:21 #2

incredibile!

il november update a novembre?? incredibile! l'update per correggere i dastri del november update prima di natale spero! Mi sa che aspetto direttamente la "Christmas Disaster Correction" di dicembre e blocco tutti gli aggiornamenti per fino a gennaio
StylezZz`21 Ottobre 2019, 18:34 #3
Aspetto i feedback, a Gennaio ne riparleremo.
tallines21 Ottobre 2019, 19:01 #4
Quando arriva lo installo, senza problemi, come sempre
Eress21 Ottobre 2019, 20:45 #5
Originariamente inviato da: thedoctor1968
il november update a novembre?? incredibile! l'update per correggere i dastri del november update prima di natale spero! Mi sa che aspetto direttamente la "Christmas Disaster Correction" di dicembre e blocco tutti gli aggiornamenti per fino a gennaio

Io invece, più tranquillamente, aspetterò l'Apocalictic Disaster Corerction di gennaio dall'aria che tira in giro per il web, mi sa che fra poco mi toccherà reinstallare 10 da capo e pensare che l'installazione di 8.1 sull'altro pc, non la tocco da quasi 6 anni e va come un treno...mai reinstallato, neanche una volta.
Bolnolov21 Ottobre 2019, 20:48 #6
Originariamente inviato da: Eress
Io invece, più tranquillamente, aspetterò l'Apocalictic Disaster Corerction di gennaio dall'aria che tira in giro per il web, mi sa che fra poco mi toccherà reinstallare 10 da capo e pensare che l'installazione di 8.1 sull'altro pc, non la tocco da quasi 6 anni e va come un treno...


Linka linka.
È sempre interessante approfondire...

p.s
Installazione di windows 7, non la tocco da quasi 8 e va come lo Shinkansen...
randy8821 Ottobre 2019, 20:52 #7
E niente, si continua con gli update basati sul calendario.
Siccome è Novembre, bisogna buttar fuori un aggiornamento "grosso".
E quindi ci si inventano le cose tanto per appesantire l'update, oppure si buttano fuori cose acerbe che casomai avrebbero dovuto essere buttate fuori ben testate mesi dopo.

ME LI BUTTATE FUORI [U]QUANDO SERVONO[/U] QUESTI AGGIORNAMENTI DEL C***O??

E se in un mese ne escono 3 perchè ne servono 3 me ne farò una ragione.
E se per 8 mesi non ne esce nessuno perchè non ce ne è necessità, oppure richiedono parecchio beta testing, me ne farò una ragione.
LukeIlBello22 Ottobre 2019, 00:59 #8
mamma mia che spavento
per fortuna il nemico è ritardato di 365 gg
gd350turbo22 Ottobre 2019, 08:48 #9
Originariamente inviato da: LukeIlBello
mamma mia che spavento
per fortuna il nemico è ritardato di 365 gg


E il suo ritardatore di quanto è ritardato ?
Maddog197622 Ottobre 2019, 08:52 #10
Attenderò come sempre un due gg giusto per sicurezza con i primi feedback, poi bel backup e aggiornamento. In caso di problemi c'è il restore easy easy (nella remota possibilità che serva, ad oggi mai successo).

Per chi resta in altre ere geologiche buon flame.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^