Windows 10, ecco le 5 nuove SKU in arrivo con Redstone 4

Windows 10, ecco le 5 nuove SKU in arrivo con Redstone 4

Si avvicina il rilascio di Windows 10 Redstone 4, chiamato al momento come Spring Creators Update, e aumentano le informazioni disponibili sulla nuova versione

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Windows 10 Redstone 4 è il prossimo major update del sistema operativo di Microsoft all'interno del programma Windows as a service. Non ci saranno altre versioni di Windows, ma uno sviluppo costante e "iterativo" dove le novità verranno introdotte sulla base delle versioni precedenti. Man mano che si avvicina il rilascio della prossima release, che dovrebbe arrivare fra circa due mesi, aumentano le informazioni a nostra disposizione.

Le ultime novità sono state riportate dall'informato e affidabile Thurrott, sulla base di novità divulgate da Microsoft ad alcuni dei suoi partner commerciali. Il sito parla di cinque nuove SKU (Stock Keeping Unit) per i partner da utilizzare all'interno dei propri prodotti sulla base delle loro caratteristiche hardware: le diverse versioni partono dalla Entry, dal costo di 25 dollari, e in ordine crescente troviamo Value (45$), Core (65,45$), Core+ (86,66$) e Advanced (101$).

Ad oggi non ci sono molte informazioni sulle differenze di una versione dall'altra, ma sappiamo quali caratteristiche hardware deve adottare un prodotto per potere utilizzare ogni SKU fra quelle anticipate da Microsoft ai partner commerciali:

  • Entry: questa SKU è pensata per sistemi con CPU Intel Atom / Celeron / Pentium con un quantitativo di memoria RAM inferiore o uguale a 4 GB e uno spazio di archiviazione su SSD inferiore o uguale a 32 GB. Nel caso di sistemi portatili le dimensioni dello schermo devono essere inferiori a 11,6 pollici, nei sistemi all-in-one maggiori di 17 pollici.
  • Value: è pensata per i sistemi Intel Atom / Celeron / Pentium con meno di 4 GB di RAM e spazio d'archiviazione fino a 64 GB su SSD o meno di 500 GB su hard-disk. Questa SKU può essere usata su sistemi con schermo da massimo 14,1 pollici.
  • Core: questa versione può essere utilizzata sui sistemi considerati in precedenza, ma non su quelli che fanno fede ai requisiti richiesti dalle SKU Core+ e Advanced.
  • Core+: devono usare questa versione i sistemi con CPU di fascia medio-alta e alta con più di 4 GB di RAM che adottano qualsiasi form factor. Per quanto riguarda 2-in-1 e AiO sono richiesti 8 GB di RAM o più e la risoluzione Full HD, mentre per i desktop più di 8 GB e HDD da almeno 2 TB o qualsiasi taglio di SSD.
  • Advanced: devono installare questa SKU tutti i sistemi con processori Intel Core i9, Core i7 con più di sei core, AMD Threadripper, Core i7 con più di 16 GB di RAM, AMD FX/Ryzen 7 con più di 16 GB di RAM o tutti i sistemi con una risoluzione video di 4K o superiore.

A quanto si legge su Thurrott queste nuove SKU di Windows 10 saranno accessibili per i partner a partire dal 2 aprile 2018.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar09 Febbraio 2018, 17:42 #1
I costi mi sembrano davvero elevati per delle versioni OEM, per cui mi chiedo se sono i prezzi per grandi quantità o i costi per acquisto di licenze single (ipotesi che mi sembra più probabile).

Trovo comunque molto limitanti i requisiti massimi proposti, purtroppo limitazioni del genere sono in grado di influire molto negativamente su quella che è la proposta commerciale dei produttori e di conseguenza su ciò che gli utenti troveranno sugli scaffali.
Phoenix Fire09 Febbraio 2018, 18:12 #2
troppe versioni e troppi limiti secondo me, ne uscirà un casino
danieleg.dg09 Febbraio 2018, 20:34 #3
Che complicazioni inutili, a questo punto stai meno a fare una percentuale sul prezzo (totale o di alcune componenti) e fine. Non capisco poi che fine faccia la distinzione Home/Pro che c'è adesso.
predator8710 Febbraio 2018, 16:16 #4
Gia me l'immagino, tutti i miei "clienti" con cpu atom a voler l'advanced rigorosamente piratato, perché così il computer va più forte
Veradun10 Febbraio 2018, 17:40 #5
Manca solo l'informazione più importante: io ho un Windows 7 Home Premium Full Retail preso in preordine ad una cifra minore di quanto poi costava OEM , poi upgradato a Windows 10 Home. Con questo aggiornamento cosa diventa?
Eress10 Febbraio 2018, 17:58 #6
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
troppe versioni e troppi limiti secondo me, ne uscirà un casino

W10 è un casino di per se stesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^