Windows 10 è stato finalizzato: la RTM disponibile per tutti gli Insider

Windows 10 è stato finalizzato: la RTM disponibile per tutti gli Insider

Microsoft ha rilasciato la build 10240 nei canali lento e veloce degli aggiornamenti di Windows 10. Manca l'ufficialità, ma è decisamente probabile che questa sia la versione RTM finale

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Manca solo l'ufficialità, ma Windows 10 Insider Preview build 10240 è di fatto la RTM (Release To Manufacturing) del sistema operativo. Per RTM si intende sostanzialmente la versione finale di un software, quella che nel caso del SO di Redmond verrà venduta il prossimo 29 luglio. Ma non bisogna intendere la parola finale nella sua accezione più "definita", visto che Windows 10 sarà sempre un progetto in corso d'evoluzione, ed è probabile che già al day-one ci siano degli aggiornamenti da scaricare tramite Windows Update.

Ma quello che si vede oggi sulla build 10240 di Windows 10 è sostanzialmente quello che vedremo al primo avvio del sistema operativo una volta installato quando sarà disponibile al pubblico. La nuova RTM può essere installata attualmente solo dagli attuali Insider, con Microsoft che sta testando i meccanismi di aggiornamento su una base di milioni di utenti prima di dare in pasto il nuovo software al pubblico.

Windows 10

Gli Insider possono installare la nuova build sia dal canale veloce che da quello lento, ma per ottenere una ISO per un'installazione su un sistema pulito bisognerà attendere il 29 luglio. Il motivo lo abbiamo specificato poco sopra: Windows vuole "costringere" gli Insider ad installare la nuova versione attraverso il meccanismo d'aggiornamento di Windows Update, lo stesso con cui il sistema operativo sarà installato gratuitamente da un potenziale enorme di utenti nelle prossime settimane.

È probabile inoltre che nei prossimi giorni questo cambi sulla base dei riscontri avuti dall'utenza. La scelta del numero 10240 per la build finale è comunque piacevolmente geek. Microsoft ha storicamente utilizzato numeri cardine per le versioni RTM dei suoi sistemi operativi: con Windows 95 era la build 4.00.950, con Windows 98 la 4.10.1998, con Windows XP la 5.1.2600 (riferimento alla rivista su argomenti di hacking), mentre la RTM di Vista era la build 6.0.6000.

La tradizione è stata spezzata con Windows 8, per cui Microsoft non ha potuto utilizzare la build 8888 perché questa cifra non è un multiplo di 16, limitazione integrata con Vista. Con Windows 10 si è scelto 10240 perché riconduce in moltissimi modi al numero della release: ad esempio 10240 kilobytes sono 10 megabytes, ed è possibile utilizzare lo stesso metodo per ottenere delle equivalenze simili.

Fra le novità della build, Microsoft sottolinea soprattutto i nuovi traguardi prestazionali raggiunti con Microsoft Edge. Il nuovo browser nativo "supera Chrome e Safari sui loro stessi benchmark JavaScript", scrive la società sul blog ufficiale. Su SunSpider, Edge è il 112% più veloce di Chrome, su Google Octane l'11%. Su JetStream di Apple Edge è ancora una volta il più veloce, superando Safari di un buon 37%, stando ai dati della società.

"Saranno settimane eccitanti le prossime, ma si tratta solo dell'inizio", conclude poi la società. È probabile che ci siano nuovi aggiornamenti prima del rilascio, ma è altrettanto probabile che - nonostante non sia ancora ufficiale - l'attuale 10240 sia la versione che vedremo sui PC di prossima produzione e sugli scaffali dei negozi il prossimo 29 luglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
citty7516 Luglio 2015, 10:57 #1
E magari in Microsoft sono lì a farsi delle gran risate a pensare che 10240 l'hanno scelto a caso e tutto il mondo si stia scervellando per inventarsi una giustificazione....
mauriziofa16 Luglio 2015, 11:02 #2
La RTM è SICURAMENTE la versione che verrà installata, poi gli aggiornamenti come sempre da Windows Update, anche se spero nel 2016 integrino un sistema di backup & restore serio con backup di app dello store, dati, mail, messaggi, cioè non solo aggiornamenti del sistema operativo ma tutto.
Ansem_9316 Luglio 2015, 11:04 #3
onestamente non vedo l'ora di aggiornare a 10! 8.1 mi piace, e mi ci trovo bene, ma il 10 sembra davvero eccellente!
In barba ai fanatici di windows XP/7, linux, o di quelli che credono che windows diventi pay-as-a-service
Carlo85BS16 Luglio 2015, 11:09 #4
Certo che uno screenshot della build in oggetto non sarebbe stato male!!

Comunque installata questa mattina tramite aggiornamento su virtualbox, filato tutto liscio! Preparo il portatile di casa!
Unrealizer16 Luglio 2015, 11:24 #5
Originariamente inviato da: citty75
E magari in Microsoft sono lì a farsi delle gran risate a pensare che 10240 l'hanno scelto a caso e tutto il mondo si stia scervellando per inventarsi una giustificazione....


Non è scelta a caso, i numeri delle RTM sono sempre scelti

https://technet.microsoft.com/en-us...e/jj663498.aspx
Il_Baffo16 Luglio 2015, 11:31 #6
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
10240 kilobytes sono 10 megabytes


10000 Kilobytes sono 10 Megabytes (decimale)
https://www.google.com/search?q=100...es+in+megabytes

10240 Kibibytes sono 10 Mebibytes (Binario)
https://www.google.it/search?q=1024...es+in+mebibytes
KappaEA16 Luglio 2015, 11:44 #7
Baffo 1Mb = 1024Kb
quindi 10240 = 10Mb

Google ogni tanto mente (rofl)
SinapsiTXT16 Luglio 2015, 12:17 #8
Originariamente inviato da: Ansem_93
onestamente non vedo l'ora di aggiornare a 10! 8.1 mi piace, e mi ci trovo bene, ma il 10 sembra davvero eccellente!
In barba ai fanatici di windows XP/7, linux, o di quelli che credono che windows diventi pay-as-a-service


E ora siamo pure dei fanatici noi utilizzatori di Win7? Magari lo preferiamo a Win8 per una serie di motivi validi e non per una semplice presa di posizione
Posso capire che sei giovane ma accendere il cervello prima di scrivere certe bestialità? E poi che Windows si focalizzi sul suo store per guadagnare sulla vendita di app non è una teoria del complotto, lo hanno dichiarato e se ne renderebbe conto chiunque (e non è per forza di cose una cosa malvagia).

In un solo post hai scritto solo scemenze, l'unica cosa che si salva è l'inizio della frase, potevi fare di meglio
leo197716 Luglio 2015, 12:19 #9

LDdeds

Windows 10 non è maturo, lo sarà con il tempo.
Il 29 luglio è l'inizio della maturità

Maturerà con gli aggiornamenti futuri.

QUESTA NON E' LA RTM
Pier220416 Luglio 2015, 12:19 #10
Originariamente inviato da: Unrealizer
Non è scelta a caso, i numeri delle RTM sono sempre scelti

https://technet.microsoft.com/en-us...e/jj663498.aspx


Una cosa che ancora mi è poco chiara, dal 29 luglio la RTM è disponibile anche per gli utenti o solo per gli Insider?
Per gli aggiornamenti comuni si procede a scaglioni, ma non ho capito la data di partenza..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^