Windows 10, diffusione e soddisfazione elevata tra gli utenti USA

Windows 10, diffusione e soddisfazione elevata tra gli utenti USA

Un sondaggio online di IDC tratteggia il quadro della diffusione della più recente major release del sistema operativo Windows nel mercato statunitense. Un utente Windows su tre usa Windows, quasi il 60% definisce positiva l'esperienza d'uso.

di pubblicata il , alle 19:31 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Un sondaggio online condotto da Survata per IDC e riportato da Computerworld offre interessanti spunti di riflessione per stabilire in che modo l'utenza sta accogliendo l'arrivo della più recente major release del sistema operativo Windows. Il sondaggio, al quale hanno preso parte circa 1000 utenti, è stato condotto nel mercato statunitense nel mese di settembre 2015, ovvero pochi mesi dopo il rilascio della prima release pubblica dell'OS di Microsoft, avvenuto a fine luglio.

In base ai risultati del sondaggio, quasi il 30% dei partecipanti ha confermato di utilizzare il sistema operativo Windows 10, il 27% Windows 8.1, mentre il 28% è rimasto legato a Windows 7. In sintesi, il risultato è indubbiamente positivo per l'OS di Microsoft, tenuto conto del fatto che quasi un utente su tre usa Windows 10 e considerato che le restanti versioni di Windows sono sul mercato da molto più tempo. Evidentemente, la politica dell'aggiornamento gratuito da Windows 7, 8 e 8.1 (entro il primo anno dal rilascio) è risultata vincente.

Lo studio di IDC ha mirato a delineare anche il livello di soddisfazione dell'utenza Windows 10. Anche applicando tale filtro di analisi dei dati, i risultati appaiono convincenti: quasi il 60% ha espresso un giudizio positivo o molto positivo. Decisamente più ridotta la percentuale di chi ha descritto negativamente l'esperienza di utilizzo - circa un utente su dieci.

Come ogni sondaggio, i margini di errore non possono essere del tutto eliminati. Altre aziende che si occupano di ricerche di mercato, anche utilizzando il metodo dell'analisi del traffico Internet, hanno evidenziato, ad esempio, risultati differenti conducendo studi nello stesso intervallo temporale. StatCounter ha fatto riferimento ad un market share pari al 9% (valore rapportato all'intera base installata dei sistemi operativi desktop), leggermente più elevata la percentuale del 9.2% individuata da Digital Analytics Program (DAP), sempre nel mese di settembre 2015.

Un ulteriore dato meritevole di menzione emerso nel sondaggio suggerisce l'efficacia dei metodi di aggiornamenti predisposti da Microsoft: il 45% degli utenti Windows 10 ha effettuato l'upgrade tramite l'app che ne notifica la disponibilità. Altrettanto utile è stato il programma Windows Insider: il 37% degli utenti ha infatti dichiarato di aver preso parte al programma sin dallo scorso anno e di aver installato l'aggiornamento non appena l'upgrade è stato rilasciato nella sua prima versione pubblica a stabile.

La possibilità di aggiornare gratuitatamente il proprio sistema Windows 7, 8 e 8.1 a Windows 10 e le richieste hardware minime non certamente proibitive hanno contribuito alla diffusione sfruttando il parco macchine già presente; la nuova release dell'OS, in altri termini non ha costituito - stabilisce il sondaggio - un elemento propulsivo per la vendita di nuovi PC con Windows 10 installato nativamente. Tom Minelli, uno degli analisti di IDC che ha curato il sondaggio ne sintetizza in questi termini i risultati:

Il sondaggio mostra che Windows 10 piace agli utenti che lo utilizzano e che mentre molti consumatori hanno scelto Windows 10, non necessariamente lo fanno acquistando un nuovo PC.

Sistema operativo promosso, quindi, ma non in grado di dare una svolta al mercato PC che continua a vivere una crisi marcata, come recentemente confermato sia da Gartner, sia da IDC. Per completezza di informazione, si ricorda che Microsoft, all'inizio di gennaio, ha confermato l'esistenza di oltre 200 milioni di dispositivi Windows 10.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo15 Gennaio 2016, 19:41 #1
Si ma sti ciufoli? I pc non li compra piu nessuno e nel mobile sono piu rari del panda albino, ma basta con sto spam!!!
rokis15 Gennaio 2016, 19:54 #2
Ma se non ti interessano perché le leggi e le commenti queste news? Ah la stranezza della natura umana
maxsy15 Gennaio 2016, 20:04 #3
Originariamente inviato da: articolo (sottotitolo)
Un utente Windows su tre usa Windows


?
Simonex8415 Gennaio 2016, 20:10 #4
Dopo il mezzo disastro di 8 non potevano sbagliare, un flop si recupera due di fila diventa complicato, devo ammettere che qualcosa di buono in 10 c'è.
maxsy15 Gennaio 2016, 20:20 #5
Originariamente inviato da: acerbo
Si ma sti ciufoli? I pc non li compra piu nessuno e nel mobile sono piu rari del panda albino, ma basta con sto spam!!!


Kantar ha pubblicato il nuovo report sulla diffusione dei maggiori sistemi operativi mobile relativo al trimestre di marzo, aprile e maggio 2015. Dal nuovo report emerge una leggere crescita di Windows Phone sia a livello italiano che a livello europeo. Nei dettagli, In Italia, Windows Phone può contare, secondo Kantar, su una quota di mercato pari al 13,9%, in risalita sia rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (9,8%) che rispetto allo scorso trimestre (13,3%). Numeri che permettono, in questo trimestre, di effettuare nuovamente il sorpasso su iOS.


ma che dici?
the fear9015 Gennaio 2016, 20:33 #6
La ragione per cui leggo questa sezione è lo scannatoio che si viene a creare quando vengono pubblicate notizie come questa, iniziate da bravi
Bivvoz15 Gennaio 2016, 20:38 #7
Un utente Windows su tre usa Windows


Sono curioso di sapere cosa usa il terzo

Originariamente inviato da: the fear90
La ragione per cui leggo questa sezione è lo scannatoio che si viene a creare quando vengono pubblicate notizie come questa, iniziate da bravi


In questo momento c'è acerbo nell'arena che urla "nessuno ha il coraggio di sfidarmi???" con al cintura da campione della WTF (World Trolling Federation) alzata sopra la testa
Ahi ahi ahi maxsy sta abboccando
massimopat15 Gennaio 2016, 20:54 #8
Io sono uno degli utenti soddisfatti! Ah non sono americano però
acerbo15 Gennaio 2016, 20:56 #9
Originariamente inviato da: maxsy
ma che dici?


Questa é la situazione desktop

http://www.repubblica.it/tecnologia...642/?ref=search

Quella relativa al mobile te la lascio cercare da solo, 3% di market share globale, peró oh, windows 10 é scaricatisssssimo
X360X15 Gennaio 2016, 21:18 #10
Originariamente inviato da: acerbo
Si ma sti ciufoli? I pc non li compra piu nessuno e nel mobile sono piu rari del panda albino, ma basta con sto spam!!!


1 settimana, se non ti interessa la news non postare che l'inutilità di questi post non mancherà a nessuno.
se invece devi solo fare l'hater vai su facebook o luoghi più adatti a comportamenti non da persone adulte.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^