Windows 10 Cloud, un nuovo RT per contrastare Chrome OS?

Windows 10 Cloud, un nuovo RT per contrastare Chrome OS?

Trapelano ancora informazioni su Windows 10 Cloud, una nuova versione del sistema operativo capace di eseguire solo applicazioni universali

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

La scorsa settimana sono trapelate alcune informazioni su Cloud Shell, una versione alleggerita di Windows 10 con una presunta predisposizione allo sfruttamento delle tecnologie in cloud. Tracce dell'ipotetica versione del sistema operativo sono state avvistate anche su Windows 10 build 15019 per PC, l'ultima beta rilasciata da Microsoft disponibile solo per gli utenti iscritti al programma Insider. Tracce che però non hanno placato i dubbi sulla nuova SKU.

Alla domanda "cos'è Windows 10 Cloud" non c'è ancora una risposta chiara. Ha cercato di fare chiarezza Mary Jo Foley di ZDNet, sempre informata sulle novità Microsoft, che ha scritto che Windows 10 Cloud non ha nulla a che vedere con il cloud ma somiglia molto di più a Windows RT. Secondo le sue fonti il sistema operativo sarà capace di eseguire solo le app UWP (Universal Windows Platform) installabili da Windows Store, fattore che sembra piuttosto controverso.

Due le domande aperte. La prima: l'idea di una versione del sistema operativo che può eseguire solo applicazioni universali scaricabili dallo store contrasta la volontà di Microsoft di realizzare una piattaforma veramente aperta con Windows 10. Al momento infatti gli utenti possono scaricare app universali anche sfruttando altre sorgenti. La seconda: Windows 10 Cloud probabilmente non supporterà le app Windows 8.1 e sarebbe, se confermato, la prima versione del SO a rifiutarle.

Non sarebbe una notizia così disarmante dal momento che quelle non aggiornate sono app spesso obsolete e non invidiabili dal punto di vista della qualità, tuttavia questo lascerebbe la versione "alleggerita" di Windows con un parco app piuttosto contenuto, escludendo anche applicazioni di servizi chiave e di chiara importanza per gli utenti (ad esempio Amazon Kindle).

Windows 10 Cloud dovrebbe entrare in diretta competizione con Chrome OS e i Chromebook, al fine di fornire agli utenti una versione "più semplice, sicura ed economica di Windows 10". Il marketing Microsoft toglierà probabilmente le voci "sicura" e "semplice" agli statement commerciali per non dire implicitamente che la versione tradizionale di Windows non è sicura, o difficile da usare. Nonostante le precisazioni di Foley, però, rimangono ancora parecchi dubbi su Windows 10 Cloud.

Windows RT non è stato di certo un grosso successo commerciale: veniva rilasciato con Windows 8 per essere integrato sui tablet e sui sistemi con processori ARM, e consentiva l'installazione di app "mobile" solo dallo store. Si tratta, questa, di una limitazione non necessaria su Windows 10 dal momento che la stessa Microsoft ha mostrato di recente la capacità del sistema operativo di eseguire app Win32 anche su processori ARM (di prossima generazione).

Le prime tracce di Windows 10 Cloud, chiamato all'occorrenza "RT" risalgono allo scorso mese di marzo, quasi un anno fa, e ad oggi non abbiamo informazioni circa il possibile rilascio al pubblico. A maggio la compagnia terrà la conferenza Build per sviluppatori, e potrebbe essere quella l'occasione perfetta per presentare il nuovo sistema operativo. Windows 10 Cloud arriverà quindi dopo il Creators Update, il prossimo feature update di Windows 10 previsto nel mese di aprile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l31 Gennaio 2017, 10:59 #1
il senso di un windows strozzato che esegue solo app totalmente inutili?
bonzoxxx31 Gennaio 2017, 11:13 #2
Dopo WinRT, ci penserei 10 volte prima di far uscire un prodotto simile.

ChromeOS con la futura apertura alle app android avrà un parco software inimmaginabile, che ok al 99% sono giochini e app fuffa, però gia di suo ha tutto il necessario per lavoricchiare in mobilità con un'autonomia da paura.

Secondo me Microsoft deve solo lavorare per migliorare win10 e xbox, e magari buttarsi sull'IoT.

il tutto IMHO
emiliano8431 Gennaio 2017, 11:52 #3
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Dopo WinRT, ci penserei 10 volte prima di far uscire un prodotto simile.

ChromeOS con la futura apertura alle app android avrà un parco software inimmaginabile, che ok al 99% sono giochini e app fuffa, però gia di suo ha tutto il necessario per lavoricchiare in mobilità con un'autonomia da paura.

Secondo me Microsoft deve solo lavorare per migliorare win10 e xbox, e magari buttarsi sull'IoT.

il tutto IMHO


che sia invece il full windows su ARM? che app per LAVORICCHIARE ci sono su chromebook che non ci sono su Windows UWP?
Axios200631 Gennaio 2017, 12:00 #4
Si vede che RT e Windows CE, Xp tablet ed altri colossali successi di MS iniziavano a sentire la mancanza di nuovi colleghi....
emiliano8431 Gennaio 2017, 12:09 #5
Originariamente inviato da: Axios2006
Si vede che RT e Windows CE, Xp tablet ed altri colossali successi di MS iniziavano a sentire la mancanza di nuovi colleghi....


mi fai fare un giro sulla tua macchina del tempo?
mally31 Gennaio 2017, 12:32 #6
RT dal lato tecnico non aveva nulla in meno delle alternative su arm, anzi...
emiliano8431 Gennaio 2017, 12:33 #7
Originariamente inviato da: mally
RT dal lato tecnico non aveva nulla in meno delle alternative su arm, anzi...


aveva anche qualcosa in piu' : split screen, hdmi, usb...
decide31 Gennaio 2017, 12:38 #8
L'unica cosa sensata che mi viene in mente è l'utilizzo su device particolari, tipo frigoriferi, tv etc. In altre situazioni non vedo l'utilità di un prodotto del genere visto che il gap sulle app non è stato colmato.
mally31 Gennaio 2017, 12:51 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
aveva anche qualcosa in piu' : split screen, hdmi, usb...


parlavo lato software...
emiliano8431 Gennaio 2017, 13:41 #10
Originariamente inviato da: decide
L'unica cosa sensata che mi viene in mente è l'utilizzo su device particolari, tipo frigoriferi, tv etc. In altre situazioni non vedo l'utilità di un prodotto del genere visto che il gap sulle app non è stato colmato.


http://www.dirror.com/en/

Originariamente inviato da: mally
parlavo lato software...


certo... lo splitscreen e' lato software, l'hdmi e l'usb e' vero che sono hw, ma e' sempre il sw a gestirlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^