Windows 10, cambiano radicalmente le modalità di test delle versioni Insider: ecco le novità

Windows 10, cambiano radicalmente le modalità di test delle versioni Insider: ecco le novità

Microsoft ha annunciato un cambiamento radicale nella gestione delle nuove feature in test su Windows 10, soprattutto nel Canale Veloce. Ecco tutte le novità.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft sta approntando un drastico cambio di rotta nel modo in cui rilascia le nuove build Insider di Windows 10, e quindi nel modo in cui intende testare le novità del sistema operativo e darle in pasto agli utenti. A partire con la build rilasciata lunedì le build del Canale Veloce non saranno più collegate a una specifica release futura di Windows 10. Cosa significa? Che le build rilasciate nel Canale Veloce possono includere funzioni ancor più embrionali, che potrebbero non arrivare sulla successiva versione di Windows 10.

Il Canale Veloce diventa quindi un branch di sviluppo in beta continua, con nuove funzionalità che verranno introdotte (o rimosse) ma non necessariamente previste per la release in arrivo del sistema operativo. Microsoft sta adottando il modus operandi che ha adottato su Edge Canary e sui branch Dev: qui infatti non è detto che tutte le funzionalità implementate verranno di fatto inserite sulle versioni finali dei software, anzi è probabile che le nuove feature rimangano in beta per mesi prima di raggiungere le release stabili.

L'ultima build rilasciata nel canale è la 19536 e Microsoft ha dichiarato che non fa parte del rilascio della prossima versione di Windows 10 (20H1). Alcune feature potrebbero essere introdotte su quest'ultima release, mentre altre dovrebbero arrivare in quelle successive (probabilmente addirittura sulla versione della prima metà del 2021, visto che la 20H2 dovrebbe introdurre pochissime nuove feature aggiuntive, come avvenuto con la 19H2).

Pare che i canali Lento e Release Preview rimangano invece legati alla build finale in fase di rilascio. Dopo il periodo di tempo necessario per il test delle singole feature Microsoft potrebbe decidere di inserire quelle pronte in gruppo all'interno dei canali più stabili, effettuare il roll-out canonico per poi trasferirle settimane (o mesi) dopo sulla versione stabile del sistema operativo. Questo dovrebbe consentire a Microsoft un più ampio respiro con il rilascio delle nuove funzionalità, potendole testare per un periodo di tempo indefinito.

Per chi volesse conoscere tutte le novità della build del canale veloce (Windows 10 Insider Preview Build 19536) può indirizzare il proprio browser a questa pagina del Blog Windows.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^