Windows 10 April 2018 Update è già sul 50% dei PC Windows 10

Windows 10 April 2018 Update è già sul 50% dei PC Windows 10

L'ultima versione di Windows 10 si è diffusa fra gli utenti in maniera molto più rapida rispetto alle precedenti, nonostante i problemi insorti su alcuni sistemi

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

L'ultimo major update di Windows 10 si sta diffondendo ad una velocità molto superiore rispetto alle release precedenti, almeno secondo i dati diramati da AdDuplex. La società d'analisi ha annunciato il nuovo rapporto Windows Devices Statistic del mese di maggio, rivelando che Windows 10 April 2018 Update è già sulla metà dei dispositivi con Windows 10.

"Con il 50% delle quote in un solo mese, la versione 1803 (cioè April 2018 Update) è quella più veloce a diffondersi con un ampio margine rispetto alla seconda", si legge sul documento di rilascio del report. In paragone, dopo circa 3 mesi dal rilascio ufficiale Fall Creators Update era ancora sotto la soglia del 50%, e ha impiegato circa il doppio del tempo per superarla rispetto alla 1803.

Non sono cambiate naturalmente le metodiche per effettuare le analisi: i dati sono stati raccolti dalle circa 5.000 applicazioni su Windows Store su cui funzionano gli SDK AdDuplex e, anche se rispetto ai dati divulgati da Microsoft ci sono solitamente alcune differenze, il divario fra i numeri dell'ultima versione e quelle precedenti è sufficiente per descrivere un ottimo risultato.

Sfortunatamente Microsoft non rilascia mensilmente i dati sulla diffusione delle varie versioni di Windows 10, quindi dobbiamo basarci su analisi divulgate da fonti di terze parti. I PC più veloci ad aver effettuato l'aggiornamento sono quelli di MSI, Dell e Microsoft, mentre per quanto riguarda i dispositivi proprietari di Microsoft, Surface Laptop è stato il più lento a ricevere l'update.

Gli altri modelli della famiglia, ad eccezione di Surface 3, sono tutti oltre la media globale del 50%, segno che i device Microsoft hanno una leggera priorità all'interno della fase di roll-out. Windows 10 April 2018 Update implementa diverse novità rispetto ai predecessori, come la Timeline e Dictation in inglese, ma ha portato anche diversi problemi di gioventù e ritardi nel debutto.

Microsoft ha rilasciato già due update cumulativi per la nuova release, di cui l'ultima con lo scopo di correggere i gravi problemi riscontrati con gli SSD di Intel e Toshiba. Nonostante i problemi, la compagnia ha imposto un roll-out più rapido rispetto alle precedenti versioni, ed è probabilmente questo il motivo per cui April 2018 Update si è diffuso così rapidamente fra gli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

110 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
UltimateBou01 Giugno 2018, 09:16 #1
ringrazio microsoft per il lavoro aggiuntivo che mi ha portato con questa 1803 che ha fatto bloccare decine (nel mio piccolo) e decine di pc che non avviano più il sistema operativo, qualche soldo in più con le assistenze non guasta..
gd350turbo01 Giugno 2018, 09:24 #2
Originariamente inviato da: UltimateBou
ringrazio microsoft per il lavoro aggiuntivo che mi ha portato con questa 1803 che ha fatto bloccare decine (nel mio piccolo) e decine di pc che non avviano più il sistema operativo, qualche soldo in più con le assistenze non guasta..


Secondo me hanno fatto un epurazione dei sistemi...
Infatti ora quei pc che si bloccavano, sono stati ripuliti !
mr.cluster01 Giugno 2018, 09:56 #3
Mah...
A me non è mai comparso tra gli aggiornamenti, l'ho scaricato manualmente e non mi ha dato nessun problema. Peccato per il tema acrilico, fa veramente schifo . Era molto migliore la trasparenza in stile aero, ma non la fa ripristinare.
Steve Grow01 Giugno 2018, 10:25 #4
Ma grazie al cavolo ti obbligano a farli. Quante volte mi è capitato, e non solo a me, che la sera prima di andare a dormire se non ti accorgi che quando clicchi arresta sistema in realtà c'è scritto aggiorna e arresta... ti tocca stare alzato un altra mezzora minimo. Se poi non hai un ssd, fai prima a lasciare il pc acceso e tanti saluti. Non capisco perché non chiedano esplicitamente se uno vuole applicare l'aggiornamento mentre il pc è in uso e non solo quando lo vai a spengere come succedeva in passato, è quasi una violenza
nickname8801 Giugno 2018, 10:30 #5
Originariamente inviato da: Steve Grow
Ma grazie al cavolo ti obbligano a farli. Quante volte mi è capitato, e non solo a me, che la sera prima di andare a dormire se non ti accorgi che quando clicchi arresta sistema in realtà c'è scritto aggiorna e arresta... ti tocca stare alzato un altra mezzora minimo.

Aggiorna e arresta vuol dire che si spegne da solo appena finisce.
A letto ci puoi andare comunque.

Mezzora ?
LukeIlBello01 Giugno 2018, 11:06 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Aggiorna e arresta vuol dire che si spegne da solo appena finisce.
A letto ci puoi andare comunque.

Mezzora ?


dovreste tutti rimettere un bell' HDD meccanico e provare lo scandalo win10 su di essi.. questo x un OS dedicato alle masse, dove le masse hanno al 98% HDD meccanici
LukeIlBello01 Giugno 2018, 11:07 #7
Originariamente inviato da: UltimateBou
ringrazio microsoft per il lavoro aggiuntivo che mi ha portato con questa 1803 che ha fatto bloccare decine (nel mio piccolo) e decine di pc che non avviano più il sistema operativo, qualche soldo in più con le assistenze non guasta..


hai il mio appoggio morale
www.distrowatch.org
nickname8801 Giugno 2018, 11:11 #8
Originariamente inviato da: LukeIlBello
dovreste tutti rimettere un bell' HDD meccanico e provare lo scandalo win10 su di essi.. questo x un OS dedicato alle masse, dove le masse hanno al 98% HDD meccanici

HDD meccanico nel 2018
Dovresti tu aggiornarti alla tecnologia attuale, l'HDD meccanico non ce l'ho più manco sul mulo ( da anni )
Davis501 Giugno 2018, 11:33 #9
Ringrazio microsoft... su uno dei miei PC con tutto originale, licenza adobe CC originale... scheda video Nvidia quadro con driver ISV!!!

sia illustrator che indesign non ne vogliono sapere di funzionare...

LukeIlBello01 Giugno 2018, 11:35 #10
Originariamente inviato da: nickname88
HDD meccanico nel 2018
Dovresti tu aggiornarti alla tecnologia attuale, l'HDD meccanico non ce l'ho più manco sul mulo ( da anni )


forse viaggi nella macchina del tempo, magari nel 2030 sarà come dici tu..
ora nessun sistemista serio oserebbe mettere ssd in un server, perchè gli ssd hanno una vita limitata e non sono robusti come un hdd meccanico.. ce sta poco da fare
http://www.storagesearch.com/bitmicro-art3.html
The purpose of this article is to give readers a clearer picture of what an SSD is, its usage as well as its difference when pitted against the predominant data storage device at present - the hard disk drive (HDD).


se la macchina del tempo non ti funziona ancora bene dopo aver letto questo, tie
Why hard drives won’t be replaced by SSDs any time soon
Jamie McKane12 March 201842 Comments
Why hard drives won’t be replaced by SSDs any time soon
33
shares

Solid state drives (SSDs) have many advantages over hard disk drives (HDDs), but they are not expected to replace HDDs in the near future.

Hard disk drives store data by writing bits magnetically to spinning platters, and can store large amounts of data cheaply.


https://mybroadband.co.za/news/hard...-time-soon.html

buon viaggio a tutti nella realtà della gente che lavora (e non fa i bench a casa )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^