Windows 10 ancora lontano dal miliardo di utenti: Microsoft annuncia i nuovi numeri

Windows 10 ancora lontano dal miliardo di utenti: Microsoft annuncia i nuovi numeri

Durante la conferenza Ignite Microsoft ha annunciato i nuovi numeri sulla base di utenza di Windows 10: siamo ancora lontani dal miliardo preventivato per il 2018

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Windows 10 è adesso installato su 700 milioni di dispositivi, e a ribadirlo è la stessa Microsoft durante la conferenza Ignite. È la versione di Windows a più rapida crescita sin dal debutto, con il traguardo dei 700 milioni che è stato raggiunto in circa 3 anni di permanenza sul mercato. Nonostante l'elevato numero, quello di Microsoft non può essere definito un successo a tutto tondo: le aspettative erano infatti più alte, e il fallimento nel mobile non ha di certo aiutato.

Windows 10

Al lancio infatti Microsoft sosteneva di poter riuscire a raggiungere il miliardo di utenti entro tre anni dal debutto ufficiale, grazie ad una strategia che prevedeva il nuovo sistema operativo non solo sui sistemi desktop, ma anche su wearable, sistemi professionali, console da gioco e anche smartphone. Proprio quest'ultima divisione avrebbe dovuto garantire lo slancio finale per raggiungere il miliardo di utenti, coinvolgendo potenzialmente centinaia di milioni di utenti - anche giovani.

Ma così non è andata, e negli anni che hanno succeduto il lancio di Windows 10 Microsoft ha addirittura abbandonato il mercato degli smartphone, con Windows 10 Mobile che è ormai defunto, seppur vantasse ottime qualità. È stato proprio con l'annuncio dell'abbandono del segmento mobile che Microsoft ha ammesso che non sarebbe riuscita a raggiungere il miliardo di utenti entro la fine del 2018, e puntare sul numero grezzo in questo caso non è un mero esercizio di stile.

Il fallimento di Windows 10 Mobile è stato causato dalla mancanza di app compatibili con l'ecosistema e, creando una piattaforma unica, Microsoft ha tentato di ovviare al problema facendo convergere su mobile sviluppatori interessati al desktop, e viceversa. Coinvolgendo più sviluppatori grazie ad una grande base d'utenza Microsoft avrebbe alimentato la piattaforma UWP con applicazioni compatibili sin da subito su desktop, smartphone, tablet e console.

Un'idea sagace, ma che non ha funzionato  e ancora oggi le app UWP - sebbene molto interessanti per certi versi, come ad esempio quello dello sviluppo semplificato - non hanno ancora oggi un grandissimo appeal. Certo è che se Windows 10 Mobile fosse stato un successo oggi avremmo probabilmente raccontato una storia differente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxy0427 Settembre 2018, 14:48 #1
io avevo un lumia 520, fascia bassissima, con windows 8.
era discretamente veloce, e, per me, l'interfaccia era anni luce avanti ad android e ios.
ci siamo persi una buona occasione.
supertigrotto27 Settembre 2018, 14:55 #2

Grazie agli esteti!

Sì sì, grazie agli esteti (quelli che guardano solo le apparenze e alla estetica) Windows phone é morto,vuoi mettere le icone sbrilluccicose con effetti speciali e colori fantabrillanti? Ho avuto tutti e 4 i sistemi operativi Windows mobile 5/6 android, Windows phone , iOS e sono ritornato in Android per forza.Di tutti e 4 Windows phone era quello più leggero, semplice e immediato da usare,bastava vedere i catorci di smartphone con poca RAM e soc scarso volare per ricredersi dell'ottimo lavoro che stavolta aveva svolto Microsoft.
Sarebbe stato perfetto pure su uno smartwatch con le live tile, però,si sa,non vince chi fa le cose per bene ma chi è più bravo a impapinare le masse.
E non ditemi che aveva un pessimo store,su Android se mettiamo valore 1 all'insieme di app clone,vi rendete conto che perfino l'app store di Google e di Apple non è così rifornito.
Scusate lo sfogo ma ci sta, per una volta che Microsoft fa un sistema operativo degno di nota,l'utenza non lo capisce.
Phoenix Fire27 Settembre 2018, 15:07 #3
Originariamente inviato da: supertigrotto
Sì sì, grazie agli esteti (quelli che guardano solo le apparenze e alla estetica) Windows phone é morto,vuoi mettere le icone sbrilluccicose con effetti speciali e colori fantabrillanti? Ho avuto tutti e 4 i sistemi operativi Windows mobile 5/6 android, Windows phone , iOS e sono ritornato in Android per forza.Di tutti e 4 Windows phone era quello più leggero, semplice e immediato da usare,bastava vedere i catorci di smartphone con poca RAM e soc scarso volare per ricredersi dell'ottimo lavoro che stavolta aveva svolto Microsoft.
Sarebbe stato perfetto pure su uno smartwatch con le live tile, però,si sa,non vince chi fa le cose per bene ma chi è più bravo a impapinare le masse.
E non ditemi che aveva un pessimo store,su Android se mettiamo valore 1 all'insieme di app clone,vi rendete conto che perfino l'app store di Google e di Apple non è così rifornito.
Scusate lo sfogo ma ci sta, per una volta che Microsoft fa un sistema operativo degno di nota,l'utenza non lo capisce.


concordo sulla prima parte ma non sulla seconda, allo store MS mancano troppe app (e non dico cloni di altre ovviamente). Che poi lo store android abbia il 90% di app clone o monnezza è un altro paio di maniche
red5goahead27 Settembre 2018, 15:08 #4
Che poi per una notizia su Linux sarebbe stata "già ben oltre i 40 milioni di utenti"
giovanni6927 Settembre 2018, 15:13 #5
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ho avuto tutti e 4 i sistemi operativi Windows mobile 5/6 android, Windows phone , iOS e sono ritornato in Android per forza.Di tutti e 4 Windows phone era quello più leggero, semplice e immediato da usare,bastava vedere i catorci di smartphone con poca RAM e soc scarso volare per ricredersi dell'ottimo lavoro che stavolta aveva svolto Microsoft.

Concordo, se potessi utilizzerei ancora Windows Phone.
\Astore/27 Settembre 2018, 15:25 #6
Io invece oggi non saprei che farmene.
Cambio il termostato, lo prendo "smart" e l'app che lo fa funzionare c'è solo per Android e IOS.
Voglio aprire il cancello, il garage, accendere una luce piuttosto che la pompa di irrigazione del giardino da remoto con un app invece di tenermi in macchina 4 telecomandi? Anche lì, non c'è nulla per WindowsPhone.
Sportwatch, Smartwatch droni hanno app dedicate anche loro, come li uso?
Windows phone ha avuto sempre uno store scarno...l'app della banca? Non c'è, e la scusa più ricorrente era: ma perché non usi il browser integrato?
Parliamo di un sistema mobile nato male e morto prematuramente.
Che riposi in pace, Microsoft aveva in mano un mercato immenso e se le fatto soffiare in pochi anni sotto al naso.
Ora che si dedichi a quello che le riesce da sempre meglio: vendere software e servizi.
dirac_sea27 Settembre 2018, 15:46 #7
Originariamente inviato da: supertigrotto
Scusate lo sfogo ma ci sta, per una volta che Microsoft fa un sistema operativo degno di nota,l'utenza non lo capisce.


Nel nostro Paese, Windows Phone aveva una percentuale d'uso tra le più alte al mondo. Direi che gli utenti italiani lo avevano anche apprezzato. A non capire è stata MS, secondo me. Per i primi tempi avrebbe potuto bussare alle porte delle software house con i sacchetti di $ e farsi scrivere le app importanti/più diffuse che mancavano.
LukeIlBello27 Settembre 2018, 15:50 #8
un altro motivo per cui cacciare Nadella..
solo sotto Bill Gates windows sul mobile prosperava..
con l'ingresso di S.Balmer e Nadella invece di migliorare il proprio catalogo,
hanno scelto come al solito di azzoppare la concorrenza, che all'epoca era solo Nokia..
non hanno fatto i conti col futuro..
infatti quando a Ballmer je fecero vedere il 1 iPhone si mise a ridere, quando je fecero vedere il 1 Android, una volta saputo che era basato su kernel linux, si è messo a ridere ancora più forte
"che ce frega a noi, avemo comprato Nokia, come quando non ci capivamo nulla di sistemi operativi e abbiamo comprato digital inc. facendo finalmente win NT, (copiato ovviamente dal know-how di Digital inc.), dopo anni di pomodori in faccia causa incapacità conclamata, leggasi windows 3.1 e 95/98, adesso abbiamo comprato nokia e facciamo uscire il Lumia.."

le ultime parole famose
ryo858527 Settembre 2018, 15:51 #9
Io avevo (anzi ho tutt'ora) un Lumia 925, fluidità immensa con Wp8.1 (ora gli ho messo, tramite vie traverse, W10mobile ma è troppo laggoso). Peccato davvero per come è andata la storia.. Non mi va di discutere su di chi è stata colpa perchè se n'è parlato già troppo in questi anni.. una cosa è certa: Mi son trovato bene nel periodo in cui l'ho avuto, anche se ora con Android non ho comunque rimpianti.
LukeIlBello27 Settembre 2018, 15:53 #10
Originariamente inviato da: dirac_sea
Nel nostro Paese, Windows Phone aveva una percentuale d'uso tra le più alte al mondo. Direi che gli utenti italiani lo avevano anche apprezzato. A non capire è stata MS, secondo me. Per i primi tempi avrebbe potuto bussare alle porte delle software house con i sacchetti di $ e farsi scrivere le app importanti/più diffuse che mancavano.


il problema è che quando non capisci bene di sistemi operativi, una diretta conseguenza è che non capisci se una versione appena fatta dai tuoi ingegneri sia più o meno buona
windows CE e Phone avevano il dominio sul mercato, fino al 2006 sicuramente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^