Windows 10 21H1 è adesso disponibile per tutti gli utenti: avviata la distribuzione in massa

Windows 10 21H1 è adesso disponibile per tutti gli utenti: avviata la distribuzione in massa

A pochi giorni dal rilascio della 21H2 Microsoft ha esteso il roll-out di Windows 10 21H1, la release dell'OS che ha debuttato lo scorso mese di maggio

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows 10
 

Windows 10 21H1 è adesso entrato nella fase di distribuzione più estesa, e quindi è disponibile via Windows Update a tutti gli utenti ad eccezione dei sistemi coinvolti da blocchi di compatibilità. Tutti i dispositivi che non sono stati configurati per posticipare gli aggiornamenti con feature e che effettueranno una verifica manuale di nuovi aggiornamenti, quindi, riceveranno a partire da adesso l'aggiornamento di maggio 2021.

A diffondere la notizia è stata la stessa Microsoft:

"Windows 10, versione 21H1 è stato designato per la distribuzione estesa. Come sempre, consigliamo di aggiornare i dispositivi all'ultima versione di Windows 10 il prima possibile per assicurarsi di poter sfruttare le funzionalità più recenti e le protezioni avanzate dalle ultime minacce alla sicurezza".

Il sistema operativo è stato distribuito per i primi sistemi lo scorso mese di maggio, ma fino alle scorse ore non tutti gli utenti potevano installarlo tramite una semplice ricerca su Windows Update. Questo perché gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows entrano sin dal rilascio in una distribuzione mirata, in modo che il team di sviluppo possa testare la qualità della build su un target di computer sempre crescente, partendo dai sistemi più moderni. Solo dopo che Microsoft stabilisce che è pronta per raggiungere la maggior parte dei dispositivi la release viene designata per la distribuzione estesa, in inglese "broad deployment".

Windows 10 21H1 è sicuro, e passa alla distribuzione estesa

Come le ultime versioni del sistema operativo, anche Windows 10 21H1 è stato progettato come "pacchetto di abilitazione". Tutte le funzionalità sono già presenti sulle due versioni precedenti, 2004/20H2, ma vengono abilitate solo installando il pacchetto che adesso è disponibile per tutti via Windows Update. Ciò comporta tempistiche di installazione decisamente inferiori rispetto a un aggiornamento con feature tradizionale, simili a quelle di un aggiornamento mensile. Chi invece utilizza una versione di Windows 10 precedente alla 2004 o alla 20H2 dovrà installare l'aggiornamento completo, operazione che richiederà ovviamente molto più tempo.

Windows 10 21H1 poteva essere installato anche prima da tutti gli utenti tramite diverse metodologie abbastanza semplici, per chi aveva fretta di eseguire l'aggiornamento, tuttavia l'espansione del roll-out sottolinea come Microsoft possa garantire un'esperienza di aggiornamento fluida e senza intoppi ad una stragrande maggioranza di dispositivi in circolazione in questo momento. Di recente Microsoft ha esteso il roll-out anche su Windows 11, dopo il suo rilascio avvenuto il 5 ottobre.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gandalf7605 Novembre 2021, 12:05 #1
Forse intendete la versione 21h2. La iso della 21H1 l ho scaricata settimane fa tramite strumento.
coschizza05 Novembre 2021, 12:29 #2
Originariamente inviato da: Gandalf76
Forse intendete la versione 21h2. La iso della 21H1 l ho scaricata settimane fa tramite strumento.


si parla della versione attuale stabile la 21H1
biometallo05 Novembre 2021, 12:32 #3
Originariamente inviato da: Gandalf76
Forse intendete la versione 21h2. La iso della 21H1 l ho scaricata settimane fa tramite strumento.


O forse sarebbe saggio leggere gli articoli prima di commentare dato che si parla proprio della 21h1

"Windows 10 21H1 è adesso entrato nella[U] fase di distribuzione più estesa[/U], [U]e quindi è disponibile via Windows Update a tutti gli utenti ad eccezione dei sistemi coinvolti da blocchi di compatibilità. [/U]Tutti i dispositivi che non sono stati configurati per posticipare gli aggiornamenti con feature e che effettueranno una verifica manuale di nuovi aggiornamenti, quindi, riceveranno a partire da [U]adesso l'aggiornamento di maggio 2021[/U]."
Unax05 Novembre 2021, 12:39 #4
boh io se vado in sistema ho così

Edizione Windows 10 Home
Versione 20H2
Data installazione: ‎16/‎03/‎2021
Build sistema operativo 19042.1288
Esperienza Windows Feature Experience Pack 120.2212.3920.0

ma se vado su Sicurezza mi propone di scaricare ed installare la versione 20H1

se lo faccio me lo fa regredire?
robweb205 Novembre 2021, 12:57 #5
Originariamente inviato da: Unax
boh io se vado in sistema ho così

Edizione Windows 10 Home
Versione 20H2
Data installazione: ‎16/‎03/‎2021
Build sistema operativo 19042.1288
Esperienza Windows Feature Experience Pack 120.2212.3920.0

ma se vado su Sicurezza mi propone di scaricare ed installare la versione 20H1

se lo faccio me lo fa regredire?


Leggi meglio.
Gandalf7605 Novembre 2021, 13:02 #6
Originariamente inviato da: biometallo
O forse sarebbe saggio leggere gli articoli prima di commentare dato che si parla proprio della 21h1

"Windows 10 21H1 è adesso entrato nella[U] fase di distribuzione più estesa[/U], [U]e quindi è disponibile via Windows Update a tutti gli utenti ad eccezione dei sistemi coinvolti da blocchi di compatibilità. [/U]Tutti i dispositivi che non sono stati configurati per posticipare gli aggiornamenti con feature e che effettueranno una verifica manuale di nuovi aggiornamenti, quindi, riceveranno a partire da [U]adesso l'aggiornamento di maggio 2021[/U]."


Articolo letto ma il titolo è fuorviante
biometallo05 Novembre 2021, 13:27 #7
Originariamente inviato da: Gandalf76
Articolo letto ma il titolo è fuorviante


E allora perché hai tirato in ballo la 21h2 se sai benissimo che l'articolo parla della 21h1?

Vabbé comunque ti do ragione sul fatto che il titolo non è molto chiaro, anzi in effetti ho dovuto leggere l'articolo per capire di cosa trattasse.
PCFed05 Novembre 2021, 16:36 #8
Non ci sto capendo nulla con queste versioni di Windows 10 ... prima di passare a Windows 11 Pro avevo già installata nel mio computer la versione 21H1 di Windows 10 Pro che installai se non ricordo male a inizio estate (quindi Maggio/Giugno) di quest'anno scaricando l'ISO ufficiale direttamente dal portale ufficiale di Microsoft e preciso che non sono un Insider e/o un Developper.

Dunque non capisco la novità di questo articolo visto che Windows 10 21H1 è stata da tempo rilasciata ufficialmente da Microsoft, siete sicuri che non si tratti dell'update 21H2? A me interessa questo perché pur utilizzando Windows 11 Pro in modo più che soddisfacente (il mio PC attuale è più che compatibile con Windows 11 visto che va ben oltre i requisiti richiesti) intendo comunque conservare l'ISO della versione più recente di Windows 10 Pro pre Windows 11 visto che sto collezionando tutte le versioni di Windows a partire da Windows 2.11 del 1989 compreso le versioni NT/2000 pre Windows XP (ad eccezione di Windows 10 ed 11 dispongo dei supporti originali d'installazione e spero che in futuro sia una collezzione che acquisti un certo valore storico)
PCFed05 Novembre 2021, 16:38 #9
... almeno che Windows 11 non è di fatto Windows 10 21H2 ... !!!!
Unax05 Novembre 2021, 17:03 #10
Originariamente inviato da: robweb2
Leggi meglio.


ho letto male oppure c'era scritto 20 e non 21

tra l'altro se clicco su vedi note di rilascio di questa versione mi porta qua

https://support.microsoft.com/it-it...sion=Windows_11

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^