Ubuntu sbarca su Windows Store: la distro Linux disponibile su Windows 10

Ubuntu sbarca su Windows Store: la distro Linux disponibile su Windows 10

La distribuzione Linux di Canonical, Ubuntu, è adesso disponibile al download sul Windows Store per gli utenti che partecipano al programma Insider

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsLinuxUbuntu
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

124 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZioFede12 Luglio 2017, 11:03 #11
Originariamente inviato da: zappy
Embrace, extend, extinguish...




Ora torna tutto
Lampetto12 Luglio 2017, 11:19 #12
Originariamente inviato da: zappy
Embrace, extend, extinguish...


Difficile con 500 distribuzioni stimate per difetto, 4 distribuzioni le cui case madri fatturano miliardi e millemila fork di tutto...

E come prosciugare l'Adriatico con un cucchiaino del caffè
zappy12 Luglio 2017, 11:38 #13
cmq virtualizzare linux dentro windows mi sembra 'na cazzata... sarebbe più sicuro il contrario
Unrealizer12 Luglio 2017, 12:25 #14
Originariamente inviato da: zappy
cmq virtualizzare linux dentro windows mi sembra 'na cazzata... sarebbe più sicuro il contrario


Non è virtualizzato
Giuss12 Luglio 2017, 15:58 #15
Originariamente inviato da: Unrealizer
Non è virtualizzato


E quindi in pratica a che serve? Se scarico la ISO dal sito ufficiale non faccio prima?
MichyPrima12 Luglio 2017, 16:22 #16
Installando Ubuntu sul SO di Redmond non si riceve l'intero sistema operativo completo della sua interfaccia utente, ma solo la possibilità di eseguire le operazioni tipiche attraverso riga di comando

nabbi

http://i.imgur.com/bxH42q2.jpg
s-y12 Luglio 2017, 16:25 #17
penso che la categoria più contenta sia quella dei sysadmin
e penso anche che sia un segno dei tempi che sono cambiati, o meglio dopo un tot se ne sono finalmente accorti. cmq sia non mi 'attizza' personalm,ente, ma in ogni caso meglio che ci sia, è cmq un'opzione in più

concordo anche col fatto che non è a rischio il mondo pinguinesco. troppo eterogeneo e 'multibanda' nel dna primigenio (stesso motivo per il quale probabilmente non supererà mai una certa percentuale, se non cambia nel profondo, e non sono sicuro che sarebbe una cosa positiva, tutt'altro)
MichyPrima12 Luglio 2017, 16:29 #18
Originariamente inviato da: Giuss
E quindi in pratica a che serve? Se scarico la ISO dal sito ufficiale non faccio prima?

con la iso devi virtualizzare per forza. qua gli eseguibili linux sono eseguiti in nativo senza spreco di risorse.
Originariamente inviato da: s-y
penso che la categoria più contenta sia quella dei sysadmin
e penso anche che sia un segno dei tempi che sono cambiati, o meglio dopo un tot se ne sono finalmente accorti. cmq sia non mi 'attizza' personalm,ente, ma in ogni caso meglio che ci sia, è cmq un'opzione in più

concordo anche col fatto che non è a rischio il mondo pinguinesco. troppo eterogeneo e 'multibanda' nel dna primigenio (stesso motivo per il quale probabilmente non supererà mai una certa percentuale, se non cambia nel profondo, e non sono sicuro che sarebbe una cosa positiva, tutt'altro)

esatto. è una enorme comodità, col mio setup (vedi post sopra) ho la comodità di windows e la versatilità di linux sempre a disposizione, senza spreco di risorse (lxde in idle non usa la cpu, quindi è a impatto zero sulla batteria a differenza di una vm sempre accesa)
s-y12 Luglio 2017, 16:36 #19
si, detta alla buona si potrebbe definire un 'wine al cubo'
famo 'grappa' va
MichyPrima12 Luglio 2017, 16:54 #20
Originariamente inviato da: s-y
si, detta alla buona si potrebbe definire un 'wine al cubo'
famo 'grappa' va


bella sta definizione

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^