Tutte le novità di Windows 10 Fall Creators Update in un enorme documento di 51 pagine. Buona lettura!

Tutte le novità di Windows 10 Fall Creators Update in un enorme documento di 51 pagine. Buona lettura!

Secondo i nuovi report non ci saranno altre novità sulle Insider precedenti al rilascio del Fall Creators Update, e uno degli Insider ha pubblicato una lista comprendenti tutte le innovazioni del prossimo aggiornamento

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Una lista di ben 51 pagine è stata pubblicata da fonti non ufficiali e contiene tutte le novità, ma proprio tutte, di Windows 10 Fall Creators Update. In questo caso, per ovvi motivi di tempo, non possiamo tradurle tutte, ma ci limitiamo a sottolineare quelle che sono le novità principali rispetto alla release disponibile oggi. Nel frattempo, stando a quanto rivelano altre fonti non ufficiali, sappiamo che le prossime build Insider non conterranno nuove feature importanti.

Fra le novità principali dell'update troviamo Files On-Demand su OneDrive, il Fluent Design, la schermata dei Contatti, il Copy and Ask su Cortana, le nuove emoji sulla tastiera, algoritmi per la previsione del testo più efficaci, lo scrolling con la penna, impostazioni di gioco più avanzate, e migliorie su Assistente vocale per utenti con disabilità visive. Chi volesse approfondire l'argomento può consultare il documento di 51 pagine redatto da Brandon LeBlanc a questo indirizzo.

Windows 10 Fall Creators Update si avvicina ormai alla pubblicazione per tutti gli utenti e, in base a quanto riportato da Windows Central, è ormai "all'ultimo stadio dello sviluppo". Microsoft ha pertanto finalizzato la programmazione delle nuove feature all'interno del prossimo aggiornamento, e nei prossimi mesi che precederanno il rilascio della versione finale punterà solo ed esclusivamente ad occuparsi della consueta correzione di bug e problemi noti.

Sarà comunque possibile scovare nuove piccole aggiunte sul sistema operativo, ma nulla di importante o di estremamente evidente, con il grosso dello sviluppo che è ormai alle spalle. Come abbiamo già saputo da fonti ufficiali, ci saranno alcune mancanze rispetto agli annunci, smentiti, fatti da Microsoft nel passato, come quelle di due funzionalità particolarmente attese dai seguaci dell'azienda di Redmond: la Timeline e la Cloud Clipboard.

Windows 10 Fall Creators Update sarà pertanto ben più ridimensionato rispetto ai progetti iniziali, anche se con il nuovo linguaggio stilistico potrebbe cambiare parte della facciata attuale del sistema operativo. Una volta rilasciato l'aggiornamento conosceremo qualcosina in più sul successivo ramo di sviluppo, ad oggi noto come Redstone 4. Qui troveremo sicuramente la Timeline, ma le altre feature previste sono ancora sconosciute.

Fall Creators Update dovrebbe arrivare nel mese di settembre, e a seguire la compagnia rilascerà - seguendo l'iter ormai consolidato per Windows 10 - le prime build appartenenti a Redstone 4.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar20 Luglio 2017, 16:41 #1
Sarebbe interessante sapere se ci saranno le cose promesse per il Creator Update e che non sono state inserite nella release. Se saltassero anche questo nuovo feature update, si potrebbe sospettare che siano state abbandonate, e sarebbe un peccato, dato che come ho già avuto occasione di dire, erano quelle che davano un senso a quel "creators" presente nel nome.
LucaLindholm20 Luglio 2017, 18:25 #2
Oh, finalmente una notizia chiara, precisa e ben fatta su Win 10.

Complimenti alla redazione, nemmeno io sapevo l'esistenza di questa lista così accurata.

Mi raccomando, tenete il ritmo.

Originariamente inviato da: calabar
Sarebbe interessante sapere se ci saranno le cose promesse per il Creator Update e che non sono state inserite nella release. Se saltassero anche questo nuovo feature update, si potrebbe sospettare che siano state abbandonate, e sarebbe un peccato, dato che come ho già avuto occasione di dire, erano quelle che davano un senso a quel "creators" presente nel nome.



La build finale di FCU verrà compilata a settembre, è ufficiale.

Mancando appena due mesi alla compilazione definitiva, ora si passa a build via via sempre più rifinite, per cui penso che quella lista possa essere considerata praticamente definitiva per il 95%.
calabar20 Luglio 2017, 23:41 #3
Non ho il tempo di spulciarmi le cinquantun pagine linkate, per questo chiedevo se c'erano novità riguardo alle funzionalità promesse e non inserite nel primo Creators Update.
LucaLindholm21 Luglio 2017, 00:16 #4
Originariamente inviato da: calabar
Non ho il tempo di spulciarmi le cinquantun pagine linkate, per questo chiedevo se c'erano novità riguardo alle funzionalità promesse e non inserite nel primo Creators Update.


Ah, capisco.

Comunque sì, a memoria nel documento vedo tutto ciò che era stato inizialmente rinviato (e ovviamente anche altro):

- My People: possibilità di pinnare i contatti preferiti alla taskbar, utilizzando varie app anche di terze parti per contattarli anche istantaneamente;

- Edge: possibilità di pinnare i propri siti web preferiti alla taskbar, modalità Fullscreen (F11/pulsante dedicato), miglior migrazione da altro browser, miglior gestione dei preferiti, grandi miglioramenti per il lettore PDF e EPUB integrato (annotazioni e note con penna, Cortana, compilazione form, scheda dei capitoli);

- OneDrive: Ritornano i placeholder, ancora più dettagliati rispetto a prima;

- Windows Shell generale: nuovo look con Fluent Design e molti miglioramenti nel ridimensionamento delle finestre (senza più glitch in fondo), ripristinare la password dalla schermata di login, migliorato il menu contestuale dell'Esplora risorse, controllo del volume di ogni singola app;

- Action Center: notifiche più interattive, chiamate in arrivo con tutti i sistemi operativi mobile;

- Impostazioni: nuova sezione per Cortana, miglioramenti alla Gamebar e alla Game mode; Info sul Sistema unite con Windows Defender; nuove opzioni per schermi HDR; miglioramenti vari;

- Task manager: Introdotto il monitoraggio della GPU e gestione migliore dei processi...

... e tanto altro ancora.

E tutto questo senza ricordare forse il cambiamento più grosso, che forse identifica lo stesso FCU: la completa rivisitazione dell'app Foto, che ora include un editor integrato per creare storie, album, montare video, con effetti, 3D e tanto altro.

A memoria, il grande assente di FCU è il nuovo Esplora Risorse UWP, che continua ancora a rimanere nascosto di default, non essendo completo.
Credo che arriverà con l'update di marzo, RS4.

Spero di essere stato d'aiuto.



P.S.: Se lo legga il documento quando può, non sono 51 pagine di solo testo, bensì di contenuto con molte immagini.
yamikilla21 Luglio 2017, 10:42 #5
E in tutta questo "cambiamento" ancora non ho visto la possibilità di cambiare il font di sistema.
E poi onedrive...ancora una volta mi troverò a doverlo estirpare per quanto mi procura fastidio.
LucaLindholm21 Luglio 2017, 10:53 #6
Originariamente inviato da: yamikilla
E in tutta questo "cambiamento" ancora non ho visto la possibilità di cambiare il font di sistema.
E poi onedrive...ancora una volta mi troverò a doverlo estirpare per quanto mi procura fastidio.


Il suo commento mi sembra leggermente provocatorio... estirpare OneDrive?? Mah...
calabar21 Luglio 2017, 11:15 #7
@LucaLindholm
Su onedrive ha ragione: se uno non lo usa, non è normale trovarselo tra le icone della tray dopo averlo impostato per non avviarsi.
Io trovo molto fastidioso trovarmi attivate cose che avevo disattivato e dover ripetere la procedura ogni volta: Microsoft non si rende conto che queste prepotenze e mancanze di rispetto non fanno altro che allontanare da lei la sua utenza.

Per quanto riguarda le funzionalità mancanti, mi riferivo in particolare a: scanner 3D (la funzionalità che attendo con più interesse), l'applicazione di editing musicale e il nuovo movie maker, il potenziamento del centro notifiche (con volumi e maggiore personalizzazione), le nuove funzionalità di Continuum.
C'erano poi la people bar e i libri nel windows store, per quanto di queste funzionalità non mi importi nulla.

Insomma, di tutto ciò che sarebbe dovuto esserci in CU è rimasto ben poco, un Creators Update a cui di Creators è rimasto ben poco (giusto Paint 3D). Per fortuna almeno i placeholder li hanno recuperati stavolta (vabbè... solo su NTFS però...).
azi_muth21 Luglio 2017, 11:18 #8
Spero abbiano messo mano all'orribile dispersione che c'è tra i due menù impostazioni...
TheZioFede21 Luglio 2017, 12:10 #9
Originariamente inviato da: ambaradan74
Dettagli maggiori su queste due cose?


Francamente per quanto ci stanno mettendo ad aggiungere funzioni a quella versione dell'esplora risorse non sarà sostituito prima del 2020.
Come per il pannello di controllo (anzi forse quello di più, ma probabilmente dietro c'è un sacco di roba legacy che toccano con molta calma per assicurarsi la maggior retrocompatibilità possibile con i vecchi programmi.

Comunque il miglioramento nel ridimensionamento delle finestre cl'hanno messo sul creator attuale...
azi_muth21 Luglio 2017, 13:06 #10
Originariamente inviato da: TheZioFede
Francamente per quanto ci stanno mettendo ad aggiungere funzioni a quella versione dell'esplora risorse non sarà sostituito prima del 2020.
Come per il pannello di controllo (anzi forse quello di più, ma probabilmente dietro c'è un sacco di roba legacy che toccano con molta calma per assicurarsi la maggior retrocompatibilità possibile con i vecchi programmi.

Comunque il miglioramento nel ridimensionamento delle finestre cl'hanno messo sul creator attuale...


Ma perchè non sostituire il vecchio solo quando hai il nuovo funzionante...non mi sembra un concetto difficile..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^