Task Manager, il creatore esce allo scoperto: ecco com'è nato

Task Manager, il creatore esce allo scoperto: ecco com'è nato

Il creatore del Task Manager di Windows è uscito allo scoperto su Reddit: Dave Plummer ha raccontato aneddoti e dato qualche consiglio su una delle utility salvavita più usate del sistema operativo di casa Microsoft.

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Una delle funzionalità più utili e usate di Windows è senza dubbio il Task Manager o Gestore Attività se preferite la dicitura italiana. Si tratta di un programma di indubbia comodità, che permette di chiudere programmi e processi in stallo, vedere l'uso delle risorse e controllare – tra le altre cose - quali programmi si avviano insieme al sistema rallentandolo.

Insomma, ci ha (in senso figurato) salvato più volte la vita, ma vi siete mai chiesti chi dobbiamo ringraziare? Si chiama Dave Plummer e in queste ore ha usato Reddit per rivelare qualche aneddoto sulla sua creazione più importante. "Sono lo sviluppatore Microsoft che scrisse il Task Manager nel 1994 nella propria casa e a cui i veterani dello sviluppo di NT permisero di controllare il ramo principale dello sviluppo anche se ai tempi ero un novizio. Ciò significava che dovevo integrarlo, perfezionarlo e renderlo una parte ufficiale di Windows, dove si trova ancora oggi".

L'utility è così apparsa per la prima volta Windows NT 4.0 nel 1996. "Il Task Manager è una delle app di cui sono più orgoglioso perché è probabilmente la prima o almeno tra le più visivamente complicate ad essere completamente ridimensionabile in tutte le grandezze senza un problema… pesava meno di 100K per l'exe e non andava mai in crash. Avere i ragazzi che si occupavano di GDI32 e User32 in fondo al corridoio sicuramente fu di aiuto".

Plummer ha anche snocciolato alcuni consigli con cui potreste avere familiarità, o forse no. "Se il Task Manager dovesse bloccarsi o andare in crash, avviatene un altro premendo CTRL-SHIFT-ESC", ha aggiunto. "Winlogon cercherà un'istanza esistente e proverà a ripristinarla per un massimo di 10 secondi. Se il vecchio Task Manager non si riprende rispondendo con un codice segreto entro quel tempo, ne verrà avviato un altro. In questo modo, non resterete mai senza Task Manager, purché vi siano alcune risorse disponibili".

"CTRL-SHIFT-ESC avvia il Task Manager senza alcun aiuto da parte della Shell, quindi se Shell / Explorer non risponde, usate quella combinazione di tasti per avviare il Task Manager e resettate / riattivate la Shell. Anche se la tray è scomparsa questa combo dovrebbe riattivarla".

Secondo Plummer, molti utenti non apprezzano le capacità di queste utility, che può essere usata per avviare applicazioni senza usare la Shell cliccando su File - Esegui nuova attività. Un'altra funzionalità poco conosciuta è l'abilità di mostrare colonne aggiuntive, cosa che permette di vedere maggiori dettagli dell'uso della memoria e non solo.

"Non dovrebbe esserci nulla che il Task Manager non possa uccidere: aumenta persino il privilegio e (se ce l'hai) abiliterà il privilegio di debug per uccidere le app se necessario. Se il Task Manager non può chiuderle hai un problema di kernel", ha aggiunto. L'affermazione sull'infallibilità della sua creazione è stata un po' contestata dagli utenti di Reddit, tanto da indurlo a puntualizzare che probabilmente quella di renderlo meno efficace si è trattata di una scelta intenzionale post Windows XP operata da Microsoft.

"Ricordo di giornalisti che cercavano di fare notizia usando il Task Manager per uccidere la sessione di root winlogon, per esempio, portando a una schermata blu intenzionalmente. Sospetto che il fatto di far andare in bluescreen Windows NT non sembrasse una buona cosa, quindi probabilmente hanno iniziato a proteggere le persone da sé stesse impedendo di uccidere win32k.sys e altri componenti essenziali".

Il Task Manager si è evoluto rispetto alle origini, e seppur oggi non sempre si riveli infallibile, è ancora utilissimo in moltissime occasioni. Ora sappiamo anche com'è nato e chi l'ha realizzato: grazie Dave Plummer!

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l27 Maggio 2020, 11:47 #1
CTRL-SHIFT-ESC
Mi si è aperto un mondo
E l'hanno mantenuta su Win10
nickname8827 Maggio 2020, 11:50 #2
Pensassero ad espandere la dark mode anche lì piuttosto.
Techie27 Maggio 2020, 11:52 #3
Sempre stato un grandissimo utilizzatore... la scorciatoia però ammetto che non la conoscevo
corgiov27 Maggio 2020, 12:21 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
"Non dovrebbe esserci nulla che il Task Manager non possa uccidere: aumenta persino il privilegio e (se ce l'hai) abiliterà il privilegio di debug per uccidere le app se necessario. Se il Task Manager non può chiuderle hai un problema di kernel", ha aggiunto.

Partita a Cluedo: ipotizzo che l’assassino sia il professor Plum(mer). Ha utilizzato il Task Manager in un’(i)stanza.
voodooFX27 Maggio 2020, 12:49 #5
"Non dovrebbe esserci nulla che il Task Manager non possa uccidere:


Trump ne ha gia ordinati 100 milioni per combattere il covid-19
Milunguo27 Maggio 2020, 12:52 #6

Process Explorer

Sempre usato Process Explorer, della fu sysinternals e poi assorbito direttamente in Microsoft.

Molto più dettagliato e potente, specialmente ai tempi di Windows 98/NT.
jepessen27 Maggio 2020, 13:13 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Pensassero ad espandere la dark mode anche lì piuttosto.


Che e' la cosa importante di un task manager suppongo... Meglio dare la priorita' dello sviluppo su questo che non su altre feature...
igiolo27 Maggio 2020, 13:14 #8
Originariamente inviato da: jepessen
Che e' la cosa importante di un task manager suppongo... Meglio dare la priorita' dello sviluppo su questo che non su altre feature...


vero
ma il taskmanager con windows 10 ha ricevuto moltissime feat in +
davvero completo ora
utilizzo gpu, consumo elettrico, velocità dei core e della ram ecc.
mancano le temp per ora...
nickname8827 Maggio 2020, 13:25 #9
Originariamente inviato da: jepessen
Che e' la cosa importante di un task manager suppongo... Meglio dare la priorita' dello sviluppo su questo che non su altre feature...
Il TM ha già abbastanza features.
Che io sappia non ne son previste mica delle altre, quindi non sono di certo all'opera su ciò.

Il dark theme inoltre non ha nulla a che fare con le features, non ci vuole nulla ad implementarlo e non toglie mica risorse allo sviluppo dell'OS, sono due questioni che non centrano nulla.
mattia.l27 Maggio 2020, 13:59 #10
Originariamente inviato da: nickname88
Il dark theme inoltre non ha nulla a che fare con le features, non ci vuole nulla ad implementarlo e non toglie mica risorse allo sviluppo dell'OS


Signori abbiamo il miglior analista del secolo, neanche in Microsoft conoscono bene il loro codice come lo conosci tu

Mandato il curriculum?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^