Stop all vendite per Windows 7 Professional e Windows 8.1

Stop all vendite per Windows 7 Professional e Windows 8.1

Microsoft non offre più ai propri clienti produttori di PC versioni di OS Windows 7 Professional e Windows 8.1: lo switch verso Windows 10 è ormai completo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha sospeso le vendite ai produttori di sistemi PC di licenze dei sistemi operativi Windows 7 Professional e Windows 8.1, OS che erano ancora disponibili quale opzione di installazione in sistemi sviluppati dai grandi produttori, soprattutto quando rivolti all'utenza professionale e al mondo delle applicazioni business.

Alcuni clienti, infatti, preferiscono optare per un sistema operativo di precedente generazione così da sfruttare l'immagine software già a disposizione all'interno dell'azienda e in questo modo assicurarsi piena compatibilità con le applicazioni in uso. E' questa una opzione che Microsoft, assieme ai produttori di PC, rende disponibile e che si rivela interessante per chi necessita di nuovo hardware ma non vuole cambiare ancora sistema operativo sottostante,

Windows 7 Professional si aggiunge quindi alla lista delle altre versioni di OS Windows 7 che da tempo non vengono più offerte da Microsoft ai produttori di PC: segnaliamo tra queste Windows 7 Basic, Home Premium e Ultimate tutte non più disponibili dal 31 ottobre 2014. Dinamica simile vale per le differenti versioni di OS Windows 8, che non sono più proposte da Microsoft dal 30 giugno 2016.

Al momento attuale il sistema operativo Windows 7 è all'interno della fase di extended support, nella quale si troverà sino al mese di gennaio 2020. Per le differenti versioni di OS Windows 8 invece la fase di supporto esteso inizierà nel mese di gennaio 2018, per terminare 5 anni dopo nel gennaio 2023.

Ricordiamo come Microsoft abbia indicato Windows 10 come l'ultima versione di sistema operativo della famiglia, per la quale verrà fornito un costante aggiornamento nel corso degli anni attraverso update predefiniti. Nel corso dell'estate è stata la volta dell'Anniversary Update, che sarà seguito la prossima primavera dal Creators Update annunciato la scorsa settimana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zambotronic02 Novembre 2016, 08:40 #1

ATTENZIONE

E' nel canale "APPLE"...
TheZioFede02 Novembre 2016, 11:29 #2
se è per quello nel download di firefox su questo sito viene definito come "freeware closed source"

strano che comunque abbiano messo assieme 7 e 8.1, anche se reputo verosimile che, visto i corrispettivi market share, quando i vari software toglieranno il supporto a 7 lo faranno contemporaneamente con l'8.1, come molti stanno facendo con vista e xp
GTKM02 Novembre 2016, 13:17 #3
Originariamente inviato da: TheZioFede
se è per quello nel download di firefox su questo sito viene definito come "freeware closed source"

strano che comunque abbiano messo assieme 7 e 8.1, anche se reputo verosimile che, visto i corrispettivi market share, quando i vari software toglieranno il supporto a 7 lo faranno contemporaneamente con l'8.1, come molti stanno facendo con vista e xp


Più che altro, penso sia perché loro vogliono spingere tutti gli sviluppatori su UWP, e quindi lo store di Windows 10.
TheZioFede02 Novembre 2016, 13:31 #4
beh non è che hanno cambiata la data di fine supporto di 7 o 8.1, 10 anni se li beccano tutti...

immagino abbiano semplicemente esteso le vendite di win 7 e non quelle di 8.1 ora che ci penso
Ginopilot02 Novembre 2016, 14:34 #5
A quando uno Stable Update?
Busone di Higgs03 Novembre 2016, 21:24 #6
L'opzione downgrade da windows10 a windows7 che sappiate c'e' ancora o hanno ritirato anche questa?

edit: solo per le volume licensing e' disponibile il downgrade a windos 7, roba da grandi aziende che hanno questo potere; noi privati siamo solo merdacce che devono ubbidire ai loro capricci.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^