Steve Ballmer commenta il flop Microsoft Windows Vista

Steve Ballmer commenta il flop Microsoft Windows Vista

Windows Vista non è certo stato un progetto felice e di successo per Microsoft. In modo inaspettato è lo stesso CEO della società Steve Ballmer ad ammetterlo svelando altri particolari

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:13 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Negli scorsi giorni Steve Ballmer ha rilasciato interessanti dichiarazioni commentando il progetto Windows Vista con una buona dose di autocritica. Forse, il CEO di Microsoft ha scelto di uscire allo scoperto e smettendo di negare l'evidenza perché confortato dai più recenti successi di Windows 7.

Steve Ballmer ammette chiaramente come Windows Vista sia stato un progetto giunto sul mercato in ritardo. Alla base dei problemi di Windows Vista vi sarebbe la modalità con cui si ideò Longhorn, nome in codice di Vista. In quel progetto si ipotizzò di sviluppare e rendere disponibili agli utenti una quantità enorme di novità e opzioni.

Si è poi dovuto fare i conti con il ritardo accumulato e con le pressioni che giungevano dal mercato. E' questa la fase in cui Microsoft annunciò che molte delle novità promesse da Longhorn non sarebbero state disponibili in Windows Vista: si partì a lavorare su una base già pronta, Windows Server 2003, a cui apportare le modifiche del caso. Steve Ballmer afferma che Windows Vista è costato 6 miliardi di dollari solo per la fase di sviluppo.

Questo atteggiamento pacato e autocritico di Steve Ballmer non vuol certo significare un radicale mutamento del proprio modo di commentare e rispondere alle interviste. Come riporta Dailytech.com, il CEO di Microsoft ha commentato in modo molto elusivo e confuso il recente incremento di dispositivi mobile basati su Android e le strategie di Google relative ai propri progetti mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

152 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk24 Maggio 2010, 11:17 #1
7 è Vista SP3 rimarchiato, ma per il volgo basta cambiargli nome e il gioco è fatto.
kralin24 Maggio 2010, 11:22 #2
Originariamente inviato da: ulk
7 è Vista SP3 rimarchiato, ma per il volgo basta cambiargli nome e il gioco è fatto.


fortuna che ci hai illuminato illustrissimo signore, e chi se lo immaginava...

tornando in topic, 6 miliardi di dollari secondo me sono una cifra da pazzi!
egounix24 Maggio 2010, 11:24 #3
Originariamente inviato da: ulk
7 è Vista SP3 rimarchiato, ma per il volgo basta cambiargli nome e il gioco è fatto.


prima perla di saggezza

che si scatenino i flames

per me vista è stato ed è un ottimo so.
Vellerofonte24 Maggio 2010, 11:25 #4
Alè si comincia con la storia di seven = vista...

Personalmente uso Winzozz da 3.11 e mi sono sciroppato tutte le versioni compreso lo stramaledetto ME, in questo momento ho a che fare sia con Vista che con 7 sia in ambito home che lavorativo, e assolutamente 7 NON è VISTA!

Non sono laureato in informatica ma non credo di essere totalmente niubbo, Windows XP SP3 non mi sembra abbia subito modifiche così radicali da modificare gestione memoria, pesantezza interfaccia grafica, avvio dei servizi, gestione sicurezza ecc ecc come invece è accaduto da vista a 7.

Naturalmente 7 è l'evoluzione logica di Vista, ma definirlo un Service pack mi sembra veramente riduttivo e superficiale.

Poi che uno rosichi perchè ha speso 300 gheuri di licenza ritrovandosi già un sistema vetusto, bè ci stà...

Ma rendiamoci conto signori, che neanche mamma Microsoft difende vista, meditiamo....
WarDuck24 Maggio 2010, 11:27 #5
Un Service Pack per definizione è una raccolta di patch. Tipicamente non vengono aggiunte feature (tranne casi eccezionali come XP SP2) né stravolta la grafica né modificato il kernel.

La base di Windows 7 è quella di Vista SP1, né più, né meno.

Di fatto Windows 7 sta a Vista così come XP sta a Windows 2000.
SilverLian24 Maggio 2010, 11:27 #6
Credo sia una questione di feeling, vista l' ho provato appena uscito e col sp2, entrambi mi sembravan lenti e pesanti, inoltre c' era ancora il problema del trasferimento lento sulle chiavette e l' indicizzazione inchiodava il pc o quasi (si ok poteva essere disattivata ma in 7 funziona bene).

Seven invece è pronto subito, non c'è moltissimo da istallare come driver ecc (sui fissi almeno) e funziona bene, non lo chiamerei un vista rimarchiato per quanto possa assomigliarci
Mendocino8924 Maggio 2010, 11:28 #7
Che Vista RTM era un SO prematuro, poco affidabile, pesante ecc non c'è nessun dubbio...

La situazione è invece migliorata enormemente con Sp1 e Sp2.
Un sistema operativo degno di nota e ultra stabile...
Speriamo che esca presto l'Sp1 per 7, che mi ha deluso enormemente in termini di affidabilità e stabilità...sono stato costretto a formattarlo dopo 8 mesi...
gomax24 Maggio 2010, 11:29 #8
Ieri sono stato da un amico che mi ha chiesto di dargli un'occhiata al portatile perchè [U]un pochino[/U] lento
Lo prende, lo piazza sul tavolo, vedo il bollino Vista in bella vista e già immagino cosa mi troverò davanti.. a quel punto il mio amico preme il tasto di accensione e mi dice: "andiamo in piazza a prendere un caffè... qui ci vorranno circa 15 minuti prima di poter cliccare su qualche icona"

Non so se Seven è un Vista SP3, ma sotto il cofano qualcosa è cambiato... in fatto di reattività e produttività è un altro pianeta rispetto a sVista.

Ciao
Collision24 Maggio 2010, 11:31 #9
Originariamente inviato da: Vellerofonte
Alè si comincia con la storia di seven = vista...

Personalmente uso Winzozz..

Ecco già uno che parte chiamandolo Winzozz per me ha già perso di serietà! Qui siamo su Hwupgrade, quindi di gente che ha iniziat oad usare Windows con la versione 3 ce n'è UNA MAREA!

Detto questo, solo chi ha dato davvero una possibilità a Vista può sapere come stanno le cose, e soprattutto può sapere cos'ha provato ad usare Windows 7 dopo 2 anni di Vista con SP1 prima e SP2...

Tanti di qeusti pensano addirittura ceh Windows Vista sia MEGLIO, più stabile e pure più sicuro (UAC impostato a livello più basso ad esempio)!
sertopica24 Maggio 2010, 11:31 #10
Che 7 non sia una radicale innovazione è indubbio, le migliorìe ci sono ma a mio avviso (almeno sulla mia macchina) non sono tali da giustificare il passaggio da Vista al nuovo SO. Se non avessi usufruito della key Technet sarei tranquillamente rimasto a Vista.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^