Sempre meno probabile la scelta di Elop come nuovo CEO di Microsoft

Sempre meno probabile la scelta di Elop come nuovo CEO di Microsoft

Sembra si stiano restringendo le opzioni per la scelta del nuovo CEO di Microsoft, e Stephen Elop potrebbe non essere più il candidato più probabile

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Microsoft vuole restringere ulteriormente le opzioni di ricerca per il nuovo CEO della società. Fra i candidati divenuti ormai più probabili troviamo Alan Mulally, CEO di Ford, e Satya Nadella, EVP della divisione Microsoft Cloud. Tony Bates e Stephen Elop non sono stati definitivamente scartati, ma hanno possibilità meno evidenti rispetto ai due esponenti citati sopra.

Alan Mulally Satya Nadella

Lo scorso agosto, il CEO di Microsoft Steve Ballmer annunciava in maniera inaspettata le dimissioni dall'azienda in cui ha lavorato per oltre 30 anni. Da allora si è parecchio speculato sul nome che avrebbe ricoperto la massima carica di Microsoft per i prossimi anni a venire, fra cui spiccava in maniera abbastanza perentoria quello di Elop, ex-CEO di Nokia.

Ad oggi, secondo quanto riportato da Bloomberg News nelle ultime ore, sembra che il candidato favorito sia tuttavia Alan Mulally. Il sito statunitense sostiene inoltre che il sessantottenne americano sarebbe in grado di pilotare le scelte di Microsoft in maniera più efficace rispetto agli altri candidati interni.

Nonostante le ultime speculazioni, Ford continua a respingere le voci su Mulally: "Non c'è alcun cambiamento rispetto a quanto abbiamo annunciato recentemente", ha dichiarato un portavoce della società automobilistica allo stesso Bloomberg News. "Alan resta concentrato sulla realizzazione dei nostri piani in Ford. Non abbiamo intenzione di discutere sulle speculazioni."

Lo stesso Bloomberg News aveva riportato quelli che sarebbero stati i piani di Elop qualora fosse riuscito ad avere il ruolo di amministratore delegato in Microsoft. Office sarebbe stato annunciato anche sulle piattaforme concorrenti, la divisione Xbox ceduta a terzi, mentre Bing eliminato definitivamente.

"Probabilmente sono un emblema della vecchia generazione", aveva dichiarato Steve Ballmer alcune settimane dopo l'ufficializzazione dell'abbandono della società. "Per entrare più efficacemente in una nuova era, Microsoft ha bisogno di un altro leader in grado di spingere sulle innovazioni".

Seguendo le tempistiche stabilite dalla compagnia, Ballmer dovrebbe lasciare Microsoft entro i prossimi nove mesi. Le notizie divulgate da Bloomberg evidenziano tuttavia come la società stia cercando di accelerare la ricerca del nuovo amministratore delegato, costretta forse dai risultati di alcune divisioni non in linea con le aspettative.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrealizer28 Novembre 2013, 17:23 #1
Speriamo sia Nadella, la sua divisione al momento è la migliore dell'intera Microsoft
san80d28 Novembre 2013, 17:27 #2
secondo me mulally non e' male, in ford ha fatto un ottimo lavoro
alexdal28 Novembre 2013, 17:37 #3
Penso che un interno sia meglio.

In una societa' come Microsoft bisogna conoscere a fondo le varie realtà.

Tagliare un ramo che non fa faville non e' detto che sia un bene.

Bing per esempio puo' essere un costo e non una fonte di soldi facili come e' Google.com ma sviluppare un motore di ricerca e migliorarlo serve a tutta la struttura.
Mparlav28 Novembre 2013, 18:14 #4
Io vedo favorevolmente Nadella, anche per un discorso anagrafico: 44 vs 68 anni conta in una società che deve spingere sull'innovazione.
Discorso diverso se Microsoft avesse avuto problemi di bilancio, in tal caso, l'esperienza che Mulally ha dimostrato in Ford, avrebbe maggior valore.
Questo giudicando "a pelle" il profilo pubblico di questi professionisti.

Comunque, l'importante è che non sia Elop, lui proprio no
Bivvoz28 Novembre 2013, 19:24 #5
Per fortuna aggiungerei
dobermann7728 Novembre 2013, 19:34 #6
Ottimo. Hanno fatto bene a rimettere nel congelatore il candidato migliore, cioè Elop, era già troppo esposto.

Scongeleranno Elop al momento opportuno, quando prenderà l'incarico.
Bivvoz28 Novembre 2013, 20:23 #7
Originariamente inviato da: dobermann77
Ottimo. Hanno fatto bene a rimettere nel congelatore il candidato migliore, cioè Elop, era già troppo esposto.

Scongeleranno Elop al momento opportuno, quando prenderà l'incarico.


Ma vuoi proprio male a MS
Pier220428 Novembre 2013, 21:40 #8
Originariamente inviato da: san80d
secondo me mulally non e' male, in ford ha fatto un ottimo lavoro


Mullaly ha già declinato l'offerta, secondo rumors il suo lavoro il Ford non è assolutamente finito, poi come stanno le cose difficile dirlo.
Chiunque sia ha certamente una bella patata bollente da gestire, spero che chiunque sia non seghi settori strategici come xbox e Bing anche se non producono utili, troppo importanti per tutto l'ecosistema.
Littlesnitch28 Novembre 2013, 21:45 #9
Peccato, ero proprio curioso di vedere se oltre a far fallire il più grosso colosso della telefonia sarebbe riuscito a far fallire MS
LMCH28 Novembre 2013, 23:00 #10
Satya Nadella sembra il candidato con le caratteristiche migliori, oltre ad essere già in Microsoft (quindi ad avere un idea più precisa di come stanno andando le cose), ha un baccalaureato ( laurea breve) in ingegneria elettronica e due master (uno in informatica ed uno in economia), quindi almeno in teoria ha il background giusto sia per affrontare il lato amministrativo che quello tecnologico.
Ma probabilmente proprio per questo potrebbe non piacere ai membri del board che pensano di "far fruttare meglio i soldi investiti su Microsoft" (a scapito del suo futuro).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^