SDK per Android Gingerbread in arrivo la prossima settimana?

SDK per Android Gingerbread in arrivo la prossima settimana?

Secondo alcune voci di corridoio l'SDK per Android Gingerbread verrà rilasciato molto probabilmente già nel corso della prossima settimana

di pubblicata il , alle 15:14 nel canale Sistemi Operativi
Android
 

Il sito web Android Police ha riportato di recente alcune interessanti indiscrezioni secondo cui l'SDK per lo sviluppo di applicazioni per Android Gingerbread, verrà molto probabilmente rilasciato già nel corso della prossima settimana.

La notizia del rilascio del nuovo SDK di per sé non implica che la prossima versione di Android verrà rilasciata a breve, tuttavia consentirà di andare a studiare le nuove API alla ricerca di nuove funzionalità e di poterle testare direttamente sul nuovo emulatore.

L'arrivo di Android Gingerbread tuttavia non dovrebbe tardare ancora molto: dal debutto di Android 2.2 Froyo sono passati circa 5 mesi (in linea teorica il ciclo di sviluppo di Android e di 6 mesi) e con l'arrivo effettivo sul mercato di Windows Phone 7 il prossimo 21 ottobre la scelta di lanciare la prossima versione di Android verso fine ottobre/inizio novembre parrebbe piuttosto sensata.

E' inoltre piuttosto interessante notare come la fonte anonima citata da Android Police non abbia voluto chiarire se il nome in codice Gingerbread faccia effettivamente riferimento ad Android 3.0 o ad una versione minore.

Finora è stato infatti dato per scontato che Gingerbread sarà il nome della versione 3.0 di Android, tuttavia l'ampiezza del salto tra il numero di versione 2.2 a 3.0, soprattutto considerando i rilasci precedenti, ha fatto sorgere qualche dubbio in proposito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CwNd13 Ottobre 2010, 17:21 #1
Beh credo che il version number dipenderà esclusivamente dalle features incluse.
Se ci saranno cambiamenti di rilievo ha senso la versione 3.0 altrimenti no.
MaxArt14 Ottobre 2010, 11:39 #2
Originariamente inviato da: CwNd
Beh credo che il version number dipenderà esclusivamente dalle features incluse.
Se ci saranno cambiamenti di rilievo ha senso la versione 3.0 altrimenti no.
Direi che le novità introdotte da Froyo sono state epocali o quasi (l'introduzione del compilatore JIT, tethering e hot spot, copia-incolla decente e via dicendo), eppure si è passati solo dalla 2.1 alla 2.2.
Gingerbread potrebbe anche essere solo 2.3... o 2.5 al massimo.
CwNd14 Ottobre 2010, 12:38 #3
Originariamente inviato da: MaxArt
Direi che le novità introdotte da Froyo sono state epocali o quasi (l'introduzione del compilatore JIT, tethering e hot spot, copia-incolla decente e via dicendo), eppure si è passati solo dalla 2.1 alla 2.2


A maggior ragione di quello che dico io
fendermexico14 Ottobre 2010, 12:42 #4
con chrome corrono con i numeri (già stanno ad 8)
con android no...il motivo è per non svalutare i terminali vecchi.

un utente qualsiasi se fa un confronto tra due scatole contenenti un temrinale e vede che A è 2.1 e B è 2.2 allora non si fa condizionare moltissimo e forse se gli piace più il primo esteticamente lo prende lo stesso...

se invece legge 2.2 su uno e 3.0 sull'altro pensa che l'altro è stra-vecchio e lo rimette sullo scaffale
hermanss14 Ottobre 2010, 16:03 #5
con chrome corrono con i numeri (già stanno ad 8)
con android no...il motivo è per non svalutare i terminali vecchi.

un utente qualsiasi se fa un confronto tra due scatole contenenti un temrinale e vede che A è 2.1 e B è 2.2 allora non si fa condizionare moltissimo e forse se gli piace più il primo esteticamente lo prende lo stesso...

se invece legge 2.2 su uno e 3.0 sull'altro pensa che l'altro è stra-vecchio e lo rimette sullo scaffale


Infatti proprio per questo motivo i numeri delle release dei software per sistemi embedded hanno piccole differenze tra un rilascio e l'altro.
litocat28 Ottobre 2010, 13:35 #6
Le indiscrezioni non si sono rivelate molto attendibili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^