Scelta CEO in Microsoft: Hans Vestberg fra i possibili candidati

Scelta CEO in Microsoft: Hans Vestberg fra i possibili candidati

Il consiglio d'amministrazione di Microsoft ha aggiunto un nuovo nome ai possibili candidati per l'ambito ruolo di CEO della società, Hans Vestberg, CEO di Ericsson

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Hans Vestberg è stato aggiunto alla lista dei candidati al ruolo di CEO in Microsoft. È quanto avrebbero confermato a Bloomberg alcune fonti interne alla ricerca, che vede come favoriti Stephen Elop, ex-CEO di Nokia, Tony Bates, vice presidente esecutivo di Microsoft e Satya Nadella. Sempre meno probabile l'arrivo di Alan Mulally, spesso identificato come valida alternativa, indiscrezione più volte contestata dalla stessa Ford.

La notizia del ritiro di Steve Ballmer arriva il 23 agosto scorso, con la promessa di trovare un nuovo CEO entro dodici mesi dall'annuncio. Nel mese di dicembre John Thompson di Microsoft aveva confermato in un post sul sito ufficiale che il nome del nuovo CEO sarebbe arrivato nei primi mesi del 2014.

Hans Vestberg

Vestberg ha lavorato per Ericsson negli ultimi 25 anni, occupandone il ruolo di CEO dal 2010, dopo aver servito la società dal 2007 al 2009 in qualità di Chief Operating Officer. Negli ultimi anni ha curato le operazioni di separazione dal brand Sony, dopo una joint-venture, Sony-Ericsson, durata circa dieci anni tramite la quale venivano progettati e venduti telefoni cellulari e smartphone. Da allora Ericsson si è occupata della fornitura di servizi alle compagnie telefoniche.

Sotto la guida di Vestberg, Ericsson ha vissuto un incremento del valore in borsa e del fatturato annuo. Nel 2009 Ericsson ha avuto ricavi per circa 206 miliardi di corone (23 miliardi di euro) svedesi, divenute circa 225 miliardi nel 2013 secondo le ultime stime compilate da Bloomberg. Lo stesso CEO di Ericsson dichiara di aver lavorato in quasi tutte le divisioni dell'azienda, ad esclusione del reparto dedito alla ricerca e sviluppo.

"Ho trascorso tutta la mia carriera in Ericsson, e non me ne pentirò mai perché è una compagnia fantastica", sono state le parole di Vestberg, citate da Bloomberg. Entrambe le società coinvolte hanno preferito non commentare riguardo alla possibile candidatura in Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LMCH17 Gennaio 2014, 02:25 #1
Originariamente inviato da: M47AMP
provino con gli annunci in internet o sui quotidiani


La mia impressione è che al 99% sceglieranno qualcuno già all'interno di Microsoft, i nomi di "esterni" servono solo a far vedere quanto ponderata ed estesa è la ricerca del nuovo CEO.

Microsoft è un azienda troppo particolare, un "esterno" verrebbe preso seriamente in considerazione solo nel caso il consiglio di amministrazione si preparasse a fare una ristrutturazione di quelle dure e pesanti ...
ma per quello avrebbero già Elop.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^