Primi test comparativi tra KDE 4 ed il predecessore

Primi test comparativi tra KDE 4 ed il predecessore

Secondo un test, la nuova release di KDE, giunta alla versione 4.0 RC2, promette risultati strabilianti per quanto riguarda i consumi di memoria: 39% in meno rispetto alla release precedente

di pubblicata il , alle 08:00 nel canale Sistemi Operativi
 

A meno di un mese dalla data di rilascio della versione finale di KDE 4.0, iniziano a circolare in rete alcuni primi sintetici test comparativi con la versione precedente di KDE. Sul blog degli sviluppatori, si fa accenno ad uno studio sul consumo di memoria realizzato dal polacco Korneliusz Jarzebski, secondo cui KDE 4 occuperebbe il 39% di memoria in meno rispetto a KDE3.


Immagine presa da: http://www.jarzebski.pl/

Il test è stato eseguito utilizzando le release KDE 4 RC2 e KDE 3.5. I risultati riportati dal test mostrano un risparmio della memoria utilizzata pari al 39%: una sessione con KDE 4 utilizza ben 120 MB in meno di una sessione con il vecchio KDE 3.5. Sebbene questi test abbiano sollevato qualche polemica, sembrerebbero abbastanza attendibili: nella home page di Jarzebski vengono chiariti nel dettaglio tutti gli aspetti del test effettuato.

La diminuzione del consumo di memoria di KDE 4 è dovuta al processo di ottimizzazione a cui è stato sottoposto ogni componente del desktop manager open source e alla riorganizzazione di alcune sue parti. Se quanto emerso sarà riscontrabile anche sulla versione finale di KDE 4.0, non potrà che essere una buona notizia per tutta la comunità del software aperto: gli sviluppatori sono rimasti molto cauti riguardo alle cifre scaturite dal test, tuttavia i requisiti minimi dichiarati sembrerebbero in linea con i risultati del test: processore 1 GHz e 256 MB di RAM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

292 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilsensine15 Dicembre 2007, 09:00 #1
...che, come qualsiasi test di questo tipo, è poco attendibile:
http://www.jarzebski.pl/read/kde-3-...-0-round-two.so
(nb è poco attendibile anche il "round two".
+Benito+15 Dicembre 2007, 09:01 #2
è pur sempre un'ottima scelta quella di eseguire questo lavoro, ma ormai avere almeno 512 MB/1 GB di ram non è più un problema per nessuno, men che meno per chiu ha interesse ad usare linux con su kde4 che immagino non sia un server senza monitor. Solitamente chi usa linux e sta attento alle nuove interfaccie etc è interessato al computing e spendere 30€in più non penso che sia una cosa così viscerale.
ilsensine15 Dicembre 2007, 09:26 #3
Originariamente inviato da: +Benito+
ma ormai avere almeno 512 MB/1 GB di ram non è più un problema per nessuno, men che meno per chiu ha interesse ad usare linux con su kde4

http://www.kdedevelopers.org/node/3150
tarek15 Dicembre 2007, 09:30 #4
se l'os usa meno risorse non significa che è per pc vecchi ma che è stato ben programmato e lascia più risorse agli altri programmi... alla faccia di vista che consiglia 2gb di ram e riesce a castrare pc da 2000€
tommy78115 Dicembre 2007, 09:35 #5
solite sparate false e da ignoranti su vista a parte...non vedo nulla di buono in un articolo del genere, mette in luce semplicemente che la versione precedente era stata progettata da cani alla faccia di chi la decantava. nulla di nuovo sotto l'albero quindi, linux è e rimane una distribuzione con molte lacune ed anche grosse viste le differenze tra una versione e l'altra, forse tra qualche anno inizierà ad essere decente, attendo con impazienza.
ilsensine15 Dicembre 2007, 09:41 #6
Originariamente inviato da: tommy781
solite sparate false e da ignoranti su vista a parte...non vedo nulla di buono in un articolo del genere, mette in luce semplicemente che la versione precedente era stata progettata da cani alla faccia di chi la decantava. nulla di nuovo sotto l'albero quindi, linux è e rimane una distribuzione con molte lacune ed anche grosse viste le differenze tra una versione e l'altra, forse tra qualche anno inizierà ad essere decente, attendo con impazienza.

Hai ragione sulle sparate su vista, ma anche tu a sparate su linux non ci vai leggero eh!
amd64_3500+15 Dicembre 2007, 09:45 #7
tommy781, l'ignorante su gnu linux sei tu.. rimani su vista che fai più bella figura
Bulfio15 Dicembre 2007, 09:46 #8
@Tommy781
Perché mai kde 3.5 dovrebbe essere progettato male?? Hai idea di come funzionino i processi di sviluppo di un prodotto? Da quel leggo non penso proprio.

Comunque, riguardo le sparate ignoranti, a lavoro vedo ogni giorno un DELL con Athlon 64 3600+ con 512MB di ram e Vista BASIC (pc fornito as it da DELL) arrancare letteralmente anche solo per aprire risorse del computer: premere il tasto destro o aprire il browser di posta comporta uno stallo del pc per un minuto buono. E' lì che ti aspetta, passami a trovare e ti do dimostrazione.
ilsensine15 Dicembre 2007, 09:48 #9
Originariamente inviato da: amd64_3500+
tommy781, l'ignorante su gnu linux sei tu.. rimani su vista che fai più bella figura

Cerchiamo di non arrivare alle solite? Grazie.
Demin Black Off15 Dicembre 2007, 10:00 #10
Originariamente inviato da: tommy781
solite sparate false e da ignoranti su vista a parte...non vedo nulla di buono in un articolo del genere, mette in luce semplicemente che la versione precedente era stata progettata da cani alla faccia di chi la decantava. nulla di nuovo sotto l'albero quindi, linux è e rimane una distribuzione con molte lacune ed anche grosse viste le differenze tra una versione e l'altra, forse tra qualche anno inizierà ad essere decente, attendo con impazienza.


Già, teniamoci stretto il winzoz, che è stato Gesù Cristo in persona a portarlo agli uomini, è perfetto !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^