Presente su Android N una modalità a finestre in stile Windows

Presente su Android N una modalità a finestre in stile Windows

Sono stati trovati nel codice di Android N molti riferimenti ad una modalità "freeform windows" con cui l'utente può disporre di un'interfaccia a finestre molto simile a quella di Windows

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Sistemi Operativi
GoogleAndroid
 

Una delle funzionalità principali di Android N è la nuova modalità multi-window con le finestre che vengono affiancate l'una con l'altra. È presente anche su smartphone, tuttavia è chiaro come la particolare caratteristica sia stata pensata soprattutto per Pixel C e per i tablet basati sul sistema operativo del robottino verde. Il multi-window è comunque solo l'inizio, visto che pare che su Android N ci sarà anche una modalità multi-finestra sullo stile della UI di Windows.

Android N multi-window

Nascosta nel codice della prima versione alpha rilasciata per sviluppatori e utenti comuni troviamo una modalità chiamata "freeform windows mode". Ci sono molti riferimenti della funzionalità in uno dei file di sistema del sistema operativo, framework-res.apk, anche se al momento ci dobbiamo accontentare della mera descrizione testuale. Nel file, i riferimenti si trovano vicino ad altre impostazioni che possiamo attivare o disattivare nelle impostazioni per sviluppatori.

Nessuno però è riuscito ad attivare la nuova modalità. Le stringe relative alla modalità "freeform windows" sono state trovate anche in altre posizioni, come ad esempio all'interno degli apk relativi alla SystemUI e al SetupWizard. Nel file framework-res.apk tuttavia abbiamo il più grosso numero di riferimenti, con elementi che riconducono inoltre ad ipotetici tasti "chiudi" e "massimizza", particolarmente cari a tutti gli utenti di sistemi operativi tradizionali a finestre.

La modalità split-screen di Android N permette già di ridimensionare le applicazioni a totale discrezione dell'utente. Una volta che le app supportano questa feature il passaggio ad un sistema totalmente a finestre è discretamente semplice. Si tratterebbe di supportare non solo il ridimensionamento "in orizzontale", ma anche quello in verticale. Una cosa che, a livello di sistema, le applicazioni Android possono già accettare, anche se manca un'interfaccia apposita per farlo.

C'è un importante aspetto da considerare nei nuovi ritrovamenti nel codice di Android N. Sulla Developer Preview di Android M trovavamo infatti una modalità split-screen sperimentale, che tuttavia non abbiamo ottenuto con la versione finalizzata del sistema operativo. È tuttavia probabile che la modalità "freeform windows" arrivi già sulla prossima versione di Android prevista per la stagione autunnale, dal momento che viene menzionata sui documenti già rilasciati del SO.

"I produttori di dispositivi di grandi dimensioni possono scegliere di abilitare la modalità freeform, in cui l'utente può liberamente ridimensionare ogni attività", si legge in questa pagina di supporto per gli sviluppatori. "Se i produttori abilitano questa feature, il dispositivo offre la modalità freeform in aggiunta alla modalità split-screen". Google purtroppo non ha specificato il funzionamento della nuova funzione, ma ha già fatto sapere che non è ancora attiva nella prima alpha già rilasciata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco15 Marzo 2016, 10:49 #1
Capisco lo split screen su un tablet, ma su un telefono? Ok meglio che ci sia la possibilita', ma ho forti dubbi sulla reale utilita'.
nickmot15 Marzo 2016, 10:57 #2
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Capisco lo split screen su un tablet, ma su un telefono? Ok meglio che ci sia la possibilita', ma ho forti dubbi sulla reale utilita'.


Ormai sono quasi 6" pure i telefoni, non vedo tutta questa differenza da un tablet 7".
s0nnyd3marco15 Marzo 2016, 11:02 #3
Originariamente inviato da: nickmot
Ormai sono quasi 6" pure i telefoni, non vedo tutta questa differenza da un tablet 7".


Infatti trovo assurdi i telefoni con schermo sopra i 5 pollici (limite massimo). Tutto sta nel pattern di utilizzo: telefono -> mobilita' con una sola mano, tablet -> divano/scrivania con due mani.
bonzoxxx15 Marzo 2016, 11:15 #4
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Infatti trovo assurdi i telefoni con schermo sopra i 5 pollici (limite massimo). Tutto sta nel pattern di utilizzo: telefono -> mobilita' con una sola mano, tablet -> divano/scrivania con due mani.


Concordo, ho un OPO da 5.5, per le mie manone va bene e ci faccio di tutto, pure assistenza remota con Teamviewer, ma a volte con l'uso ad una sola mano fatico ad arrivare da un punto all'altro.

5 pollici, o 5.1, sono perfetti.

Tuttavia trovo questa funzionalità ottima perchè a volte un dual screen serio a finestra è comodo anche sui telefoni.

CIAA
nickmot15 Marzo 2016, 11:17 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Infatti trovo assurdi i telefoni con schermo sopra i 5 pollici (limite massimo). Tutto sta nel pattern di utilizzo: telefono -> mobilita' con una sola mano, tablet -> divano/scrivania con due mani.


Figurati, io sotto quell'aspetto sono ancora pià intransigente, comprerei solo telefono con schermo sotto i 4" e dotati di full QWERTY slide, ma visto che il mercato ha preso tutt'altra direzione voglio vedere i produttori prendere craniate, proporre padelle abnormi, vederle rifiutate dal mercato e pure vederli arrovellarsi sul perché il loro tablet 7" non vende.
s0nnyd3marco15 Marzo 2016, 11:26 #6
Originariamente inviato da: nickmot
Figurati, io sotto quell'aspetto sono ancora pià intransigente, comprerei solo telefono con schermo sotto i 4" e dotati di full QWERTY slide, ma visto che il mercato ha preso tutt'altra direzione voglio vedere i produttori prendere craniate, proporre padelle abnormi, vederle rifiutate dal mercato e pure vederli arrovellarsi sul perché il loro tablet 7" non vende.


AMEN!!!!!! Anch'io sarei per la qwerty slide con schermo 4-5 pollici. Ma oramai tutti vogliono la sottiletta
fraussantin15 Marzo 2016, 14:34 #7
Originariamente inviato da: nickmot
Ormai sono quasi 6" pure i telefoni, non vedo tutta questa differenza da un tablet 7".


i tablet da 7 non han mai avuto senso.

io per tablet intendo i 10 "
calabar16 Marzo 2016, 14:28 #8
Interessante.
Tenendo però conto che su molti dispositivi questa caratteristica sarà abbastanza inutile, vorrei capire che "ingombro" avrà o se per lo meno sarà possibile scaricarla e installarla solo su richiesta.

Originariamente inviato da: fraussantin
io per tablet intendo i 10 "

Certo che il mondo è bello perchè è vario!
Io trovo i 10" una misura pessima, troppo grande per poter essere portato comodamente in giro e troppo piccolo per usufruire davvero bene dei contenuti.
Secondo me le dimensioni migliori sono sugli 8" per un tablet da viaggio e 12"-13" per uno da casa.
fraussantin16 Marzo 2016, 14:58 #9
Originariamente inviato da: calabar
Interessante.
Tenendo però conto che su molti dispositivi questa caratteristica sarà abbastanza inutile, vorrei capire che "ingombro" avrà o se per lo meno sarà possibile scaricarla e installarla solo su richiesta.


Certo che il mondo è bello perchè è vario!
Io trovo i 10" una misura pessima, troppo grande per poter essere portato comodamente in giro e troppo piccolo per usufruire davvero bene dei contenuti.
Secondo me le dimensioni migliori sono sugli 8" per un tablet da viaggio e 12"-13" per uno da casa.


no non concordo , ma ovviament eil mondo è vario XD

un tablet da 7 , 8 pollici , non entra in tasca, e lo devi tenere in borsa. ( meglio uno smartphone da 6 pollici a sto punto)
a quel punto PER TABLET meglio un 10 dove puoi usarlo come un notebook , vedere bene film , libri , e fumetti. per lavorare( meglio windows , ma si fa anche con android o ios) i pdf, excell o silile le usi bene puoi far vedere delle foto a dei clienti decentemente.
calabar16 Marzo 2016, 18:26 #10
Originariamente inviato da: fraussantin
un tablet da 7 , 8 pollici , non entra in tasca, e lo devi tenere in borsa. ( meglio uno smartphone da 6 pollici a sto punto)
a quel punto PER TABLET meglio un 10 dove puoi usarlo come un notebook , vedere bene film , libri , e fumetti. per lavorare( meglio windows , ma si fa anche con android o ios) i pdf, excell o silile le usi bene puoi far vedere delle foto a dei clienti decentemente.

Un 8" è leggero e ci sta comodamente nella tracolla, senza dovermi portare borsoni appresso. Per quanto mi riguarda è un ottimo dispositivo "sempre con te".
La differenza di dimensioni anche con uno smartphone di grandi dimensioni è notevole. A dire il vero un tipico 16:10 da 8" è nettamente più grande e fruibile anche rispetto ad un classico 16:9 da 7".

Per uso casalingo invece voglio qualcosa che sia paragonabile ad un foglio A4 e che mi dia la stessa sensazione di consultazione di una rivista cartacea. Escludendo i bordi dal display, un 13" rientra più o meno in questa misura.
Un 10" invece non riesce minimamente a darti questo tipo di esperienza d'uso, e a mio parere risulta il formato perdente.

Ovviamente non pretendo di convincere nessuno, è un'opinione basata sulle mie percezioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^