Presentato Microsoft Windows Server 2008

Presentato Microsoft Windows Server 2008

Steve Ballmer ha presentato a Los Angeles il nuovo sistema operativo Microsoft Windows Server 2008: virtualizzazione, sicurezza e performance sono i punti di forza presentati dalla casa di Redmond

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 18:11 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Dopo gli annunci dello scorso anno relativi a Microsoft Windows Vista e Office 2007 Microsoft volta completamente pagina annunciando il nuovo sistema operativo per ambiente server. In merito a Microsoft Windows server 2008 già molto è stato detto ma l'ufficialità del lancio, e quindi la disponibilità del prodotto è solo di poche ore fa. La presentazione è stata fatta da Steve Ballmer a Los Angeles e ripresa poi in varie città del mondo tra cui Milano.

Tra le novità principali del nuovo prodotto presentato da Microsoft va ricordato Power Shell attraverso cui si ha la possibilità di automatizzare alcune operazioni di installazione e di aggiornamento. la programmazione di tale strumento avviene utilizzando .NET.

Microsoft offre anche la possibilità di installare Windows Server 2008 in modalità Server Core e cioè senza alcuna interfaccia grafica, come accade in vari altri prodotti Linux. Questa opzione, secondo Microsoft, permette di ottimizzare le prestazioni dei server e di offrire una inferiore superficie di attacco.

Con le tecnologie Hyper-V Microsoft identifica tutti i componenti legati alla virtualizzazione: il consolidamento di strutture server complesse è l'attuale tipico scenario in cui questi strumenti si applicano. A ciò Microsoft intende affiancare anche nuove opzioni legate ad esempio all'esecuzione di applicativi in istanze virtualizzate su e lo "streaming" delle informazioni verso il terminale remoto.

Microsoft Windows Server 2008 integra anche funzionalità dedicate alla sicurezza di rete: Network Access Protection verifica se un client risponde a precisi requisiti preimpostati dall'amministratore e, solo se in possesso di tali caratteristiche, permette l'accesso alla rete. Qualora il controllo non venga superato sono possibili varie opzioni più o meno restrittive che prevedono un limitato accesso o la risoluzione del problema.Un approfondimento è disponibile a questo indirizzo.

A corollario del lancio di Microsoft Windows Server 2008 la casa di Redmond annuncia altri due prodotti dedicati agli sviluppatori e strettamente connessi al nuovo sistema operativo per server: ci riferiamo ovviamente a Visual Studio 2008 e SQL Server 2008.

Microsoft ha previsto molte risorse web dedicate a questo lancio prodotto: a questo indirizzo è possibile reperire maggiori informazioni, accedere alla documentazione. Per scaricare le versioni trial valide per 60 giorni è disponibile questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Scezzy28 Febbraio 2008, 18:47 #1
Partiti ! Vediamo entro quanto tempo ci sara' il passaggio dei distributori a questa piattaforma. Speriamo che le cose non vadano proprio come e' successo all'uscita di windows vista. Nei portatili (ad esempio) nel giro di poche settimane si e' passati da una percentuale di 90% xp - 10% vista a 90% vista - 10% xp. Qui si parla di server, le cose dovrebbero avvenire molto piu' gradualmente, o almeno cosi' mi auguro.
arara28 Febbraio 2008, 19:05 #2
La Power Shell e la possibilità di usare Windows solo da terminale è la caratteristica che mi piace di più, anche se è da verificare quanto sia versatile.
Spidernik8428 Febbraio 2008, 19:18 #3
Powershell, interfaccia grafica facoltativa, virtualizzazione...che si siano finalmente decisi a prendere esempio dai sistemi operativi server realizzati secondo logica?

Il riferimento a luoghi, cose o persone è puramente casuale.
ghiltanas28 Febbraio 2008, 19:19 #4
windows server mi ha sempre incuriosito e vorrei sapere una cosa: usarlo come so per desktop sarebbe una cretinata? lo chiedo perchè alcuni sistemi desktop microsoft si basano su quelli server e poi mi sembrano molto stabili ed efficienti
arara28 Febbraio 2008, 19:21 #5
Originariamente inviato da: ghiltanas
windows server mi ha sempre incuriosito e vorrei sapere una cosa: usarlo come so per desktop sarebbe una cretinata? lo chiedo perchè alcuni sistemi desktop microsoft si basano su quelli server e poi mi sembrano molto stabili ed efficienti

Penso che il problema più grosso sia il costo della licenza, che va dai 1000$ in su, un po troppi per un desktop...

http://www.microsoft.com/windowsser...us/pricing.aspx
R3GM4ST3R28 Febbraio 2008, 19:26 #6
@arara
Se ti riferisci alla versatilità di power shell, ti suggerisco di scaricarla e di provarla...anche per xp può tornare molto utile...Io la uso su 2k3 e funziona bene...ma io ci controllo solo IIS, per ora non ho menate tipo active directory su cui provare...in futuro chissà...

http://www.microsoft.com/windowsser...l/download.mspx

irciverson28 Febbraio 2008, 20:22 #7
ma qualcuno mi sa dare una motivazione valida al perchè non hanno integrato l'ftp in sto win server 2008??

(astenersi risposte del tipo : "xkè è una merda, passa a linux"..grazie)
ghiltanas28 Febbraio 2008, 20:31 #8
Originariamente inviato da: arara
Penso che il problema più grosso sia il costo della licenza, che va dai 1000$ in su, un po troppi per un desktop...

http://www.microsoft.com/windowsser...us/pricing.aspx


cavoli ..il fatto è che l'altro giorno proprio su hwu c'era una notizia di una possibile distribuzione gratuita di windows server agli studenti, anche se per ora nn in italia. Cmq parlando teoricamente, come sarebbe come ditribuzione per un desktop?
fek28 Febbraio 2008, 20:37 #9
Originariamente inviato da: ghiltanas
cavoli ..il fatto è che l'altro giorno proprio su hwu c'era una notizia di una possibile distribuzione gratuita di windows server agli studenti, anche se per ora nn in italia. Cmq parlando teoricamente, come sarebbe come ditribuzione per un desktop?


Se non ti dispiace cliccare su qualcosa e aspettare qualche secondo prima che il sistema risponda, va benissimo

Il kernel di WinServer e' fortemente ottimizzato per i processi in background e per completare piu' task possibili in un'unita' di tempo, e questo obiettivo e' direttamente antagonista all'obiettivo di rispondere piu' velocemente possibile agli input dell'utente. In pratica, se tu stai lavorando con un'applicazione in foreground, XP o Vista cercheranno sempre di privilegiarla, mentre WinServer la mettera' in coda assieme a tutti gli altri task e le dara' CPU quando secondo lui e' il momento migliore affinche' piu' processi possibile completino il loro lavoro.

In altre parole: se vuoi un sistema il piu' possibile real-time devi sacrificare il numero di task che puoi a pieno carico completare in un'unita' di tempo. E viceversa.
Pr|ckly28 Febbraio 2008, 20:49 #10
Originariamente inviato da: irciverson
ma qualcuno mi sa dare una motivazione valida al perchè non hanno integrato l'ftp in sto win server 2008??


Dove hai letto che non c'è IIS scusa?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^