Nuovo accordo tra Microsoft e Novell per diffondere SUSE Linux in Cina

Nuovo accordo tra Microsoft e Novell per diffondere SUSE Linux in Cina

Microsoft e Novell hanno esteso la propria partnership per spingere sulla diffusione di SUSE Linux Enterprise in Cina

di pubblicata il , alle 12:00 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Dopo aver rinnovato negli scorsi mesi l'accordo per lo sviluppo di soluzioni interoperabili, stretto dalle due società nel 2006, Microsoft e Novell hanno deciso di focalizzare l'attenzione sulla Cina. L'annuncio, rilasciato da entrambe le compagnie Lunedì scorso, è mirato a favorire l'adozione di SUSE Linux Enterprise da parte dell'utenza cinese che al momento utilizza altre distribuzioni Linux.

Microsoft e Novell hanno previsto una serie di meeting per presentare le proprie soluzioni alla clientela cinese nelle città di Shenzhen, Guangzhou, Shangai e Pechino. Nell'annuncio vengono specificati chiaramente gli obiettivi delle due società: "... la partnership è focalizzata a convertire gli utenti Linux senza supporto in utenti pienamente supportati da SUSE Linux"

Da questo punto di vista la Cina potrebbe rivelarsi un terreno davvero fertile per le due compagnie, in particolare per Microsoft che finora, nonostante gli sforzi, non è riuscita a farsi apprezzare in modo significativo da questo difficile mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bonny_Slayer23 Aprile 2008, 12:04 #1
Hahahahahahahahahahaha......

Come dire il gatto e il topo!
Bonny_Slayer23 Aprile 2008, 12:06 #2
Hahahahahahahahahahaha......

Come dire il gatto e il topo!
enrsil198323 Aprile 2008, 14:28 #3
Eh già, perchè la SUSE non è una distro gratuita, se non mi sbaglio.

Sono queste le cose che mi fanno ridere... come se venissero a casa mia con una bella copia di office 2007 da vendermi (a caro prezzo) quando io preferisco usare openoffice.

Ma la MS una volta non preferiva che venisse usato Windows pirata piuttosto che Linux?

Ho capito: propagandano Linux perchè le copie pirata di Windows in cina gli intasano il server degli aggiornamenti automatici
khelidan198023 Aprile 2008, 14:47 #4
Originariamente inviato da: enrsil1983
Eh già, perchè la SUSE non è una distro gratuita, se non mi sbaglio.

Sono queste le cose che mi fanno ridere... come se venissero a casa mia con una bella copia di office 2007 da vendermi (a caro prezzo) quando io preferisco usare openoffice.

Ma la MS una volta non preferiva che venisse usato Windows pirata piuttosto che Linux?

Ho capito: propagandano Linux perchè le copie pirata di Windows in cina gli intasano il server degli aggiornamenti automatici


in realtà è anche peggio,perchè ti sostituiscono linux con linux....è uno degli accordo piu assurdi che abbia mai sentito


Edit:leggi bene la news l'accordo è volto a sostituire i sistemi linux già installati mica win!!
Bonny_Slayer23 Aprile 2008, 14:49 #5
C'è suse e suse. Quella a pagamento è la enterprise....
bionoir23 Aprile 2008, 14:52 #6
Originariamente inviato da: khelidan1980
in realtà è anche peggio,perchè ti sostituiscono linux con linux....è uno degli accordo piu assurdi che abbia mai sentito


Edit:leggi bene la news l'accordo è volto a sostituire i sistemi linux già installati mica win!!


leggi bene anche tu, l'accordo è volto a dare supporto alle industrie che hanno linux SENZA supporto tecnico. Quelle che l'hanno già, cosa gliene frega?
mjordan23 Aprile 2008, 15:26 #7
Originariamente inviato da: Bonny_Slayer
C'è suse e suse. Quella a pagamento è la enterprise....


Nella news appunto si parla della enterprise.
II ARROWS23 Aprile 2008, 16:50 #8
Si paga solo il supporto tecnico, non puoi vendere Linux... Puoi vendere il supporto.
Exico23 Aprile 2008, 17:42 #9
La licenza opensource di cui fa parte anche linux prevede che si possa modificare, promuovere e vendere un qualsiasi programma o SO con tale licenza.
Quindi purtroppo possono vendere linux
arara23 Aprile 2008, 17:47 #10
In Cina usano già Red Flag Linux, un clone di Red Hat voluto e finanziato dal Governo per ridurre la dipendenza da Microsoft.
Ha uno share dell'80% sui desktop e del 95% della pubblica amministrazione.
Gia dal 2006 DELL e HP vendono sistemi con preinstallato Red Flag Linux.

Si tratta di un mercato difficile sia per SuSE che per Microsoft, chissa come va a finire...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^