Niente Windows 10 Spring Creators update il 10 aprile: ecco le novità del Patch Tuesday

Niente Windows 10 Spring Creators update il 10 aprile: ecco le novità del Patch Tuesday

Nessuna novità per chi si aspettava il nuovo feature update di Windows 10, tuttavia gli utenti Microsoft sono stati premiati - come di consueto - con il nuovo Patch Tuesday. Ecco tutte le nuove build rilasciate

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Sistemi Operativi
WindowsMicrosoft
 

Secondo varie voci di corridoio il 10 aprile sarebbe stato il grande giorno del rilascio di Windows 10 Spring Creators Update, l'ultimo feature update del sistema operativo di Redmond previsto nella prima parte dell'anno. Ma la data è passata, e dell'aggiornamento nemmeno l'ombra. In compenso durante lo stesso giorno c'è stato il Patch Tuesday, l'appuntamento mensile con il quale Microsoft rilascia più o meno piccoli fix di sicurezza per le proprie piattaforme supportate. In occasione della ricorrenza sono state rilasciate diverse nuove build di Windows 10.

Windows 10 aggiornamento

Differentemente da quanto avvenuto fin troppo spesso negli scorsi mesi, anche Windows 10 Mobile ha ricevuto un aggiornamento nel Patch Tuesday di aprile.

Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709), l'ultima versione del sistema operativo disponibile, ha ricevuto il KB4093112 e arriva alla build 16299.371. L'aggiornamento può essere scaricato a questo indirizzo, manualmente, oppure attraverso i canali canonici (Windows Update). Di seguito riportiamo il changelog diffuso da Microsoft in lingua inglese:

  • Provides support to control usage of Indirect Branch Prediction Barrier (IBPB) within some AMD processors (CPUs) for mitigating CVE-2017-5715, Spectre Variant 2 when switching from user context to kernel context (See AMD Architecture Guidelines around Indirect Branch Control and AMD Security Updates for more details). Follow instructions outlined in KB4073119 for Windows Client (IT Pro) guidance to enable usage of IBPB within some AMD processors (CPUs) for mitigating Spectre Variant 2 when switching from user context to kernel context.
  • Addresses an issue that causes an access violation in Internet Explorer when it runs on the Microsoft
  • Application Virtualization platform.
  • Addresses an issue in Enterprise Mode related to redirects in Internet Explorer and Microsoft Edge.
  • Addresses an issue that generates an access violation on certain pages in Internet Explorer when it renders SVGs under a high load.
  • Addresses additional issues with updated time zone information.
  • Addresses an issue that might cause the App-V service to stop working on an RDS server that hosts many users.
  • Addresses an issue where user accounts are locked when applications are moved to a shared platform using App-V (e.g., XenApp 7.15+ with Windows Server 2016, where Kerberos authentication isn't available).
  • Addresses an issue with printing content generated by ActiveX in Internet Explorer.
  • Addresses an issue that causes document.execCommand("copy") to always return False in Internet Explorer.
  • Addresses an issue that, in some instances, prevents Internet Explorer from identifying custom controls.
  • Security updates to Internet Explorer, Microsoft
  • Edge, Windows kpp platform and frameworks, Microsoft scripting engine, Windows graphics, Windows Server, Windows kernel, Windows datacenter networking, Windows wireless networking, Windows virtualization and Kernel, and Windows Hyper-V.

C'è anche un problema noto sull'ultima versione del sistema operativo: l'aggiornamento potrebbe riportare un falso errore nell'installazione, anche se viene installato correttamente. Dopo la procedura, se si presenta l'errore, è possibile verificare la build installata nella schermata Sistema delle Impostazioni del sistema operativo.

Windows 10 Creators Update (versione 1703) arriva invece alla build 15063.1029 con il pacchetto KB4093107, che può essere scaricata qui su PC e contiene alcune delle correzioni presenti per l'ultima versione. Le stesse novità arrivano anche su Windows 10 Mobile con la nuovissima build 15253.369. Microsoft ha inoltre aggiornato PC e smartphone con Windows 10 Anniversary Update (versione 1607), che hanno ricevuto il pacchetto KB4093119 e arrivano alla build 14393.2189. Ci sono inoltre aggiornamenti disponibili su Windows 10 v.1511 (solo su PC, visto che questa versione non è più supportata su mobile) e sulla versione originale del sistema operativo, che arriva alla build 10240.17831.

In tutti i casi l'aggiornamento può essere eseguito via Windows Update, con la procedura standard prevista sul sistema operativo: da Impostazioni va selezionata la pagina Aggiornamento e sicurezza, poi Windows Update e infine bisogna premere su Verifica disponibilità aggiornamenti. In questo modo si forzerà l'avvio della procedura automatizzata di update.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LukeIlBello11 Aprile 2018, 10:37 #1
quando il redattore parla di "utenti premiati" si riferisce al fatto che uno si sente premiato poichè l'update (che peserà i solito settordicento megabyte) non se lo ritrova a imputtanargli la rete domestica?
poaret11 Aprile 2018, 11:22 #2
win 7 win update ha aggiornato stamattina e adesso Vivaldi mi crasha !! argggghh,ma vaff...
nickname8811 Aprile 2018, 11:25 #3
Originariamente inviato da: LukeIlBello
quando il redattore parla di "utenti premiati" si riferisce al fatto che uno si sente premiato poichè l'update (che peserà i solito settordicento megabyte) non se lo ritrova a imputtanargli la rete domestica?

Che disco rotto
gd350turbo11 Aprile 2018, 11:40 #4
Originariamente inviato da: LukeIlBello
quando il redattore parla di "utenti premiati" si riferisce al fatto che uno si sente premiato poichè l'update (che peserà i solito settordicento megabyte) non se lo ritrova a imputtanargli la rete domestica?


Se la tua rete domestica funziona con i piccioni che trasportano i byte uno per uno, si !
Averell11 Aprile 2018, 12:06 #5
certi utenti non cambiano mai, c'è da sperare solo che la natura faccia il suo corso (e che siano sterili)...
Averell11 Aprile 2018, 12:10 #6
ad ogni modo, si vocifera di un misterioso bug-bloccante (segnalato da insider?? e che si verificherebbe esclusivamente in determinati scenari) che avrebbe sospeso all'ultimo minuto l'uscita di RS4 sui "grandi canali" di distribuzione...
goku4liv11 Aprile 2018, 14:14 #7
Io sono tornato a win 8.1 64 disperato da win 10 che oltre ai riavvi senza avviso penso per installare suoi aggiornamenti, MI STACCAV IMPROVVISAMENTE LE PERIFERICHE USB come l'hard disk esterno, anche se nel profilo di risparmio energia avevo specificato di non farlo....forse è un problema del controller ASMEDIA del mio AMD FX 8350... ma pero con qin 8.1 questo problema come anche i riavvii random non ce l'ho... Lunga vita a win 8.1.... win 10 è troppo beta e ha tropi difetti per i miei gusti .....ORA HO CAPITO PERCHè LO REGALAVANO ...è SEMPRE IN BETA E TU FAI IL TESTER PER LORO....
gioloi11 Aprile 2018, 14:25 #8
Originariamente inviato da: goku4liv
Io sono tornato a win 8.1 64 disperato da win 10 che oltre ai riavvi senza avviso penso per installare suoi aggiornamenti, MI STACCAV IMPROVVISAMENTE LE PERIFERICHE USB come l'hard disk esterno, anche se nel profilo di risparmio energia avevo specificato di non farlo....forse è un problema del controller ASMEDIA del mio AMD FX 8350... ma pero con qin 8.1 questo problema come anche i riavvii random non ce l'ho... Lunga vita a win 8.1.... win 10 è troppo beta e ha tropi difetti per i miei gusti .....ORA HO CAPITO PERCHè LO REGALAVANO ...è SEMPRE IN BETA E TU FAI IL TESTER PER LORO....

Quanto tempo fa sei tornato a 8.1?
Può anche darsi che nel frattempo abbiano risolto.
Io, per dire, ho avuto l'esperienza opposta. Uso molto l'ibernazione per la comodità di ritrovarmi la configurazione di lavoro all'accensione. Con Win7 Home, al risveglio, il mio scanner (Canon Lide100) non veniva più visto dal sistema; dovevo staccare e riattaccare il cavo USB. Con 10, invece, a ogni risveglio dall'ibernazione sento chiaramente il motorino dello scanner che si avvia, segno che la gestione delle porte USB è nettamente migliorata rispetto a prima e infatti da allora non ho più avuto bisogno di fare il magheggio con il cavo.
Comunque fa piacere che ci sia gente che apprezza 8.1. Non bisogna andare troppo indietro nel tempo, quando nel mirino dei soliti hater c'era proprio Win8.x con la sua "interfaccia Clementoni" e via dileggiando.
Peccato che non ci sarà mai Win11. Sono sicuro che assisteremmo a una clamorosa rivalutazione di 10.
LukeIlBello11 Aprile 2018, 15:00 #9
Originariamente inviato da: poaret
win 7 win update ha aggiornato stamattina e adesso Vivaldi mi crasha !! argggghh,ma vaff...


LukeIlBello11 Aprile 2018, 15:01 #10
Originariamente inviato da: nickname88
Che disco rotto


dici disco rotto.. io dico ambiente sfasciato...
vedi esempio qui sopra

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^