Microsoft Windows XP Mode disponibile dal 22 ottobre

Microsoft Windows XP Mode disponibile dal 22 ottobre

Microsoft conferma la disponibilità di Windows XP Mode a partire dal 22 ottobre

di pubblicata il , alle 14:13 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Dal 22 ottobre prossimo Microsoft prevede di rilasciare ufficialmente la versione finale di Windows XP Mode per Windows 7. La conferma giunge da Brandon LeBlanc ed è quindi più che autorevole. Con Windows XP Mode per Windows 7 sarà possibile avviare su una macchina Windows 7 una virtual machine preconfigurata da Microsoft e in grado di offrire all'utente un ambiente Windows XP.

L'iniziativa intende offrire il miglior supporto al software utilizzato dai professionisti nelle aziende e magari non correttamente supportato da Microsoft Windows Vista/Windows 7. Windows XP Mode per Windows 7 potrà essere utilizzato solo sulle licenze Professional, Ultimate e Enterprise.

Windows XP Mode fa uso delle tecnologie Virtual PC di Microsoft e per il corretto funzionamento è necessario utilizzare questo componente con un processore in grado di supportare la virtualizzazione. A ciò aggiungiamo anche la necessità di disporre di un PC il cui BIOS permetta di intervenire su tali parametri, infatti come è capitato nel corso di alcuni test pur utilizzando notebook con cpu in grado di supportare la virtualizzazione non è stato possibile intervenire su tali impostazioni perché non previste dal BIOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
full metal05 Ottobre 2009, 14:21 #1
bene sarà retrocompatibile allora
lagunaloires05 Ottobre 2009, 14:25 #2

Ma a che serve?

Non ne capisco la reale utilità:
se sono un admin che necessito di xp perchè l'hw specifico della mia macchina non è compatibile, causa mancanza di driver aggiornati, con Vista-Seven, la virtualizzazione non serve a nulla.
Invece se avessi bisogno di una VM, mi prendo qualcosa di più serio e se volessi giocare il VBox è più che sufficiente.

PhoEniX-VooDoo05 Ottobre 2009, 14:27 #3
Originariamente inviato da: lagunaloires
Ma a che serve?


a un ca..o, ma d'altronde..
nickmot05 Ottobre 2009, 14:28 #4
Originariamente inviato da: lagunaloires
Non ne capisco la reale utilità:
se sono un admin che necessito di xp perchè l'hw specifico della mia macchina non è compatibile, causa mancanza di driver aggiornati, con Vista-Seven, la virtualizzazione non serve a nulla.
Invece se avessi bisogno di una VM, mi prendo qualcosa di più serio e se volessi giocare il VBox è più che sufficiente.


L'unica differenza da una qualsiasi VM creata da te, è che la licenza di Windows XP è data insieme a Seven (Professional e Ultimate) e non devi prenderla a parte.
[KabOOm]05 Ottobre 2009, 14:31 #5
Originariamente inviato da: lagunaloires
Non ne capisco la reale utilità:
se sono un admin che necessito di xp perchè l'hw specifico della mia macchina non è compatibile, causa mancanza di driver aggiornati, con Vista-Seven, la virtualizzazione non serve a nulla.
Invece se avessi bisogno di una VM, mi prendo qualcosa di più serio e se volessi giocare il VBox è più che sufficiente.


Infatti serve esattamente al caso contrario:

- Hardware nuovo senza driver per Windows XP (ti assicuro che non è così fantascienza)
- Necessità di passare alle nuove tecnologie offerte lato client/server (per esempio funzionalità di Active Directory disponibili solo lato client per Seven), mantenendo però la compatibilità per quell'arcaico applicativo di cui non verrà mai fatto il porting.

Insomma l'XP Mode è per quei casi in cui si vuole aggiornare ma bisogna mantenere compatibilità col vecchio
dr-omega05 Ottobre 2009, 14:37 #6
XP mode serve per quei programmi che non funzionano oppure hanno problemi con Vista/Seven.
Tipicamente sono software aziendali custom realizzati da software house medio/piccole che ti fanno pagare gli aggiornamenti diversi migliaia di euro.
Figurati che certi sw girano solo se hai IE6 installato...

Ad un privato smanettone putrebbe interessare perchè così facendo può navigare sui siti zozzi e testare programmi "diversamente leciti" usando una sandbox di xp (invece che di linux) a costo zero e perfino nella legalità della licenza MS.
filippo198005 Ottobre 2009, 14:40 #7
@ Lagunaloires:
Che intendi con "se i driver della periferica non supportano Win Vista/Win 7 non risolvi niente con la virtualizzazione"?

Ti faccio un esempio pratico, io ho una web cam che ha i driver solo fino a Win XP, io pensavo che con questa funzione potessi installare i driver sulla macchina virtuale e, quindi, usare Skype con la Web CAM tramite l'XP Mode... non funziona così?

In ogni caso è utile per le piccole e medie imprese che hanno acquistato anni fa' programmi di gestione e non hanno voglia/soldi per comprare versioni più aggiornate di quei programmi compatibili con Vista o con 7! IMHO
Bongio205 Ottobre 2009, 14:43 #8
Io lo sto usando per poter usare una multifunzione con i driver per xp in attesa che hp rilasci i driver aggiornati (che, a detta del sito, arriveranno dopo il rilascio ufficiale di 7...)
Wizards05 Ottobre 2009, 14:53 #9
la mia stampante canon non ha driver 64bit con xp mode funziona perfettamente... (un dramma per stampare mi tocca aprire una macchina virtuale!)
Severnaya05 Ottobre 2009, 14:53 #10
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
a un ca..o, ma d'altronde..



so schiattato dal ridere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^