Microsoft Windows XP: la vera fine nel 2014

Microsoft Windows XP: la vera fine nel 2014

Ad aprile del 2014 scadrà anche il programma di assistenza Extended: tale data può essere identificata come la fine per Windows XP

di pubblicata il , alle 11:19 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Il rilascio di Windows Vista avvenuto circa un anno fa ha creato differenti reazioni tra gli utenti: alcuni hanno adottato il nuovo sistema operativo di buon grado sopportando eventuali imprevisti, altri dopo una sommaria prova del prodotto hanno scelto di ritornare al precedente Windows XP, altri ancora hanno dichiarato di voler attendere il primo service pack prima di cambiare sistema operativo. Scelte differenti basate anche su punti di vista diversi e su esigenze dissimili.

Per Microsoft il rlascio di un prodotto ha implicazioni ben precise e sancite da regole note ai più informati: la disponibilità di Microsoft Windows Vista ha quindi innescato un meccanismo che, nel tempo e gradualmente, porterà alla scomparsa di Microsoft Windows XP. La prima tappa di questo percorso è prevista per il prossimo 30 giugno: oltre tale data non sarà più possibile agli OEM preinstallare sui PC Windows XP. L'acquisto retail sarà invece possibile fino al 31 gennaio 2009.

Le vere note dolenti riguardano però il servizio di assistenza: la fase mainstream, cioè quella in cui la casa di Redmond fornisce patch di sicurezza e aggiornamenti in forma gratuita, finirà ad aprile 2009. Oltre tale data si entrerà nella fase extended in cui solo le patch di sicurezza saranno diffuse gratuitamente: per tutti gli altri aggiornamenti sarà necessario sottoscrivere un abbonamento. Anche la fase extended avrà un limite e tale data è fissata per l'aprile del 2014.

In definitiva questa sarà la data ultima di Microsoft Windows XP, anche se molti utenti stanno cercando di far pressione su Microsoft per modificare i termini poc'anzi citati; a tal proposito si segnala anche una petizione online. I motivi di queste richieste sono riconducibili a problemi di compatibilità e , più in generale, a una delusione nei confronti del nuovo sistema operativo da parte di alcuni utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

140 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
niki8929 Gennaio 2008, 11:23 #1
non capisco ma microsoft ha 1 milione di lavoratori per sistemare i sistemi operativi o per pensare un ennessima soluzione per fregarci altri soldi??
faber8029 Gennaio 2008, 11:24 #2
da qua al 2014 magari saremo tutti con linux (che cresce mese dopo mese) o windows "7" (sempre che nn sia peggio di Vista), ma penso più alla prima, con piena emulazione di programmi winXp...
maxmix6529 Gennaio 2008, 11:26 #3
XP FOR EVER ....
lorynz29 Gennaio 2008, 11:26 #4
mi pare già tanto il 2014!
dai, come se oggi cercassi e pretendessi le patch per windows 95!
Xeus3229 Gennaio 2008, 11:26 #5
Originariamente inviato da: niki89
non capisco ma microsoft ha 1 milione di lavoratori per sistemare i sistemi operativi o per pensare un ennessima soluzione per fregarci altri soldi??

La seconda
R3GM4ST3R29 Gennaio 2008, 11:31 #6
Microsoft come ogni altra azienda dell'universo, punta a crescere economicamente, e tenere sviluppatori a risolvere problemi su un software vecchio è controproducente...Punto fine e stop.
Fa bene a mantenere questa linea!E' da anni che si comporta nel medesimo modo!
Tutte le varie aziende del settore IT si devono aggiornare ogni tanto, non è concepibile che nel 2008 ci siano ancora macchine a controllo e dispositivi scritti e funzionanti unicamente con MSDOS e sono più di quelli che potete immaginare.
Lo sviluppo ed il progresso continua!
Non è possibile sviluppare un prodotto, e fermarsi con lo sviluppo di novità, modificando ed aggiungendo alle volte feature su prodotti ormai obsoleti, bisogna andare avanti e basta.
E non lo fa solo M$, anche linux che è open source si innova, e bisogna stargli dietro...STOP!
viscm29 Gennaio 2008, 11:34 #7
Non è per difender Mico$oft , ed io sono uno che di solito le da contro , ma non vi sembra di esagerare questa volta?
M$ ha detto che manterrà aggiornato XP , riguardo alla sicurezza che è la cosa + importante , fino al 2014.
Vi sembra poco?
bollicina3129 Gennaio 2008, 11:34 #8
Originariamente inviato da: lorynz
mi pare già tanto il 2014!
dai, come se oggi cercassi e pretendessi le patch per windows 95!


Bè io ho provato su di un vecchio pc sia con95 e 98 ma nada nessun aggiornamento,,,,
Garz29 Gennaio 2008, 11:36 #9
2014??
ma non è tanto? praticamente altri 7 anni?? saranno piu GB gli hot-fix del SO!!
quoto faber8: linux, win7.. (o apple..)
il 2009 mi sembra una giusta data x la lapide di xp.
bollicina3129 Gennaio 2008, 11:38 #10
Originariamente inviato da: viscm
Non è per difender Mico$oft , ed io sono uno che di solito le da contro , ma non vi sembra di esagerare questa volta?
M$ ha detto che manterrà aggiornato XP , riguardo alla sicurezza che è la cosa + importante , fino al 2014.
Vi sembra poco?


Mi sembra tantino anche perchè se prendono sempre più piede la schede video dx10 e i giochi dx10, saremo tutti con vista per avere i giochi in modalità dx10, e penso che ora del 2014 saremo a dx14 (magri non supportato più da vista )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^