Microsoft Windows 8: nuove modalità di boot. Dimentichiamo F2, F8 e F12

Microsoft Windows 8: nuove modalità di boot. Dimentichiamo F2, F8 e F12

Con Windows 8 vengono eliminate le famose scorciatoie F2, F8 e F12 in fase di Boot: tutto viene inserito in un unico pannello

di pubblicata il , alle 11:16 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

A Redmond pare abbiano deciso di sospendere la consegna del silenzio, infatti dopo un periodo con poche novità relative Windows 8 negli ultimi giorni Steven Sinofsky sta pubblicando parecchio materiale. Dopo aver parlato del processo di certificazione per le app Metro e delle varie opzioni multimonitor è oggi il turno della fase di boot, con tutte le varie opzioni e modalità accesso agli strumenti di gestione.

Con un sistema Windows 7 o sistemi operativi precedenti la fase di avvio si contraddistingue essenzialmente per un periodo più o meno lungo durante il quale il sistema verifica e attiva tutti i layer necessari: si parte dal livello più basso della macchina per arrivare al caricamento di driver, processi, servizi e interfaccia, questo in estrema sintesi e grande approssimazione. Durante il processo normalmente non è prevista interazione con l'utente, se non in caso di manutenzione e problemi: in queste situazioni la scorciatoia F2 per l'acceso al BIOS può essere utile ma ancor più valido è l'uso di F8, opzione di Windows che da anni permette l'accesso a strumenti di gestione e manutenzione in alcuni casi risolutivi.

Dopo questa premessa dedicata ai sistemi operativi attuali e passati parliamo di Windows 8 e come quanto appena descritto è stato modificato. Chris Clark, program manager User Experience team di Windows 8, descrive il tutto partendo da una considerazione: per il nuovo sistema operativo si è cercata una soluzione differente rispetto al passato perché la durata del boot si è drasticamente accorciata, quindi per interrompere il processo con F2 o F8 ci sono finestre temporali sempre più ridotte. Microsoft stima tali tempi come prossimi a 200ms, quindi la possibilità di cliccare al momento giusto diviene problematica, se non casuale o impossibile.

Questa è la giustificazione di Microsoft alla base delle novità, ma al di là di motivazioni discutibili il lavoro svolto ci sembra comunque utile e interessante; descriviamolo. Microsoft ha deciso di raccogliere in un unico pannello le opzioni per accedere al BIOS, agli strumenti di manutenzione o a differenti sistemi operativi e questo all'insegna della semplicità. Per quanto riguarda l'accesso al BIOS e alle possibili modifiche a tali impostazioni è bene specificare che questa opzione si limita alle sole soluzioni basate su UEFI, mentre per sistemi più datati rimane valida la scorciatoia con F2.

Microsoft ha implementato una modalità automatica di accesso a questo menu in caso di problemi di avvio, in questo modo l'utente dovrebbe ritrovarsi nella condizione di risolvere o per lo meno provare a risolvere il problema e in alternativa avrà a disposizione strumenti alternativi come la possibilità di boot da altra periferica. Ci sono però situazioni in cui è necessario accedere in modo volontario alle opzioni di boot, e per fare ciò è possibile accedere al pannello Setting/General e selezionale Restart Now in Advanced Startup.

Per un più rapido accesso alla medesima opzione è possibile premere il pulsante Power dell'interfaccia di Windows 8 e selezionare Restart tenendo premuto anche il tasto Shift. In questo modo al riavvio verrà visualizzato il pannello contenente tutte le opzioni.

C'è poi una terza modalità di accesso alle opzioni di boot utilizzando la riga di comando con la stringa Shutdown.exe /r /o . Questa opzione è ovviamente destinata ai più esperti, alle situazioni meno comuni ma rappresenta una valida alternativa per per certe tipologie di utente è indispensabile. Qui di seguito un video che sintetizza le tre modalità di accesso al pannello delle opzioni di boot.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
v1nline23 Maggio 2012, 11:55 #1
un booter per altre periferiche! che bello!!
II ARROWS23 Maggio 2012, 12:24 #2
Ma sono l'unico che nella stragrande maggioranza dei casi deve premere CANC?
calabar23 Maggio 2012, 12:40 #3
E se non si riuscisse ad accedere al sistema (quindi niente accesso al nuovo menu tramite Advanced startup da interfaccia o linea di comando) e per qualche motivo non venisse individuato il problema e quindi la finestra non fosse lanciata automaticamente?
La possibilità di forzare l'avvio della modalità "avanzata" dovrebbe comunque essere mantenuta, per i casi di emergenza.

Per il resto ottimo passo in avanti.
Neo12323 Maggio 2012, 12:45 #4
Salve a tutti, ho appena letto l’articolo e francamente non capisco perché vogliono complicarsi la vita da soli
Capisco il fattore tempo ma se ho capito bene, nel caso ad io voglio accedere al sistema in modalità provvisoria senza che però ci sia stato qualche problema e quindi come viene detto nell'articolo accedere in modo volontario, devo prima effettuare un avvio normale e poi da dentro il S.O. devo selezionare un riavvio in Advanced Startup.
Se e' così equivale a fare la stessa cosa sui S.O microsoft attuali con msconfig, solo che se so già che mi servirà entrare in modalità provvisoria sicuramente userò F8 evitando di avviare due volte.
Per il bios invece francamente forse mi sbaglio ma non vedo cosa centra col S.O. dato che anche senza quest'ultimo posso benissimo accedere con i tasti di default indicati dal produttore della MB.
Valmo23 Maggio 2012, 12:56 #5
forse è solo un'aggiunta. Nel senso, se hai i sensi da ragno e riesci a premere F2 o F8 in tempo bene, altrimenti ti diamo la possibilità di farlo da sistema
Oppure accadrà come ora che ti dice "windows è stato chiuso in modo improvviso, che vuoi fare? riavvio in mod provvisoria, mod provvisoria con rete, ecc..."
sbudellaman23 Maggio 2012, 13:28 #6
Originariamente inviato da: II ARROWS
Ma sono l'unico che nella stragrande maggioranza dei casi deve premere CANC?


Boh io con quello accedo direttamente al bios...
Comunque questo windows8 sembra voler rivoluzionare tutto, nel bene o nel male... potrebbe essere un successone oppure un fail gigantesco...
Braccop23 Maggio 2012, 14:03 #7
Originariamente inviato da: II ARROWS
Ma sono l'unico che nella stragrande maggioranza dei casi deve premere CANC?


infatti e' cosi' da sempre, f2 e' solo usato "di recente" (in senso molto relativo) sui portatili e alcuni fissi oem.

lo standard e' sempre stato DEL

l'f12 poi non ho idea di cosa c'entri
Mendocino8923 Maggio 2012, 14:22 #8
Bah...e se per qualsiasi motivazione non posso accedere a quella schermata ?
Deve esserci una sequenza di tasti o procedura per intervenire "a basso livello"...

Onestamente tutte queste "novità" che stanno introducendo incominciano a darmi sui nervi.
Passi l'uso forzato di metro, passi la mezza rivoluzione di explorer, passi l'assenza del menu start per come si concepiva un tempo...può starmi bene anche l'alleggerimento di Aero...ma adesso basta...
Non hanno fatto un tubo (di davvero rivoluzionario) per anni, ed adesso nel giro di poco cambiano tutto cosi profondamente ?!?

Credo che l'utente medio non ci capirà più nulla, e sto win 8 sarà un fallimento, peggio di Vista.
C'è gente che si aggrappa alla singola icona sul desktop e se gliela sposti sulla taskbar và in paranoia...
Gente che non ha ancora capito quando usare 1 solo click e quando usare il doppio...

Fortunatamente la mia scelta l'ho già fatta, ma cosi Microsoft rischia di confondere tanti, troppi utenti.
Bakaras23 Maggio 2012, 14:26 #9
io dopo decenni ancora non ricordo se per le modalità avanzate devo premere F8 o F10
Colonel.exe23 Maggio 2012, 14:34 #10
{legge la schermata di selezione}
...
"Usa un altro sistema operativo"


pffftttt... AHAHAHAHA!!!
figuriamoci se introducono il supporto ad un FS che non sia fat32/ntfs!

ma non prendiamoci in giro!
il massimo che si potrà avviare sarà un'altra versione di windows!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^