Microsoft Windows 8: i requisiti minimi non spaventano

Microsoft Windows 8: i requisiti minimi non spaventano

Indiscrezioni sui requisiti minimi previsti per Windows 8: non dovrebbe essere previsto un aggiornamento delle specifiche in vigore per Windows 7

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:07 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Ieri abbiamo riportato la notizia relativa alla diffusione di Microsoft Windows 7 e agli importanti numeri commentati da Steeve Ballmer durante un intervento pubblico. A margine di tale incontro sono emerse informazioni relative Windows 8, prodotto atteso e del quale ci occupiamo sempre più spesso, e in questo caso a parlare è stato Tami Reller, vice presidente corporate della divisione Windows.

Oggi sono i requisiti minimi hardware ad essere al centro dell'attenzione: Microsoft afferma che Windows 8 potrà essere installato su sistemi che già utilizzano l'attuale Windows 7, quindi non c'è un vero e proprio incremento dei requisiti minimi e l'attuale parco PC potrà essere facilmente aggiornato con il futuro sistema operativo. La disponibilità di Windows 8 è prevista per la seconda metà del 2012 e prima di tale data sono attese le consuete versioni di testing, anche pubblico.

Inoltre, anche Windows 8 sarà in grado di rilevare le caratteristiche e le potenzialità hardware dei singoli sistemi ottimizzando il proprio funzionamento. Oltre ai requisiti minimi saranno poi da considerare quelli consigliati e capaci di fornire un'esperienza d'uso adeguata.

È però innegabile che al momento siano ancora utilizzati molti PC basati su Windows XP, sistema operativo che Microsoft ha più volte definito datato e inadatto agli impieghi attuali ma ancora apprezzato dall'utenza. La percentuali di tali sistemi è comunque in lenta decrescita, ma Microsoft preannuncia iniziative mirate per incentivare la migrazione verso soluzioni più aggiornate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR14 Luglio 2011, 08:23 #1
In teoria dovrebbe essere anche più leggero di Seven visto che dovrà girare anche su tablet.
Ivanhoe2k14 Luglio 2011, 08:35 #2
oppure confidano che per la metà del 2012 ci saranno i tablet con quadcore e 4gb di ram
Crisa...14 Luglio 2011, 08:36 #3
Originariamente inviato da: JackZR
In teoria dovrebbe essere anche più leggero di Seven visto che dovrà girare anche su tablet.


gli ultimi tablet non sono poi così poco potenti, anzi....

piu che altro sarà una versione totalmente diversa, che magari condividerà solo lo stesso design di interfaccia, vista l'architettura totalemtne differente(x386vsArm)
Edgar8314 Luglio 2011, 08:43 #4
Finalmente...
è arrivato il tempo in cui gli upgrade hardware si fanno per fare girare nuove applicazioni e non per il nuovo sistema operativo???
gd350turbo14 Luglio 2011, 08:50 #5
Originariamente inviato da: Edgar83
Finalmente...
è arrivato il tempo in cui gli upgrade hardware si fanno per fare girare nuove applicazioni e non per il nuovo sistema operativo???


Sarebbe una cosa buona e giusta !
giofal14 Luglio 2011, 09:11 #6
Considerando la dotazione di una macchina attuale, richiedere un aggiornamento hardware sarebbe stata un'esplicita ammissione di totale incapacità (oltre che avere una bella faccia tosta).

Del resto Microsoft ha fatto questo gioco sporco fino a Vista, ma ormai i tempi sono cambiati e il vento di chi innova veramente (a differenza di Microsoft) si sta facendo sempre più forte...
Pikazul14 Luglio 2011, 09:47 #7
Originariamente inviato da: giofag
Considerando la dotazione di una macchina attuale, richiedere un aggiornamento hardware sarebbe stata un'esplicita ammissione di totale incapacità (oltre che avere una bella faccia tosta).

Del resto Microsoft ha fatto questo gioco sporco fino a Vista, ma ormai i tempi sono cambiati e il vento di chi innova veramente (a differenza di Microsoft) si sta facendo sempre più forte...


Beh stiamo parlando di mantenere inalterati i requisiti di Seven, che mantenne inalterati i requisiti di Vista, non si parlerebbe di chiedere un aggiornamento alle macchine di oggi ma a quelle di cinque anni prima (ipotizzando un uscita a gennaio 2012). Non così eccezionale.

E non bisogna dimenticare che il motivo per cui Vista era così pesante è proprio perchè introdusse un kernel ed una architettura completamente rinnovata, proiettata verso il futuro, Vista aveva i suoi problemi (in primis la gestione non parallela del rendering delle finestre) ma non era affatto un cattivo OS, anzi a livello di sostanza è quello che ha innovato di più tra gli OS microsoft.
Non è affatto un caso che i requisiti minimi di 8 siano, appunto, quelli di Vista.
D.O.S.14 Luglio 2011, 10:06 #8
Originariamente inviato da: Pikazul

E non bisogna dimenticare che il motivo per cui Vista era così pesante è proprio perchè introdusse un kernel ed una architettura completamente rinnovata, proiettata verso il futuro,


e quali sarebbero queste incredibili innovazioni del kerner ?

è un microkernel ibrido che carica moduli durante il boot esattamente come XP
Phoenix Fire14 Luglio 2011, 10:34 #9
http://en.wikipedia.org/wiki/Techni...o_Windows_Vista

qui qualche accenno non approfondito tanto per dare l'idea
dotlinux14 Luglio 2011, 10:36 #10
Originariamente inviato da: D.O.S.
e quali sarebbero queste incredibili innovazioni del kerner ?

è un microkernel ibrido che carica moduli durante il boot esattamente come XP


Mariastella riapri le scuole ... ORA!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^