Microsoft Windows 8: due sole versioni PC e la nuova RT dedicata ai tablet

Microsoft Windows 8: due sole versioni PC e la nuova RT dedicata ai tablet

Microsoft svela il nome e le differenze tra le varie versioni previste per Windows 8. La situazione rispetto al passato si semplifica con due sole versioni per PC

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 09:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Da alcune settimane mancavano novità e dettagli in merito a Windows 8: l'ultimo aggiornamento in vista del rilascio ufficiale previsto per il prossimo autunno era tasto dedicato alle caratteristiche dell'interfaccia touch a questo indirizzo abbiamo pubblicato un breve approfondimento. Nella corso dell'ultima notte Microsoft ha però rotto il silenzio rilasciando importanti notizia. La prima riguarda il nome: il nuovo sistema operativo viene ufficialmente chiamato Windows 8 anche dalla casa di Redmond, ma su questo aspetto c'erano pochi dubbi.

Ben più interessante è invece l'annuncio relativo alle versioni disponibili al momento del lancio, e per una volta pare che Microsoft abbia seguito le tanti richieste di semplificazione e pulizia rispetto al passato. Per gli utenti PC sono previste due sole versioni, la prima denominata semplicemente Windows 8 e dovrebbe soddisfare la stragrande maggioranza della gente. Questa release verrà affiancata da Windows 8 Pro che integra anche funzionalità di encyption e virtualizzazione.

Una terza versione denominata Windows RT verrà preinstallata sui dispositvi ARM, sarà quindi il prodotto Windows dedicato ai tablet. Altre novità sono attese per la clientela enterprise, ma tali soluzioni seguono canali distributivi e dinamiche particolari che poco hanno a che vedere con l'utente finale. Qui di seguito una tabella di confronto tra le varie versioni:

Le opzioni di scelta rimangono quindi limitate a due, infatti la versione dedicata ai tablet verrà preinstallata sui dispositivi e non potrà essere acquistata da altri canali. Pare quindi superato il precedente approccio che prevedeva svariate versioni per l'utente finale, altrettante per il professionista e proponeva come soluzione top di gamma il prodotto Windows 7 Ultimate.

Nel corso delle prossime settimane emergeranno altri dettagli in attesa di uno dei dati più attesi, ovvero il costo della licenza e dell'opzione di upgrade.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

78 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor17 Aprile 2012, 09:46 #1
l'hanno capito finalmente che fare 18 versioni era totalmente inutile
nickmot17 Aprile 2012, 09:50 #2
Decisione sensatissima!
Speriamo adesso che non esagerino con il costo delle licenze, e che facciano una sola licenza aggiornamento (o meglio, una per versione) senza dover trovare l'aggiornamento per le OEM o l'aggiornamento per le Retail.
TheDarkMelon17 Aprile 2012, 09:52 #3
ottimo, si torna alle origini..
raptus17 Aprile 2012, 09:53 #4
Se conpro ora un sistema con win 7, avrò diritto all'aggiornamento gratuito? OCn che modalità?
Grazie
gomax17 Aprile 2012, 09:53 #5
Quoto, finalmente un raggio di luce ha illuminato le menti dei manager Micro$oft 10 denominazioni per lo stesso sistema operativo hanno sempre generato solo grande confusione e stop.

Ciao
TheDarkMelon17 Aprile 2012, 09:54 #6
@raptus no.
Veradun17 Aprile 2012, 09:54 #7
era ora
iorfader17 Aprile 2012, 09:55 #8
si ma, quindi non la fanno la versione senza metro? vabbè che alla fine senza metro sarebbe seven.....che schifo
Cappej17 Aprile 2012, 09:58 #9
era l'ora!
Pier220417 Aprile 2012, 10:14 #10
Originariamente inviato da: iorfader
si ma, quindi non la fanno la versione senza metro? vabbè che alla fine senza metro sarebbe seven.....che schifo


Anche una eventuale versione "senza metro" non sarebbe affatto Seven, non so se hai presente il lavoro che è satato fatto sotto l'interfaccia... no, mi sa di no.. l'elenco è lungo..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^