Microsoft Windows 7 e le novità nella release candidate

Microsoft Windows 7 e le novità nella release candidate

Interfaccia grafica ancor più semplice e intuitiva, supporto multi touch migliorato, ottimizzazione anche negli strumenti di amministrazione; queste in sintesi le novità promesse dalla prossima release candidate di Microsoft Windows 7

di pubblicata il , alle 16:53 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

In attesa della prima Release Candidate dedicata a Microsoft Windows 7 Microsoft ha diffuso alcuni interessanti dettagli che verranno implementati nella nuova versione.  L'usabilità dell'interfaccia grafica è stata ulteriormente migliorata e la possibilità di visualizzare l'anteprima delle singole istanze al passaggio del mouse sarà un'opzione usabile in altre situazioni d'impiego.

Anche a livello del Control Panel Microsoft ha voluto migliorare la facilità di accesso ai singoli strumenti: nella prossima release verrà gestita una sorta di history contenente la lista dei comandi utilizzati di recente. Questa opzione dovrebbe rendere più rapido il raggiungimento di singoli strumenti contenuti in sottomenu.

Per le installazioni su dispositivi dotati di interfaccia touch Microsoft promette la disponibilità delle tecnologie multitouch anche a livello di Windows Explorer. Inoltre, sempre in merito a Windows Explorer, la barra superiore indicherà il percorso completo delle cartelle e non solo il nome di quella in cui un determinato elemento si trova.

Per la gestione di dispositivi mobile come notebook, netbook o smartphone lo strumento "Device Stage" offre un più rapido accesso alle specifiche opzioni rese disponibili dal dispositivo mobile. Anche i produttori di hardware avranno ampie possibilità di personalizzazione rendendo il proprio dispositivo mobile in grado di interagire a vari livelli con "Device Stage".

Altre novità vengono promesse in termini di gestione del sistema e partizionamento: nelle note diffuse da Microsoft viene fatto riferimento una notevole semplificazione degli strumenti di creazione e gestione delle partizioni. Anche il file di paginazione è stato rivisto da Microsoft e per tale elemento sono state definite nuove modalità al fine di determinarne le dimensioni.

Per una reale valutazione delle novità e per verificare se effettivamente tali innovazioni troveranno posto nelle prossime versioni di Windows 7 sarà necessario attendere il rilascio della prima RC. Una dettagliata spiegazione delle novità introdotte nella release candidate è disponibile qui; leggendo il testo si potrà rilevare come Microsoft in varie occasioni citi segnalazioni provenienti dagli utenti e tenga in seria considerazioni tali consigli. Non è chiaro se questa strategia faccia parte di un preciso piano di comunicazione oppure se, effettivamente, gli sviluppatori abbiano deciso di ascoltare i tester.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MarK_kKk16 Marzo 2009, 17:02 #1
Spero che finalmente alla Microsoft decidano di ascoltare i tester e di non fare di testa loro.
Sto provando la 7057 e devo dire che è stabilissima oltre che veloce (anche meglio di XP su un celeron 430), solo i primi 2 o 3 avvii sono stati lenti ora invece è diventato molto veloce.
Sto rinviando la formattazione di Vista perchè, se continua su questa strada, win 7 potrebbe essere un valido sostituto.
dovella16 Marzo 2009, 17:06 #2
danyroma8016 Marzo 2009, 17:10 #3
I primi avvii credo siano lenti per il fatto che ancora la cartella prefetch non è "popolata".
Anche windows xp, quando si svuota la cartella prefech, ai primi avvii risulta piuttosto lento.
tarek16 Marzo 2009, 17:20 #4

bah....

la maggior parte di queste novità sono già presenti su vista da tempo solo che se sono su vista sono schifose e inutili mentre su seven sono innovazioni...sono curioso di vedere se la release finale sarà solo un cambio di nome per convincere gli ottusi o qualcosa di più.
alethebest9016 Marzo 2009, 17:23 #5
Originariamente inviato da: tarek
la maggior parte di queste novità sono già presenti su vista da tempo solo che se sono su vista sono schifose e inutili mentre su seven sono innovazioni...sono curioso di vedere se la release finale sarà solo un cambio di nome per convincere gli ottusi o qualcosa di più.


si chiamerà windows RIvista
danyroma8016 Marzo 2009, 17:26 #6
a quanto pare, credo che la notivtà sia non tanto nelle funzionalità, ma nell'efficienza del codice. Se 7 è meno pesante a parità di funzionalità, vuol dire che le applicazioni avranno più risorse da sfruttare e di conseguenza tutta la macchina sarà più performante.
Damage9216 Marzo 2009, 17:30 #7
Originariamente inviato da: alethebest90
si chiamerà windows RIvista


geniale

Nell'articolo cita l'uso negli smartphone... ma è una versione particolare oppure vogliono metterci proprio seven???
omega72616 Marzo 2009, 17:39 #8
Da quello che ho provato io (la 7000) non è per nulla opportuno chiamarlo vista 2.0 o Rivista.
Certo se ci si sofferma alla GUI l'impatto è il medesimo (anche se certe piccole "stronzatine" fanno una bella differenza) però principalmente le novità di 7 stanno sotto il cofano....
Diciamo che è come andare a comprare una golf 2.0 TDI e poi passare a una R32....a guardarle cambiano solo i cerchi e lo scarico.
Wilfrick16 Marzo 2009, 18:04 #9
Ormai sembra vada di moda dire che coloro ai quali non piace vista sono degli ottusi e utonti. boh, a me continua a non piacere per come fa funzionare la macchina e non per le cagatine che possono essere disabilitate.
Spero 7 sia più snello e scattante, tutto qui... per il resto sono ormai rassegnato a ritrovarmi trecentomila servizi e programmi attivati che non mi serviranno mai, come al 95% degli utilizzatori di pc.

Solo una domanda molto superficiale per coloro che sostengono che vista sia fantastico: NT 3.5, ma anche il 4, girava su computer con 32 mega di ram, massimo 64. Ora vista vuole qualche centinaio di mega (chi dice 400, chi dice 700). Ok, ha molte più cose, servizi, protezioni, bla bla bla... ma in proporzione ne ha così tante in più che devono essere attivate all'accensione da richiedere un comsumo di memoria di oltre 10 volte? cioè per tenere acceso un computer oggi serve un SO 10 volte più grosso di nt4?
E adesso scagliatemi pure addosso le pietre.
Gandalf6416 Marzo 2009, 18:22 #10
Anche a me non piace vista e l'unico notebook su cui gira in modo decoroso e' dove c'e' montato un ssd,
mentre w7 e' tutto un altra musica dal punto di vista delle performance e ha pure pochi servizi attivi di default
ti consiglio di provarlo e poi dirmi se ti ha fatto la mia stessa impressione....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^