Microsoft vs Google, è guerra anche sulle notifiche di Windows 10

Microsoft vs Google, è guerra anche sulle notifiche di Windows 10

Da alcune settimane su Windows 10 è apparsa una notifica piuttosto aggressiva per indurre gli utenti Chrome a passare al browser Microsoft Edge

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:03 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsGoogle
 

Microsoft ha iniziato a prendere di mira Chrome lo scorso mese di giugno con una nuova campagna progettata per sottolineare quanto il browser di Google fosse aggressivo sulla durata della batteria dei laptop. Sebbene inizialmente gli sforzi di Microsoft fossero limitati all'interno di un semplice video YouTube con sito web associato, la compagnia di Redmond sta portando la stessa guerra anche su altri lidi. Come ad esempio fra le notifiche di Windows 10.


Fonte: Rudy Huyn su Twitter

Alcuni utenti Windows 10 stanno riportando che fra i suggerimenti che appaiono di tanto in tanto sul nuovo sistema operativo, alcuni fra questi cercano di convincere la gente a passare da Chrome a Microsoft Edge. Su una notifica si legge, nello specifico: "Chrome ha un impatto elevato sulla tua batteria. Passa a Microsoft Edge per ottenere fino al 36% in più di tempo nella navigazione". Il consiglio, in altre parole, è tutto fuorché implicito.

Microsoft ha iniziato a diffondere il messaggio di avviso nei primi giorni di luglio ad alcuni degli utenti di Chrome e Firefox, ma non tutti hanno ancora ricevuto la notifica. Non c'è troppo da indignarsi per l'operato di Microsoft, comunque, dal momento che anche la stessa Google utilizza da anni strategie di persuasione non troppo differenti: Big G ha infatti spesso praticato strategie di marketing mirate per gli utenti Internet Explorer all'interno delle proprie pagine web.

Ma non si era mai spinta a invogliare il passaggio al proprio browser attraverso il sistema di notifiche del sistema operativo, pratica che potrebbe irritare gli utenti e ottenere di fatto l'effetto opposto. La società minimizza il problema dichiarando attraverso un portavoce: "Con Windows 10 puoi scegliere con facilità il browser da usare di default e il suo motore di ricerca. Se non vuoi ricevere i suggerimenti puoi semplicemente disattivarli dalle Impostazioni di notifica".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ambaradan7404 Agosto 2016, 12:23 #1
Credo che in italia una roba del genere sia pure illegale. Non vorrei sbagliarmi.
Eress04 Agosto 2016, 12:33 #2
Evidentemente alla MS, da qualche tempo si stanno ispirando all'aggressività di google. Ma del resto era prevedibile.
inkpapercafe04 Agosto 2016, 12:40 #3
Semplicemente fantastici!!!
Ora pretendo Cortana che insulti a voce la gggente: "Ehi, tu, barbone! ancora fai ricerche con Google??? VERGOGNA!"
inkpapercafe04 Agosto 2016, 12:41 #4
Così quelli di Google imparano a bloccare random le mail su Outlook mobile per Win10M
ilbarabba04 Agosto 2016, 12:43 #5
A prescindere dalle polemiche inutili è vero che Chrome drena la batteria.
LazyAfternoons04 Agosto 2016, 12:47 #6
Originariamente inviato da: ilbarabba
A prescindere dalle polemiche inutili è vero che Chrome drena la batteria.

Vero, ho visto diversi tests (compreso quello postato da Microsoft tempo fa. Sarà di parte? Chissà...) ed in effetti Edge pare drenare meno di Chrome.
robertogl04 Agosto 2016, 12:52 #7
Ma è un messaggio automatico o cosa? Magari effettivamente consuma batteria e come l'avviso appare per Chrome, appare per altre app. Mi sembra molto una notifica di sistema, un po' come si può vedere quale app rallenta di più l'avvio..
medicina04 Agosto 2016, 12:55 #8
Non mi sembra la stessa cosa con quanto fatto da Google. Immagino che Google usi degli spazi pubblicitari per promuovere il suo browser. Inserire un messaggio di carattere promozionale (e probabilmente discutibile) al'interno delle funzioni del sistema operativo, invece, per me non è accettabile.
pistu_foghecc04 Agosto 2016, 12:58 #9

Ora é completo

Finalmente posso utilizzare adblock. Ora ho tutto quello che mi serve e non sembra aver perso la sua velocità. Firefox ultimamente mi dava più problemi che altro
sertopica04 Agosto 2016, 13:13 #10
Secondo me Sweeney ci ha visto lungo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^